Renate Götschl

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Renate Götschl
Renate Götschl Austrian Championships 2008.jpg
Renate Götschl ai Campionati austriaci del 2008
Dati biografici
Nazionalità Austria Austria
Altezza 165 cm
Peso 65 kg
Sci alpino Alpine skiing pictogram.svg
Dati agonistici
Specialità Discesa libera, Supergigante, slalom speciale, combinata
Squadra SC Weißkirchen
Ritirata 2009
Palmarès
Olimpiadi 0 1 1
Mondiali 3 4 2
Mondiali juniores 0 1 0
Campionati austriaci[1] 2 3 1
Coppa del Mondo 1 trofeo
Coppa del Mondo - Discesa 5 trofei
Coppa del Mondo - Supergigante 3 trofei
Per maggiori dettagli vedi qui
 

Renate Götschl (Judenburg, 6 agosto 1975) è un'ex sciatrice alpina austriaca.

Biografiamodifica | modifica sorgente

Nella nazionale austriaca di sci alpino dal 1991[2], al suo esordio in Coppa del Mondo il 14 marzo 1993 vinse lo slalom speciale di Lillehammer, in Norvegia.

Sciatrice polivalente, ha ottenuto più di cento podi in gare di Coppa, vincendo in quattro discipline (slalom speciale, combinata, supergigante e discesa libera). Ha conquistato la Coppa del Mondo assoluta nella stagione 1999-2000. Per quanto riguarda le Coppe di specialità, si è aggiudicata cinque volte quella di discesa (1996-1997, 1998-1999, 2003-2004, 2004-2005 e 2006-2007) e tre volte quella di supergigante (1999-2000, 2003-2004 e 2006-2007). Ha vinto due volte la classifica di combinata (1999-2000 e 2001-2002).

Grandissima velocista, è stata la più degna erede di Annemarie Moser-Pröll e Katja Seizinger per tecnica ed efficaciasenza fonte. Con i suoi 46 successi in gara è la quarta atleta più vincente di tutti i tempi in Coppa del Mondo, preceduta solamente dalla Annemarie Moser-Pröll, da Lindsey Vonn e da Vreni Schneider.

Ai XX Giochi olimpici invernali di Torino 2006 è stata la portabandiera dell'Austria nella cerimonia di apertura. In gara non ha ottenuto medaglie; il suo miglior risultato è stato il quarto posto nella discesa libera.

Il 19 agosto 2009 ha comunicato il ritiro dall'attività agonistica per dedicarsi al figlio in arrivo[3].

Palmarèsmodifica | modifica sorgente

Olimpiadimodifica | modifica sorgente

Mondialimodifica | modifica sorgente

Mondiali junioresmodifica | modifica sorgente

Coppa del Mondomodifica | modifica sorgente

Coppa del Mondo - vittoriemodifica | modifica sorgente

Data Luogo Paese Disciplina
14 marzo 1993 Lillehammer Norvegia Norvegia SL
19 dicembre 1993 St. Anton Austria Austria K
10 gennaio 1995 Flachau Austria Austria SG
7 dicembre 1996 Vail Canada Canada DH
18 gennaio 1998 Altenmarkt im Pongau Austria Austria DH
27 novembre 1998 Lake Louise Canada Canada DH
28 novembre 1998 Lake Louise Canada Canada DH
22 gennaio 1999 Cortina d'Ampezzo Italia Italia SG
27 febbraio 1999 Åre Svezia Svezia DH
5 marzo 1999 St. Moritz Svizzera Svizzera DH
16 gennaio 2000 Altenmarkt im Pongau Austria Austria SG
12 febbraio 2000 Santa Caterina di Valfurva Italia Italia K
19 febbraio 2000 Åre Svezia Svezia DH
25 febbraio 2000 Innsbruck Austria Austria DH
27 febbraio 2000 Innsbruck Austria Austria SG
16 marzo 2000 Bormio Italia Italia SG
2 dicembre 2000 Lake Louise Canada Canada SG
17 dicembre 2000 St. Moritz Svizzera Svizzera DH
13 gennaio 2001 Haus im Ennstal Austria Austria DH
13 gennaio 2002 Saalbach-Hinterglemm Austria Austria K
26 gennaio 2002 Cortina d'Ampezzo Italia Italia DH
2 febbraio 2002 Åre Svezia Svezia DH
3 febbraio 2002 Åre Svezia Svezia K
17 gennaio 2003 Cortina d'Ampezzo Italia Italia SG
18 gennaio 2003 Cortina d'Ampezzo Italia Italia DH
28 febbraio 2003 Innsbruck Austria Austria SG
12 marzo 2003 Lillehammer Norvegia Norvegia DH
7 dicembre 2003 Lake Louise Canada Canada SG
20 dicembre 2003 St. Moritz Svizzera Svizzera DH
10 gennaio 2004 Veysonnaz Francia Francia DH
16 gennaio 2004 Cortina d'Ampezzo Italia Italia SG
21 febbraio 2004 Åre Svezia Svezia SG
10 marzo 2004 Sestriere Italia Italia DH
12 gennaio 2005 Cortina d'Ampezzo Italia Italia SG
14 gennaio 2005 Cortina d'Ampezzo Italia Italia SG
15 gennaio 2005 Cortina d'Ampezzo Italia Italia DH
10 marzo 2005 Lenzerheide Svizzera Svizzera DH
28 gennaio 2006 Cortina d'Ampezzo Italia Italia DH
3 dicembre 2006 Lake Louise Canada Canada SG
16 dicembre 2006 Reiteralm Austria Austria SG
13 gennaio 2007 Altenmarkt im Pongau Austria Austria DH
20 gennaio 2007 Cortina d'Ampezzo Italia Italia DH
26 gennaio 2007 San Sicario Italia Italia SG
27 gennaio 2007 San Sicario Italia Italia DH
4 marzo 2007 Tarvisio Italia Italia SG
14 marzo 2007 Lenzerheide Svizzera Svizzera DH

Campionati austriacimodifica | modifica sorgente

Il podio del supergigante ai Campionati austriaci di sci alpino 2008, con Renate Götschl (argento, a sinistra) accanto a Silvia Berger (oro, al centro) e a Stefanie Köhle (bronzo, a destra)
  • Campionessa austriaca di discesa libera nel 1998[1]
  • Campionessa austriaca di supergigante nel 1995[1]

Notemodifica | modifica sorgente

  1. ^ a b c ÖSV-Siegertafel. URL consultato il 16 novembre 2010.
  2. ^ "Portrait" sul sito personale. URL consultato il 30 ottobre 2010.
  3. ^ Sci: figlio in arrivo, Götschl annuncia il ritiro in La Repubblica, 19 agosto 2009. URL consultato il 19 agosto 2009.

Altri progettimodifica | modifica sorgente

Collegamenti esternimodifica | modifica sorgente

Predecessore Alfiere dell'Austria ai Giochi olimpici invernali Successore
Angelika Neuner Torino 2006 Andreas e Wolfgang Linger

Controllo di autorità VIAF: 171569612








Creative Commons License