San Biagio di Callalta

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
San Biagio di Callalta
comune
San Biagio di Callalta – Stemma
San Biagio di Callalta – Veduta
Dati amministrativi
Stato Italia Italia
Regione Veneto-Stemma.png Veneto
Provincia Provincia di Treviso-Stemma.png Treviso
Sindaco Alberto Cappelletto (PD) dal 27/05/2013
Territorio
Coordinate 45°41′00″N 12°23′00″E / 45.683333°N 12.383333°E45.683333; 12.383333 (San Biagio di Callalta)Coordinate: 45°41′00″N 12°23′00″E / 45.683333°N 12.383333°E45.683333; 12.383333 (San Biagio di Callalta)
Altitudine 10 m s.l.m.
Superficie 48,25 km²
Abitanti 13 279[1] (31-12-2010)
Densità 275,21 ab./km²
Frazioni Cavriè, Fagarè della Battaglia, Olmi-San Floriano, Rovarè, San Martino, Sant'Andrea di Barbarana, Spercenigo
Comuni confinanti Breda di Piave, Carbonera, Monastier di Treviso, Ponte di Piave, Roncade, Salgareda, Silea, Zenson di Piave
Altre informazioni
Cod. postale 31048 e 31042
Prefisso 0422
Fuso orario UTC+1
Codice ISTAT 026071
Cod. catastale H781
Targa TV
Cl. sismica zona 3 (sismicità bassa)
Nome abitanti sambiagesi
Patrono san Biagio
Giorno festivo 3 febbraio
Localizzazione
Mappa di localizzazione: Italia
San Biagio di Callalta
Il territorio comunale nella provincia di Treviso.
Il territorio comunale nella provincia di Treviso.
Sito istituzionale

San Biagio di Callalta (San Biasio in veneto) è un comune italiano di 12.487 abitanti della provincia di Treviso, in Veneto.

Storiamodifica | modifica sorgente

Casa sinistrata con una famosa scritta patriottica nella frazione di Sant'Andrea di Barbarana durante la Grande Guerra.

Riconoscimentimodifica | modifica sorgente

Nel 2007 è stato premiato da Legambiente come comune più riciclone d'Italia.[2]

Persone legate a San Biagio di Callaltamodifica | modifica sorgente

Amministrazionemodifica | modifica sorgente

Evoluzione demograficamodifica | modifica sorgente

Abitanti censiti[3]

Variazionimodifica | modifica sorgente

La circoscrizione territoriale ha subito le seguenti modifiche: nel 1868 aggregazione delle frazioni di Fagarè e di S. Andrea di Barbarana staccate dal comune di Zenson di Piave; nel 1877 aggregazione delle frazioni di S. Floriano e di Spercenigo staccata dal soppresso comune di Spercenigo (Censimento 1871: pop. res. 1211); nel 1902 distacco della frazione Fagarè aggregata al comune di Ponte di Piave (Censimento 1901: pop. res. 113); nel 1907 aggregazione di territori staccati dal comune di Salgareda (Censimento 1901: pop. res. 51).[4]

Sportmodifica | modifica sorgente

Il San Biagio Volley è la società di pallavolo cittadina. Nata nel 2008, gestisce un ampio vivaio e partecipa con varie squadre ai campionati giovanili e al campionato di Terza Divisione maschile. Gioca presso il palazzetto di Olmi sito nell'area commerciale.[5]

Notemodifica | modifica sorgente

  1. ^ Dato Istat - Popolazione residente al 31 dicembre 2010.
  2. ^ Un Premio ai Comuni Ricicloni - Forum Terzo Settore
  3. ^ Statistiche I.Stat - ISTAT;  URL consultato in data 28-12-2012.
  4. ^ Fonte: ISTAT - Unità amministrative, variazioni territoriali e di nome dal 1861 al 2000 - ISBN 88-458-0574-3
  5. ^ sito FIPAV Treviso

Voci correlatemodifica | modifica sorgente

Altri progettimodifica | modifica sorgente








Creative Commons License