Sérgio Rocha

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Sérgio Rocha
Dati biografici
Nome Sérgio Augusto Rocha Pereira
Nazionalità Brasile Brasile
Altezza 172 cm
Peso 68 kg
Calcio a 5 Futsal pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Laterale
Squadra Sestu Sestu
Carriera
Giovanili
1996-2002 Santos Santos
Squadre di club
2004-2006 Intelli Intelli Orlândia
2006-2007 Romagna Romagna
2007-2009 Flag of None.svg Qatar Club
2008-2009 600px Blu.png Nacional Zagabria
2009-2011 Augusta Augusta
2011- Sestu Sestu
 

Sérgio Augusto Rocha Pereira (Santos, 17 agosto 1984) è un giocatore di calcio a 5 brasiliano.

Carrieramodifica | modifica sorgente

Comincia a giocare all'età di 7 anni, alternando subito calcio e futsal. Entrato nel settore giovanile del Santos, completa l'intero percorso formativo senza tuttavia esordire in prima squadra come invece fece il suo compagno di reparto Robinho. Convertito al futsal per motivi economici (il club copriva le spese scolastiche del giocatore), firma quindi per l'Intelli dove conosce giocatori del calibro di Cabreuva, Lavoisier e soprattutto Pula che sarà suo mentore e diventerà per il giovane Sergio il modello da imitare. Dopo tre campionati nella Liga brasiliana viene tesserato dal Romagna neopromosso in serie A. La retrocessione del club in serie A2 lo convince ad accettare l'invito del connazionale Rubio Guerra, commissario tecnico del Qatar, accasandosi al Qatar Club. Su segnalazione di Pula nel 2008 viene tesserato dal Nacional Zagreb con cui vince una Supercoppa e Coppa nazionale perdendo tuttavia la finale scudetto. Nel 2009 ritorna in Italia nelle fila dell'Augusta, dove ritrova come allenatore-giocatore Gustavo Neri, anch'egli proveniente dal Santos. Con i megaresi gioca due stagioni in Serie A al termine delle quali accetta di scendere di due categorie accasandosi al Paolo Agus[1].

Notemodifica | modifica sorgente

  1. ^ L'Ospite: Serginho futsalmania.it







Creative Commons License