Rupia indonesiana

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Rupia indonesiana
Nome locale (ID) rupiah Indonesia
Indonesian Rupiah (IDR) banknotes2009.jpg
Rupiah banknotes, only the Rp 1000 and Rp 5000 notes are current
Codice ISO 4217 IDR
Stati Indonesia
Simbolo Rp
Frazioni sen (1/100)
Monete Rp 100, 200, 500 (esitono anche Rp 25, 50, 1000)
Banconote Rp 500, Rp 1000, Rp 5000, Rp 10 000, Rp 20 000 Rp 50 000, Rp 100 000
Entità emittente Bank Indonesia (www.bi.go.id)
In circolazione dal
Tasso di cambio 1 EUR = 12.470,46 IDR (15/09/2012)
Lista valute ISO 4217 - Progetto Numismatica

La rupia (rupiah (ID) ) è la valuta dell'Indonesia, emessa e controllata dalla Bank Indonesia; il codice ISO 4217 è IDR. Il simbolo usato su tutte le banconote e monete è Rp. Il nome deriva della moneta indiana, la rupia. Informalmente gli Indonesiani usano anche la parola "perak" ('argento' in indonesiano) per riferirsi alla loro moneta. La rupia è suddivisa in 100 sen, anche se l'inflazione ha reso obsolete tutte le monete e banconote espresse in sen.

Le Isole Riau e la metà indonesiana della Nuova Guinea (Nuova Guinea Occidentale o Irian Barat) avevano la loro variante della rupia, ma sono state assorbite dalla rupia nazionale rispettivamente nel 1964 e nel 1971 (vedi rupia delle Riau e Rupia della Nuova Guinea Occidentale). La Rupia indonesiana è stata utilizzata anche a Timor Est dal 1975 al 1999.

Prima rupia, 1945-1965modifica | modifica sorgente

La rupia fu introdotta la prima volta nel 1945. Durante la guerra d'indipendenza indonesiana (1945-1949), la rupia circolò accanto al fiorino delle Indie olandesi (comprese anche le emissioni del governo giapponese, la Javanese Bank (Java rupiah) e quelle del governo olandese (NICA gulden)) ed alla rupia delle Indie olandesi, che era stata emessa anche dal governo giapponese. Alla fine del 1949 la rupia della Repubblica aveva completamente sostituito tutte le altre valute presenti in Indonesia.

Le prime rupie

Monetemodifica | modifica sorgente

Inizialmente le emissioni della rupia furono costituite solo da banconote. Le monete furono introdotte nel 1951 e nel 1952, con valori da 1, 5, 10, 25 e da 50 sen. Furono prodotte fino al 1961.

Banconotemodifica | modifica sorgente

Il governo della "Republik Indonesia" introdusse la rupiah nel 1945 con banconote dai valori da 1 sen fino a 100 rupie. La banconota da 250 rupie fu aggiunta nel 1947. Una serie di banconote emesse nel 1948 incluse tagli inusuali come quelli da 40, 75 e 400 rupie. Nel 1950, il governo della "Republik Indonesia Serikat" emise i biglietti da 5 e 10 rupie. Questi furono seguiti tra il 1951 ed il 1961 da quelli da 1 2½ rupie emessi dal governo della Republik Indonesia. Nel 1952 la "Bank Indonesia" introdusse banconote con tagli da 5, 10, 25, 50, 100, 500 e 1000 rupie. Tutte le banconote, eccetto quella da 5 rupie, furono stampate dalla Johan Enschede en Zonen. La banconota da 5 rupie fu stampata da Thomas De La Rue & Co. Ltd., in Inghilterra.

Nel 1957 la Bank Indonesia emise nuove banconote (serie degli animali) con tagli da 5, 10, 25, 50, 100, 500, 1000, 2500 e 5000 rupie. I pezzi da 10 e 25 rupie di questa serie furono ritirati dopo aver circolato per pochi giorni e quello da 5000 rupie, anche se già stampato, non fu mai posto in circolazione. Tutte queste banconote furono stampate da Thomas De La Rue & Co. Ltd. e circolarono per poco tempo poiché poco dopo furono svalutate del 1/10.

Banconote della serie del 1958 furono stampate da P. T. Pertjetakan Kebajoran. Il biglietto da 5000 rupie di questa serie ha 2 varietà, marrone e violetto.

Nel 1959, la Bank Indonesia emise nuove banconote (serie dei fiori) con valori di 5, 10, 25, 50, 100, 500, 1000 e 2500 rupie. Queste banconote furono stampate da Thomas De La Rue & Co. Ltd., England. La banconota da 2500 rupie di questa serie non entrò mai in circolazione dopo la decisione di non usare più questo taglio. Solo poche prove in diversi colori esistono in collezioni private.

Seconda rupia, 1965modifica | modifica sorgente

Un'inflazione molto spinta provocò il 13 dicembre 1965 l'immissione della nuova rupia che fu introdotta con un tasso di 1000 vecchie rupie per una nuova rupia.[1]

La crisi finanziaria asiatica del 1997-1998 ridusse improvvisamente il valore della rupia del 35% e fu una delle cause principali della caduta del governo del presidente Suharto. La rupia era stimata con un valore di 2000-3000 rupie per 1 dollaro statunitense, ma cadde fino a 16.800 rupie per dollaro nel giugno 1998.

La rupia è attualmente una valuta liberamente convertibile, ma è commerciata con un valore più basso rispetto al suo valore ufficiale (PPP-based valuation), a causa della sua continua alta inflazione. Ad esempio nell'agosto 2006, 1 dollaro statunitense valeva circa Rp 9100. All'interno dell'Indonesia la valuta preferita è il dollaro statunitense. Altre valute sono soggette a rilevanti escursioni del loro valore.

Monetemodifica | modifica sorgente

Le monete sono state reintrodotte nel 1970, con pezzi da 1, 2 e 5 rupie, cui si sono aggiunti quelli da 10, 25 e 50 rupie nel 1971 e quello da 100 rupie nel 1973. Dal 1991 è stata introdotta una nuova monetazione costituita dalle monete da 25, 50, 100, 500 e 1000 rupie. La moneta da 200 rupie è stata introdotta nel 2003.

Attualmente ci sono due serie in circolazione: alluminio-bronzo e monete bi-metalliche del 1991-1998 e monete in alluminio leggero dal 1999 in poi. A causa del basso valore e della carenza di moneta di piccolo taglio (sotto a 100 rupie) è frequente ricevere come resto caramelle.senza fonte

Monete della rupia indonesiana [1]
Valore Serie Diametro Spessore Peso Materiale Dritto Rovescio
Rp 1 1970 22mm 1,4mm 1,42g  Alluminio Uccello Sikatan "1"
Rp 2 1970  ?mm  ?mm  ?g Ramo con frutti "2"
Rp 5 1970  ?mm  ?mm  ?g Uccello Drongo (Dicrurus macrocercus) "5"
1974  ?mm  ?mm  ?g Logo della programmazione familiare "5"
1979 23mm 1,7mm 1,38g Logo della programmazione familiare "5"
Rp 10 1971  ?mm  ?mm  ?g Rame/Nichel Ramo con frutti "10"
1974  ?mm  ?mm  ?g Alluminio/Bronzo Logo della programmazione familiare
1979  ?mm  ?mm  ?g Alluminio
Rp 25 1971 20mm  ?mm  ?g Rame/Nichel ? Valore
1991+ 18mm 1,98mm 1,22g Alluminio Garuda Frutto del "pala"
Rp 50 1971 24mm 1,58mm 3,18g Rame/Nichel  ? Valore
1991 20mm  ?mm  ?g Alluminio/Bronze Garuda "50" Drago di Komodo
1999+ 20mm 2mm 1,36g Alluminio "50" e uccello Kepondang
Rp 100 1973  ?mm  ?mm  ?g Rame/Nichel Abitazione Valore
1978  ?mm  ?mm  ?g Abitazione Valore
1991  ?mm  ?mm  ?g Alluminio/Bronzo Garuda Bovini in corsa
1999+ 23mm 2mm 1,79g Alluminio Cacatua delle palme
Rp 200 2003 25mm 2,3mm 2,38g Storno di Bali
Rp 500 1991 24mm 1,83mm 5,34g Alluminio/Bronzo Garuda  ?
1994 24mm 1,83mm 5,34g Alluminio/Bronzo Gelsomino
2003 27mm 2,5mm 3,1g Alluminio Gelsomino
Rp 1000 1993 26mm 2mm 8,6g Moneta bimetallica Nichel e Bronzo "1000" e Palma da olio

Banconotemodifica | modifica sorgente

5000 rupiah

La seconda rupia all'inizio era formata da una serie di banconote emesse dalla Bank Indonesia (datate 1964) con i tagli da 1 sen fino a 10.000 rupie. Dopo questa prima emissione le banconote di valore inferiore a 100 rupie furono sostituite da monete. Nel 1992 e nel 1993 furono introdotte banconote da 20.000 e 50.000 rupie, seguite da quella da 100.000 rupie nel 1999 nel 2009 quella da 2.000 rupie.

Attualmente sono in corso due serie: la serie del 2004–2005 sta gradualmente sostituendo quella del 1998–2001. Le banconote stampate prima del 1997 non hanno più corso legale ma possono essere cambiate agli sportelli della Bank Indonesia. Poiché la banconota di minor valore vale circa US$0,10, anche piccole transazioni, come il pagamento di una corsa in autobus, sono generalmente condotte con banconote e il biglietto da 1.000 rupie è più comune della moneta corrispondente.

Le banconote indonesiane sono normali banconote cartacee, anche se sono state emesse in polimeri in due occasioni. Nel 1993 sono state emesse 5 milioni di banconote in polimeri dal valore di 50 000 rupie nell'occasione della commemorazione dei "25 anni di sviluppo economico": al fronte è raffigurato Suharto e sul verso l'aeroporto Sukarno-Hatta, con un aeroplano in fase di decollo a simboleggiare la crescita economica dell'Indonesia.

Anche la serie del 1999 da 1000 000 è stata stampata in plastica/polimeri, emessa dato che secondo la Bank Indonesia la plastica dovrebbe essere più duratura e più difficile da contraffare. Tuttavia i biglietti non sono popolari alle agenzie bancarie perché i macchinari non sono in grado di contarle con esattezza e ci sono anche casi di biglietti che sono stati stampati attaccati tra loro a causa della temperatura dei macchinari. Di conseguenza la serie corrente (2004) è ora stampata su carta.

Banconote della rupia indonesiana [2]
Valore Serie Dimensioni Colore dominante Fronte Verso Filigrana Primo anno del valore Disponibilità
Rp 100 1992 136 × 68mm Rosso Battello Phinisi Krakatoa Ki Hajar Dewantara 1964 rara
Rp 500 1992 140 × 68mm Verde Orang Utan Abitazione tradizionale del Kalimantan orientale H.O.S Cokroaminoto 1968
Rp 1000 2000 141 × 65mm Blu Captain Pattimura isole Mutiara e Tidore Cut Nyak Meutia 1968 alta
Rp 5 000 2001 143 × 65mm Verde e marrone Tuanku Imam Bonjol Donna che tesse 1968
Rp 10 000 2005 148 × 72mm Viola Sultan Mahmud Badaruddin II Abitazione tradizionale della Sumatra meridionale Sultan Mahmud Badaruddin II 1964
Rp 20 000 152 × 72mm Verde Otto Iskandardinata Piantagione di tè Otto Iskandardinata 1992
Rp 50 000 2005 152 × 72mm Blu I Gusti Ngurah Rai Un tempio a Bali I Gusti Ngurah Rai 1993
Rp 100 000 151 × 65mm Rosso Sukarno e Mohammad Hatta Sede dell'assemblea consultiva popolare Garuda Pancasila 1999

Caratteristiche di sicurezzamodifica | modifica sorgente

Una collezione di biglietti da 50 000 rupie che mostra le strisce di sicurezza.
  • I materiali base delle banconote sono lunghe fibre di un tipo legno, o fibre di più legni differenti. Tuttavia il materiale preferito è la fibra di abaca (o canapa di Manila), che cresce facilmente in Indonesia e si ritiene che aumenti la durabilità delle banconote. Le banconote sono prodotte con un processo di riscaldamento che crea un unico tipo di pasta di legno.
  • Le caratteristiche minime di sicurezza rilevabili a occhio nudo sono la filigrana, elettrotipi e strisce di sicurezza realizzate con fibre colorate. Inoltre altre caratteristiche possono essere ologrammi, Irisafe, strisce iridescenti ecc.
    • Filigrana ed elettrotipo sono posti per controllare lo spessore della densità delle fibre che creano particolari immagini nei biglietti, migliorandone anche l'estetica
    • Le strisce di sicurezza sono poste in mezzo al materiale delle banconote così da creare linee verticali ed orizzontali.

Notemodifica | modifica sorgente

  1. ^ Tables of modern monetary history: Asia

Bibliografiamodifica | modifica sorgente

Voci correlatemodifica | modifica sorgente

Altri progettimodifica | modifica sorgente

Collegamenti esternimodifica | modifica sorgente

Tassi di cambio per IDR
Con Yahoo! Finance: AUD CAD CHF EUR GBP HKD JPY USD CNY SGD
(EN) Con XE.com: AUD CAD CHF EUR GBP HKD JPY USD CNY SGD
(EN) Con OANDA.com: AUD CAD CHF EUR GBP HKD JPY USD CNY SGD
numismatica Portale Numismatica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di numismatica







Creative Commons License