Roberto Bocchi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Roberto Bocchi (La Spezia, 23 giugno 1953) è un attore italiano.

Biografiamodifica | modifica sorgente

Si laurea in Scienze dell'Informazione all'Università di Pisa e per molti anni lavora come informatico, iniziando nel frattempo, dopo essersi trasferito a Milano, a lavorare in pubblicità come protagonista di spot televisivi e campagne stampa.

Nel 2001 inizia a studiare recitazione al Centro Teatro Attivo di Milano e successivamente segue molti seminari teatrali, sia in italiano che in inglese.

Dopo aver partecipato a molti cortometraggi, nel 2006 gira come protagonista il film Velvet Morgue, per la regia di Dario Russo, distribuito in DVD negli Stati Uniti, e l'anno successivo interpreta il chirurgo plastico di Anna Galiena nel film Sleeping around, con la regia di Marco Carniti.

Per la televisione interpreta la soap opera Cuori rubati (Rai 2, 2002), la mini-serie Sospetti 3 (Rai Uno, 2005), la fiction Senza via d'uscita - Un amore spezzato (Canale 5, 2007), la serie Don Matteo (Rai Uno, 2008), il film-TV Un amore di strega (Canale 5, 2009).

A teatro interpreta Purificati di Sarah Kane, nel ruolo di Tinker e uno spettacolo di atti unici di Ionesco, recitato in francese.

È socio del Mensa.

Carrieramodifica | modifica sorgente

Cinemamodifica | modifica sorgente

Televisionemodifica | modifica sorgente

Cortometraggimodifica | modifica sorgente

  • Bianco e nero (2004) regia di Massimiliano Vergani
  • Novella traumatica (2006) regia di Massimiliano Vergani
  • Non più (2007) regia di Ernesto Del Gesso
  • Elettra (2007) regia di Andrea Bucchioni
  • Brand two (2007) regia di Greg Ferro e Greta Scarano
  • Principessa (2008) regia di Marco Luca Cattaneo
  • Weegee (2008) regia di Davide Gatti
  • Al buio (2010) regia di Giacomo Arrigoni

Collegamenti esternimodifica | modifica sorgente








Creative Commons License