Romola Garai

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Romola Sadie Garai (IPA: [ˈrɒmələ ˈseɪdi ˈɡæri]) (Hong Kong, 6 agosto 1982) è un'attrice britannica.

Biografiamodifica | modifica sorgente

Romola Garai nasce a Hong Kong, all'epoca una colonia britannica, il 6 agosto 1982 da genitori inglesi[1]: il padre, Adrian E. R. Garai, è un banchiere, discendente di ebrei ungheresi, mentre la madre, Janet A. Brown, è una giornalista[2][3]. È la terza di quattro fratelli[4]. All'età di cinque anni si trasferisce a Singapore, ma torna nel Wiltshire, in Gran Bretagna, tre anni dopo. Dopo aver frequentato la scuola privata Stonar School, a sedici anni si trasferisce a Londra per frequentare la City of London School for Girls: partecipa a diverse rappresentazioni teatrali della scuola, proseguendo al National Youth Theatre, dove viene notata da un agente che le propone d'interpretare la versione giovane del personaggio di Judi Dench nel film per la televisione The Last of the Blonde Bombshells[1].

Dopo il diploma studia Letteratura Inglese alla Queen Mary, Università di Londra, prima di trasferirsi e laurearsi alla Open University[5].

Carrieramodifica | modifica sorgente

Il primo ruolo da attrice professionista è nel film per la televisione del 2000 The Last of the Blonde Bombshells[6]; ottiene poi una parte nella serie televisiva Attachments[6]. È questa produzione a portarla a interrompere gli studi per concentrarsi soltanto sulla carriera da attrice[1]. Nel 2002 ha un ruolo nel film Nicholas Nickleby, tratto da un classico di Charles Dickens[6], dove interpreta il personaggio secondario Kate Nickleby. Nel 2003 è in Il profumo delle campanule, film che le porta una nomination come Most Promising Newcomer ai British Independent Film Awards.

Nel 2004 è la protagonista di Dirty Dancing 2, seguito da La fiera della vanità, nel quale interpreta Amelia Sedley. Nel 2005 riceve un'altra nomination ai BIFA, questa volta come Best Supporting Actress, per il ruolo di Siobhan nel film indipendente Il mio cuore balla; sempre per lo stesso ruolo vince il premio British Supporting Actress of the Year dal London Film Critics Circle. Sempre nel 2005 è in un film per la televisione in due parti, The Incredible Journey of Mary Bryant, che le porta le nomination Best Lead Actress in Television agli Australian Film Institute e Most Outstanding Actress in a Drama Series ai Logie Awards. L'anno seguente è in As You Like It - Come vi piace, adattamento dell'omonima opera di Shakespeare, nel ruolo di Celia, e in Scoop di Woody Allen e Amazing Grace di Michael Apted.

Nel 2007, Romola Garai interpreta Angel Deverell nel film Angel - La vita, il romanzo, che le vale una nomination al Premio Lumière come Best Female Newcomer[7]. Sempre nello stesso anno è nel film Espiazione insieme a Keira Knightley, James McAvoy, Vanessa Redgrave e Brenda Blethyn: per la sua interpretazione, Garai viene nominata come Best Actress agli Evening Standard British Film Awards[8]. È anche in due produzioni della Royal Shakespeare Company: è Cordelia nel Re Lear e Nina in Il gabbiano. Riprende il ruolo di Cordelia anche nella versione televisiva.

Nel 2008 appare nel film L'ombra del sospetto insieme a Liam Neeson, Laura Linney e Antonio Banderas. Prende parte poi al thriller di Stephen Poliakoff Glorious 39, ambientato durante la seconda guerra mondiale[9], che viene presentato in anteprima mondiale al Toronto Film Festival[10].

Nel 2009 interpreta Emma Woodhouse nella miniserie di quattro ore Emma, tratta dall'omonimo romanzo di Jane Austen[11], che le vale una nomination ai Golden Globe. Viene inoltre annunciata la sua partecipazione al film Nova Scotia, nel ruolo di Lucy Hay[12], e a Driven[13]. Firma anche per il ruolo della protagonista femminile in I Was Bono's Doppelgänger[14]. Sempre nel 2009, il The Sunday Times Magazine la nomina tra le star nascenti inglesi; a gennaio visita il confine tra Siria e Iraq per girare il corto No Man's Land sulla vita dei profughi[15].

Nel 2010 è presente nel visual dell'album Further dei Chemical Brothers[16].

Nel 2011 è la protagonista della miniserie TV in quattro puntate da un'ora The Crimson Petal and the White, tratta dal romanzo di Michel Faber Il petalo cremisi e il bianco. Interpreta anche Bel Rowley nella serie televisiva The Hour, prende parte al film One Day con Anne Hathaway e Jim Sturgess[17] e ottiene la parte della madre single nel film indipendente Junkhearts con Eddie Marsan e Tom Sturridge[18].

Nel 2012 è nel corto Whitelands ed entra nel cast dei film Having You e The Last Days on Mars, in uscita nel 2013[19].

Filmografiamodifica | modifica sorgente

Cinemamodifica | modifica sorgente

Televisionemodifica | modifica sorgente

Doppiatrici italianemodifica | modifica sorgente

Nelle versioni in italiano dei suoi film, Romola Garai è stata doppiata da:

Notemodifica | modifica sorgente

  1. ^ a b c (EN) I Capture The Castle - Romola Garai Q&A. URL consultato il 30 giugno 2012.
  2. ^ (EN) Petticoat tales, 17 marzo 2007. URL consultato il 30 giugno 2012.
  3. ^ (EN) Romola Garai interview: feminism and the 1950s, 19 luglio 2011. URL consultato il 30 giugno 2012.
  4. ^ (EN) Romola gets the balance right, 22 novembre 2009. URL consultato il 30 giugno 2012.
  5. ^ (EN) Passed/Failed: An education in the life of the actor Romola Garai, 25 marzo 2010. URL consultato il 30 giugno 2012.
  6. ^ a b c (EN) Romola Garai: An actor's life for me – at least for now, 15 novembre 2009. URL consultato il 30 giugno 2012.
  7. ^ (EN) French quartet vie for Prix Lumieres, 18 dicembre 2007. URL consultato il 30 giugno 2012.
  8. ^ (EN) Keira Knightley - Atonement Leads Evening Standard British Film Awards, 21 gennaio 2008. URL consultato il 30 giugno 2012.
  9. ^ (EN) Glorious 39 Interviews: Bill Nighy, Romola Garai, 1 febbraio 2011. URL consultato il 30 giugno 2012.
  10. ^ (EN) Toronto adds to Special Presentations, 23 giugno 2009. URL consultato il 30 giugno 2012.
  11. ^ (EN) Romola Garai to play Emma in BBC's latest Jane Austen adaptation, 4 aprile 2009. URL consultato il 30 giugno 2012.
  12. ^ (EN) Nova Scotia. URL consultato il 30 giugno 2012.
  13. ^ (EN) Wales is the new star of the movies, 28 marzo 2009. URL consultato il 30 giugno 2012.
  14. ^ (EN) Salt tempts buyers with I Was Bono’s Doppelganger, 14 maggio 2009. URL consultato il 30 giugno 2012.
  15. ^ (EN) No man's land, 20 marzo 2009. URL consultato il 30 giugno 2012.
  16. ^ (EN) The Chemical Brothers: Further. URL consultato il 30 giugno 2012.
  17. ^ (EN) Romola Garai Joining One Day, 21 maggio 2010. URL consultato il 30 giugno 2012.
  18. ^ (EN) Sturridge, Marsan Love Some "Junkhearts", 2 giugno 2010. URL consultato il 30 giugno 2012.
  19. ^ (EN) Ecco il cast di The Last Days on Mars, 14 aprile 2012. URL consultato il 30 giugno 2012.

Collegamenti esternimodifica | modifica sorgente

Controllo di autorità VIAF: 80591003 LCCN: no2003101358








Creative Commons License