STS-52

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
STS-52
Emblema missione
Sts-52-patch.png
Dati della missione
Shuttle Columbia
Luogo lancio 39-B KSC
Lancio 22 ottobre 1992, 17:09:39 UTC.
Atterraggio 1 novembre 1992, 14:05:52 UTC, Runway 33, KSC. Fla.
Durata 9 giorni, 20 ore, 56 minuti e 13 secondi.
Numero orbite 126
Apoapside 307 km
Periapside 304 km
Altezza orbita 302 km
Inclinazione orbitale 28,45 gradi
Distanza percorsa 6.645.026 km
Equipaggio
Sts-52 crew.jpg
dietro (da sinistra): Baker, Wetherbee e MacLean
avanti (da sinistra): Veach, Jernigan e Shepherd
Programma Space Shuttle
Missione precedente Missione successiva
STS-47 STS-53

La STS-52 è una missione spaziale del Programma Space Shuttle.

Equipaggiomodifica | modifica sorgente

Tra parentesi il numero di voli spaziali completati da ogni membro dell’equipaggio, inclusa questa missione.

Parametri della missionemodifica | modifica sorgente

Missionemodifica | modifica sorgente

Dispiegamento del LAGEOS-2
CANEX-2 ancorato dal RMS

Il primario obiettivo della missione era la messa in orbita del LAGEOS-2 e dell'U.S. Microgravity Payload-1 (USMP-1). LAGEOS-2 è una missione congiunta NASA e ASI, questa è stata messa in orbita il giorno 2 ad un'altitudine di circa 5800 km. Il primo giorno è stato eseguito l'USMP-1, questo era formato da tre esperimenti e da due Mission Peculiar Equipment Support Structures (MPESS) montate nella zona cargo del vettore. Gli esperimenti USMP-1 erano: Lambda Point Experiment; Matériel Pour L'Etude Des Phénomènes Intéressant La Solidification Sur Et En Orbite (MEPHISTO), sponsorizzato dall'agenzia francese Centre National d'Études Spatiales; e lo Space Acceleration Measurement System (SAMS).

Il carico secondario comprendeva l'esperimento canadese CANEX-2 che era formato dallo Space Vision System (SVS); Materials Exposure in Low-Earth Orbit (MELEO); Queen's University Experiment in Liquid-Metal Diffusion (QUELD); Phase Partitioning in Liquids (PARLIQ); Sun Photospectrometre Earth Atmosphere Measurement-2 (SPEAM-2); Orbiter Glow-2 (OGLOW-2); and Space Adaptation Tests and Observations (SATO). Un piccolo satellite il Canadian Target Assembly è stato dispiegato il giorno 9 come supporto all'esperimento SVS. (2) ASP aveva tre sensori indipendenti montati nella zona cargo del vettore, Modular Star Sensor (MOSS), Yaw Earth Sensor (YES) e il Low Altitude Conical Earth Sensor (LACES), tutti dell'Agenzia Spaziale Europea.

Il carico utile comprendeva anche: Commercial Materials Dispersion Apparatus Instrument Technology Associates Experiments; Commercial Protein Crystal Growth experiment; Chemical Vapor Transport Experiment; Heat Pipe Performance Experiment; Physiological Systems Experiment (involving 12 rodents); e lo Shuttle Plume Impingement Experiment. L'orbiter è stato utilizzato anche per calibrare il Plume Instrument uno strumento in orbita sviluppato dalla Strategic Defense Initiative Organization.

Il Tank Pressure Control Experiment/Thermal Phenomena (TPCE/TP) un contenitore Getaway Special (GAS) era all'interno della zona cargo dell'orbiter.

Voci correlatemodifica | modifica sorgente

Altri progettimodifica | modifica sorgente

astronautica Portale Astronautica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di astronautica







Creative Commons License