Rik Verbrugghe

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Rik Verbrugghe
Rik Verbrugghe (Tour de France - stage 8).jpg
Dati biografici
Nazionalità Belgio Belgio
Ciclismo Cycling (road) pictogram.svg
Dati agonistici
Specialità Strada
Ritirato 2008
Carriera
Squadre di club
1996-2004 Lotto Lotto
2005 Quickstep Quickstep
2006-2008 Cofidis Cofidis
Nazionale
2000 Belgio Belgio
Carriera da allenatore
2010 Quickstep Quickstep
2011- BMC BMC
Statistiche aggiornate al maggio 2011

Rik Verbrugghe (Tienen, 23 luglio 1974) è un dirigente sportivo ed ex ciclista su strada belga. Professionista dal 1996 al 2008, conta tre vittorie di tappa al Giro d'Italia, una al Tour de France, una Freccia Vallone e un titolo nazionale. Dal 2011 è direttore sportivo alla BMC Racing Team, squadra UCI ProTeam. Anche il fratello Ief Verbrugghe è stato per quattro anni ciclista professionista.

Carrieramodifica | modifica sorgente

Specialista delle prove a cronometro, passa professionista nel 1996 con la Lotto-Isoglass, formazione belga. Nel 2000 prende parte ai Giochi olimpici di Sydney e al campionato mondiale di Plouay, sue uniche partecipazioni a corse olimpiche e mondiali.

Nel 2001, il suo anno migliore, ha vinto una tappa al Tour de France, il prologo del Giro d'Italia (vestendo per quattro giorni la maglia rosa) e la Freccia Vallone, beffando Ivan Basso. Nel 2002 ha vinto nuovamente una frazione al Giro d'Italia, concludendo la corsa al nono posto.

Dopo la stagione 2005 alla Quick Step-Innergetic, dal 2006 al 2008 ha gareggiato per la squadra francese Cofidis, vincendo ancora una tappa al Giro nel 2006 dopo una lunga fuga.

Dal 2009 è direttore sportivo alla Quick Step.

Palmarèsmodifica | modifica sorgente

5ª tappa Tour de Namur (Doische > Falisolle)
Classifica generale Tour de Namur
7ª tappa Tour de la Région Wallonne (Leuze > Estaimpuis)
Circuit du Hainaut
2ª tappa, 1ª semitappa Tour de la Région Wallonne (Vise-Wezet > Amay)
2ª tappa, 2ª semitappa Tour de la Région Wallonne (Amay > Amay, cronometro)
Campionati belgi, Prova a cronometro
1ª tappa Critérium International (Charleville-Mézières > Charleville-Mézières)
3ª tappa Critérium International (Charleville-Mézières, cronometro)
Classifica generale Critérium International
Freccia Vallone
Prologo Giro d'Italia (Montesilvano > Pescara, cronometro)
15ª tappa Tour de France (Pau > Lavaur)
7ª tappa Giro d'Italia (Circuito della Versilia)
Prologo Tour de Romandie (Ginevra, cronometro)
Gran Premio di Lugano
Prologo Eneco Tour (Malines, cronometro)
7ª tappa Giro d'Italia (Cesena > Saltara)

Altri successimodifica | modifica sorgente

Classifica scalatori Tour de la Région Wallonne
Classifica giovani Critérium du Dauphiné Libéré
Classifica a punti Critérium International
Profonde van Maastricht
Nacht van Peer

Piazzamentimodifica | modifica sorgente

Grandi Girimodifica | modifica sorgente

2001: non partito (19ª tappa)
2002: 9º
2003: non partito (4ª tappa)
2006: non partito (16ª tappa)
2008: ritirato (11ª tappa)
1998: 69º
1999: 71º
2000: ritirato (14ª tappa)
2001: 112º
2002: non partito (6ª tappa)
2003: ritirato (14ª tappa)
2004: 43º
2006: ritirato (14ª tappa)
2007: non partito (17ª tappa)
1999: ritirato (4ª tappa)
2005: 80º

Classiche monumentomodifica | modifica sorgente

2000: 53º
2003: 112º
1997: 36º
1998: 60º
1999: 32º
2000: 28º
2001: 33º
2002: 25º
2003: 79º
2004: 86º

Competizioni mondialimodifica | modifica sorgente

Riconoscimentimodifica | modifica sorgente

  • Kristallen Fiets nel 2001

Collegamenti esternimodifica | modifica sorgente








Creative Commons License