Salvatore Vozza

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
on. Salvatore Vozza
Bandiera italiana
Parlamento italiano
Camera dei deputati
Luogo nascita Castellammare di Stabia
Data nascita 13 gennaio 1953
Titolo di studio geometra
Partito Sinistra Democratica
Legislatura XI XII XIII
Gruppo PDS, poi L'Ulivo

Salvatore Vozza (Castellammare di Stabia, 13 gennaio 1953) è un politico italiano, deputato tra il 1992 e il 2001, sindaco di Castellammare di Stabia dal 2005 al 2010.

Geometra, nelle file del Partito Comunista Italiano, è diventato segretario provinciale del PDS, e quindi componente della Direzione nazionale dei DS, lasciati nel 2002 per Sinistra Democratica di cui è coordinatore per la provincia di Napoli. È stato, a soli 23 anni, nominato assessore allo sport della provincia di Napoli. Dal 1992 al 2001 è stato deputato (gruppo PDS, e poi DS-L'Ulivo). È stato candidato per le Europee 2009 con Sinistra e Libertà. Nel 2010 lascia la poltrona di primo cittadino di Castellammare Di Stabia a Luigi Bobbio (PDL) che vince al primo turno le elezioni amministrative.


Predecessore Sindaco di Castellammare di Stabia Successore Castellammare di Stabia-Stemma.png
Ersilia Salvato aprile 2005 - 28 marzo 2010 Luigi Bobbio

Collegamenti esternimodifica | modifica sorgente








Creative Commons License