Rodolfo Cardoso

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Rodolfo Cardoso
Dati biografici
Nome Rodolfo Esteban Cardoso
Nazionalità Argentina Argentina
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Allenatore (ex difensore)
Squadra Amburgo Amburgo (Vice)
Carriera
Giovanili
Estudiantes Estudiantes
Squadre di club1
1987-1989 Estudiantes Estudiantes 75 (9)
1989-1993 Homburg Homburg 125 (13)
1993-1995 Friburgo Friburgo 63 (28)
1995-1996 Werder Brema Werder Brema 32 (2)
1997 Amburgo Amburgo 35 (3)
1998 Boca Juniors Boca Juniors 11 (1)
1998-1999 Estudiantes Estudiantes 34 (5)
1999-2004 Amburgo Amburgo 76 (14)
Nazionale
1995-1998 Argentina Argentina 8 (1)
Carriera da allenatore
2005-2009 Amburgo Amburgo Giovanili
2009- Amburgo II Amburgo II
2011- Amburgo Amburgo Vice
2011 Amburgo Amburgo
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 10 ottobre 2011

Rodolfo Cardoso (Azul, 17 ottobre 1968) è un allenatore di calcio ed ex calciatore argentino, di ruolo difensore.

Carrieramodifica | modifica sorgente

Calciatoremodifica | modifica sorgente

Clubmodifica | modifica sorgente

Cresce calcisticamente nell'Estudiantes dove debutta in prima squadra nel 1987 rimanendovi fino al 1989.

In seguito si trasferisce in Germania all'Homburg dove gioca fino al 1993, quando viene ingaggiato dal Friburgo, rimanendovi due stagioni. Nel 1995 passa al Werder Brema che dopo un anno lo cede all'Amburgo.

Nel 1998 passa in prestito prima al Boca Juniors e poi per un'altra stagione all'Estudiantes, prima di fare ritorno all'Amburgo nel 1999, dove giocherà fino al 2004.

Nazionalemodifica | modifica sorgente

Ha fatto parte del giro della Nazionale argentina con la quale fra il 1995 e il 1998 disputa 8 partite segnando una rete (al debuutto). Con l' Albiceleste partecipò alla Copa America 1997.

Allenatoremodifica | modifica sorgente

Rimasto molto legato all'ambiente dell'Amburgo, ne ha allenato tutte le formazioni giovanili, fino a divenire nel 2009 tecnico dell'Amburgo II e poi dal 13 marzo 2011 vice-allenatore della prima squadra, guidata da Michael Oenning. Dal 19 settembre 2011 diventa allenatore a interim dopo l'esonero di Michael Oenning. Il 10 ottobre gli subentra il direttore sportivo Frank Arnesen, perché Cardoso è sprovvisto licenza per allenare un club di prima categoria.

Palmarèsmodifica | modifica sorgente

Giocatoremodifica | modifica sorgente

Amburgo: 2003

Collegamenti esternimodifica | modifica sorgente








Creative Commons License