Red (film 2010)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Red
Red 2010.jpg
Logo del film.
Titolo originale Red
Lingua originale inglese
Paese di produzione Stati Uniti, Canada
Anno 2010
Durata 111 min
Colore colore
Audio sonoro
Rapporto 2,35 : 1
Genere azione, commedia
Regia Robert Schwentke
Soggetto Warren Ellis (graphic novel)
Sceneggiatura Jon Hoeber, Erich Hoeber
Produttore Lorenzo di Bonaventura
Mark Vahradian
David Ready (co-produttore)
Produttore esecutivo Gregory Noveck, Jake Myers
Casa di produzione Di Bonaventura Pictures
Summit Entertainment
Distribuzione (Italia) Medusa Film
Fotografia Florian Ballhaus
Montaggio Thom Noble
Musiche Christophe Beck
Scenografia Alec Hammond
Costumi Susan Lyall
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Red è un film del 2010 diretto da Robert Schwentke, basato sull'omonimo fumetto scritto da Warren Ellis ed illustrato da Cully Hamner, pubblicata da DC Comics.

Il sequel del film, intitolato Red 2, è uscito nel 2013 ed è diretto da Dean Parisot; al cast si aggiungono Anthony Hopkins e Catherine Zeta-Jones.

Del cast fanno parte Bruce Willis, Mary-Louise Parker, Karl Urban, Helen Mirren, John Malkovich e Morgan Freeman.

Tramamodifica | modifica sorgente

Frank Moses è un ex agente della CIA che ora vive una vita tranquilla e solitaria. La sua routine viene interrotta solamente dal rapporto telefonico con una donna, Sarah, impiegata presso l'ufficio pensioni e contattata pretestuosamente da Frank ogni giorno. L'interesse tra i due è reciproco e da queste telefonate nasce un'affettuosa amicizia. Una notte, un commando di assassini dotati di equipaggiamento avanzato si presenta alla sua porta con l'intento di ucciderlo. Sopravvissuto all'imboscata, e resosi conto di essere stato sorvegliato e che probabilmente anche la donna che ama è in pericolo, Moses raggiunge la donna e la porta con sé contro la sua volontà. Sarah, infine sedotta dall'avventura che si prospetta accanto a Frank, si unisce a lui nel piano di ricomporre la sua vecchia squadra, in un ultimo disperato tentativo di sopravvivenza. Insieme scopriranno che il loro nemico non è altro che il vicepresidente degli Stati Uniti, il quale invia contro Moses e la sua squadra, gli agenti della CIA, in quanto vuole uccidere tutti i testimoni di un massacro avvenuto in Guatemala, al quale egli ha partecipato.

Produzionemodifica | modifica sorgente

Nel giugno del 2008 la Summit Entertainment ha annunciato l'intenzione di adattare per il grande schermo Red, il romanzo grafico creato da Warren Ellis. Red è stato sceneggiato dai fratelli Erich e Jon Hoeber, già autori dello script di Whiteout - Incubo bianco. Il film è incentrato sull'idea di un ex agente della CIA, non più giovanissimo, che si trova a lottare con agenti più giovani e in forma, che utilizzano tecniche e tecnologie moderne. Il progetto è prodotto da Lorenzo di Bonaventura.

Nell'aprile del 2009 Bruce Willis era in trattativa per il ruolo del protagonista, mentre ad agosto il regista tedesco Robert Schwentke ha comunicato il suo ingaggio per dirigere la pellicola. Nei mesi successivi si sono aggiunte al cast le attrici Helen Mirren e Mary-Louise Parker. Per unirsi al cast era in trattativa anche l'attore John C. Reilly,[1] che avrebbe dovuto interpretare un ex agente della CIA paranoico, ma la trattativa non andò a buon fine.

Dopo che la Summit Entertainment stabilì l'uscita nelle sale del film per l'ottobre 2010, al cast si unirono James Remar, Karl Urban e John Malkovich, quest'ultimo nel ruolo inizialmente previsto per Reilly.

Le riprese del film sono iniziate il 18 gennaio 2010 a Toronto, Canada, e si sono svolte fuori e dentro l'area metropolitana per un periodo di nove settimane. A marzo la produzione si è spostata a New Orleans per le ultime due settimane di riprese, che sono iniziate il 31 marzo nel quartiere francese della città.[2]

Distribuzionemodifica | modifica sorgente

Il film è stato presentato in anteprima al Austin Fantastic Fest il 29 settembre 2010, poi è stato distribuito nelle sale cinematografiche statunitensi il 15 ottobre 2010. In Italia il film è stato distribuito da Medusa Film l'11 maggio 2011.

Curiositàmodifica | modifica sorgente

  • L'acronimo R.E.D. nell'edizione originale ha il significato di Retired Extremely Dangerous, mentre nell'edizione italiana è diventato Reduce Estremamente Distruttivo.
  • Nella scena in cui Victoria si presenta al ricevimento del vicepresidente usa lo pseudonimo di signora Brown e in sottofondo si sente la colonna sonora del film Jackie Brown di Quentin Tarantino.
  • La canzone che accompagna i titoli di coda è Convergere in Giambellino dei Calibro 35, tratta dall'album Ritornano quelli di... del 2010.

Riconoscimentimodifica | modifica sorgente

Notemodifica | modifica sorgente

  1. ^ (EN) John C. Reilly, Mary-Louise Parker seeing 'Red', heatvisionblog.com. URL consultato il 27-06-2010.
  2. ^ (EN) Locations, imdb.com. URL consultato il 27-06-2010.

Altri progettimodifica | modifica sorgente

Collegamenti esternimodifica | modifica sorgente








Creative Commons License