Ruan Pienaar

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ruan Pienaar
Ruan Pienaar cropped.jpg
Pienaar a Murrayfield contro la Scozia, 2008
Dati biografici
Paese Sudafrica Sudafrica
Altezza 188 cm
Peso 83 kg
Rugby a 15 Rugby union pictogram.svg
Ruolo Mediano di mischia
Squadra Ulster Ulster
Carriera
Anni Squadre G M Tr CP D
Giocatore di club
2006-10 Sharks Sharks 67 10 32 40 2
2010- Ulster Ulster 46 20 35 39 1
Giocatore internazionale
2006- Sudafrica Sudafrica 66 7 22 14 0
Le statistiche di club sono relative ai soli campionati di Lega
Palmarès internazionale
Vincitore RugbyWorldCup.svg Coppa del Mondo 2007
Statistiche aggiornate al 23 giu 2013

Ruan Pienaar (Bloemfontein, 10 marzo 1984) è un rugbista a 15 sudafricano, che può giocare come mediano di mischia o d'apertura; milita dal 2010 nell'Ulster in Celtic League. Ha vinto la Coppa del Mondo di rugby 2007 con gli Springboks.

Biografiamodifica | modifica sorgente

Figlio dell'ex Springbok Gysie Pienaar, Ruan è un giocatore polivalente sulla mediana; abile a ricoprire entrambi i ruoli di cerniera, l'ex C.T. della Nazionale Jake White lo definì nel 2007 «il nostro Larkham», in riferimento all'analogo di ruolo australiano[1].

Professionista dal 2006 nelle file degli Sharks, in tale anno esordì anche a livello internazionale, nel corso del Tri Nations contro la Nuova Zelanda. L'anno successivo fu inserito nella rosa che prese parte alla Coppa del Mondo di rugby 2007 e che si aggiudicò il trofeo: in tale edizione del torneo Pienaar scese in campo in quattro incontri.

Del maggio 2010 è la firma di contratto biennale con il club di Celtic League dell'Ulster[2]. Il primo incontro di Pienaar con il suo nuovo club ha visto la vittoria sul Glasgow per 19 a 17, con Pienaar autore dell'intero score (una meta, una trasformazione e quattro calci piazzati[3].

Palmarèsmodifica | modifica sorgente

Notemodifica | modifica sorgente

  1. ^ (EN) Stephen Nell, Jake: Pienaar our own Larkham in News 24, 16 agosto 2007. URL consultato il 15-5-2011.
  2. ^ (EN) Ulster announce Ruan Pienaar signing in RTÉ, 27 maggio 2010. URL consultato il 15-5-2011.
  3. ^ (EN) Ulster 19-17 Glasgow in BBC, 1º ottobre 2010. URL consultato il 15-5-2011.

Altri progettimodifica | modifica sorgente

Collegamenti esternimodifica | modifica sorgente









Creative Commons License