Semmy Schilt

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Semmy Schilt
Sem-schilt.jpg
Dati biografici
Nazionalità Paesi Bassi Paesi Bassi
Altezza 212 cm
Peso 133,2 kg
Karate Karate icon.svg
Dati agonistici
Specialità Kyokushinkai
Categoria Super massimi
 

Semmy Schilt (Rotterdam, 27 ottobre 1973) è un karateka, kickboxer ed ex artista marziale misto olandese.

È stato campione di MMA nella promozione giapponese Pancrase tra il 1999 ed il 2001, campione di Karate kyokushinkai nella categoria dei pesi supermassimi nel 2004 e campione di kickboxing nel circuito K-1 nel 2005, 2006, 2007 e 2009.

Attualmente è sotto contratto con la promozione singaporiana di kickboxing Glory nella quale ha vinto il torneo 2012 Glory Heavyweight Grand Slam ed è stato il primo campione dei pesi massimi tra il 2012 ed il 2013; per i ranking ufficiali è il peso massimo numero 1 dell'organizzazione[1].

Misura 212 cm di altezza per 133 kg di peso, abbinate ad una agilità sorprendente e ad una tecnica da karateka egregia.

È occasionalmente attivo anche come comparsa in alcuni film, tra cui Transporter 3 del 2008, diretto da Olivier Megaton e prodotto da Luc Besson.

Risultati nelle arti marziali mistemodifica | modifica sorgente

Risultato Record Avversario Metodo Evento Data Round Tempo Città Note
Vittoria 26–14-1 Samoa Americane Mighty Mo Sottomissione (triangolo) Dynamite!! 2008 31 dicembre 2008 1 5:17 Giappone Saitama, Giappone
Vittoria 25–14-1 Austria Nandor Guelmino KO Tecnico (pugni) LOTR: Schilt vs. Guelmino 12 gennaio 2008 1 4:20 Serbia Belgrado, Serbia
Vittoria 24–14-1 Corea del Sud Kim Min-Soo Sottomissione (triangolo) Hero's 6 5 agosto 2006 1 4:47 Giappone Tokyo, Giappone
Sconfitta 23–14-1 Russia Sergei Kharitonov KO Tecnico (pugni) Pride Critical Countdown 2004 20 giugno 2004 1 9:19 Giappone Kōbe, Giappone
Vittoria 23–13-1 Stati Uniti Gan McGee Sottomissione (armbar) Pride Total Elimination 2004 25 aprile 2004 1 5:02 Giappone Saitama, Giappone
Sconfitta 22–13-1 Stati Uniti Josh Barnett Sottomissione (armbar) Inoki Bom-Ba-Ye 2003 31 dicembre 2003 3 4:48 Giappone Kōbe, Giappone
Sconfitta 22–12-1 Brasile Antônio Rodrigo Nogueira Sottomissione (triangolo) Pride 23: Championship Chaos 2 24 novembre 2002 1 6:36 Giappone Tokyo, Giappone
Sconfitta 22–11-1 Russia Fedor Emelianenko Decisione (unanime) Pride 21: Demolition 23 giugno 2002 3 5:00 Giappone Saitama, Giappone
Vittoria 22–10-1 Giappone Yoshihiro Takayama KO (pugni) Pride 18: Cold Fury 2 23 dicembre 2001 1 3:09 Giappone Fukuoka, Giappone
Vittoria 21–10-1 Giappone Masaaki Satake KO Tecnico (colpi) Pride 17: Championship Chaos 3 novembre 2001 1 2:18 Giappone Tokyo, Giappone
Vittoria 20–10-1 Giappone Akira Shoji KO (soccer kick) Pride 16: Beasts From the East 24 settembre 2001 1 8:19 Giappone Osaka, Giappone Debutto in Pride
Sconfitta 19–10-1 Stati Uniti Josh Barnett Sottomissione (armbar) UFC 32: Showdown in the Meadowlands 29 giugno 2001 1 4:21 Stati Uniti East Rutherford, Stati Uniti
Vittoria 19–9-1 Stati Uniti Pete Williams KO Tecnico (colpi) UFC 31: Locked and Loaded 4 maggio 2001 2 1:26 Stati Uniti Atlantic City, Stati Uniti Debutto in UFC
Parità 18–9-1 Bielorussia Aleksei Medvedev Parità 2H2H 2: Simply The Best 18 marzo 2001 2 10:00 Paesi Bassi Rotterdam, Paesi Bassi
Vittoria 18–9 Paesi Bassi Bob Schrijber Sottomissione (ghigliottina) It's Showtime: Exclusive 22 ottobre 2000 2 1:00 Paesi Bassi Haarlem, Paesi Bassi
Vittoria 17–9 Giappone Osami Shibuya KO Tecnico (pugni) Pancrase: 2000 Anniversary Show 24 settembre 2000 1 8:55 Giappone Yokohama, Giappone Difende il titolo King of Pancrase
Vittoria 16–9 Giappone Yoshihisa Yamamoto KO (ginocchiata e pugni) Rings Holland: Di Capo Di Tutti Capi 4 giugno 2000 1 2:54 Paesi Bassi Utrecht, Paesi Bassi
Vittoria 15–9 Giappone Kazuo Takahashi KO Tecnico (pugni) Pancrase: Trans 3 30 aprile 2000 1 7:30 Giappone Yokohama, Giappone Difende il titolo King of Pancrase
Vittoria 14–9 Giappone Yuki Kondo Sottomissione (rear naked choke) Pancrase: Breakthrough 10 28 novembre 1999 1 2:28 Giappone Osaka, Giappone Vince il titolo King of Pancrase
Vittoria 13–9 Giappone Ikuhisa Minowa Decisione (unanime) Pancrase: 1999 Anniversary Show 18 settembre 1999 1 15:00 Giappone Tokyo, Giappone
Vittoria 12–9 Giappone Katsuomi Inagaki KO (ginocchiata) Pancrase: Breakthrough 8 4 settembre 1999 1 8:23 Giappone Sendai, Giappone
Vittoria 11–9 Giappone Osami Shibuya Sottomissione (rear naked choke) Pancrase: Breakthrough 7 6 luglio 1999 1 12:06 Giappone Tokyo, Giappone
Sconfitta 10–9 Paesi Bassi Gilbert Yvel KO (pugni) Rings Holland: The Kings of the Magic Ring 20 giugno 1999 2 4:45 Paesi Bassi Utrecht, Paesi Bassi Debutto in Rings
Sconfitta 10–8 Giappone Yuki Kondo Decisione (punti persi) Pancrase: Breakthrough 4 18 aprile 1999 1 20:00 Giappone Yokohama, Giappone
Vittoria 10–7 Giappone Takafumi Ito Sottomissione (triangolo di braccio) Pancrase: Breakthrough 3 9 marzo 1999 1 1:45 Giappone Tokyo, Giappone
Vittoria 9–7 Giappone Masakatsu Funaki KO (pugno al corpo) Pancrase: 1998 Anniversary Show 14 settembre 1998 1 7:13 Giappone Tokyo, Giappone
Vittoria 8–7 Stati Uniti Guy Mezger KO Tecnico (colpi di palmo) Pancrase: Advance 8 21 giugno 1998 1 13:15 Giappone Tokyo, Giappone
Vittoria 7–7 Giappone Kazuo Takahashi KO Tecnico (colpi di palmo) Pancrase: Advance 6 12 maggio 1998 1 5:44 Giappone Yokohama, Giappone
Vittoria 6–7 Stati Uniti Jason Godsey KO Tecnico (stop medico) Pancrase: Advance 5 26 aprile 1998 1 1:47 Giappone Yokohama, Giappone
Sconfitta 5–7 Giappone Masakatsu Funaki Decisione (punti persi) Pancrase: Advance 4 18 marzo 1998 1 15:00 Giappone Tokyo, Giappone
Sconfitta 5–6 Giappone Satoshi Hasegawa Sottomissione (ankle lock) Pancrase: Advance 3 6 febbraio 1998 1 3:56 Giappone Kōbe, Giappone
Vittoria 5–5 Giappone Minoru Suzuki KO (ginocchiata) Pancrase: Advance 1 16 gennaio 1998 1 9:52 Giappone Tokyo, Giappone
Sconfitta 4–5 Giappone Yuki Kondo Decisione (unanime) Pancrase: Alive 7 30 giugno 1997 1 20:00 Giappone Fukuoka, Giappone
Vittoria 4–4 Giappone Takaku Fuke Sottomissione (rear naked choke) Pancrase: Alive 5 24 maggio 1997 1 8:59 Giappone Kōbe, Giappone
Vittoria 3–4 Giappone Kazuo Takahashi KO Tecnico (colpi di palmo) Pancrase: Alive 3 22 marzo 1997 1 7:00 Giappone Nagoya, Giappone
Sconfitta 2–4 Giappone Masakatsu Funaki Sottomissione (toe hold) Pancrase: Alive 2 22 febbraio 1997 1 5:47 Giappone Urayasu, Giappone
Sconfitta 2–3 Stati Uniti Guy Mezger Decisione (punti persi) Pancrase: Alive 1 17 gennaio 1997 1 20:00 Giappone Tokyo, Giappone
Vittoria 2–2 Giappone Osami Shibuya Decisione (maggioranza) Pancrase: Truth 10 15 dicembre 1996 1 10:00 Giappone Tokyo, Giappone
Sconfitta 1–2 Giappone Ryūshi Yanagisawa Sottomissione (ankle lock) Pancrase: Truth 7 28 ottobre 1996 1 0:51 Giappone Nagoya, Giappone
Sconfitta 1–1 Giappone Yuki Kondo Decisione (non unanime) Pancrase: 1996 Neo-Blood Tournament, Round 1 22 luglio 1996 1 10:00 Giappone Tokyo, Giappone
Vittoria 1–0 Giappone Manabu Yamada Sottomissione (rear naked choke) Pancrase: Truth 5 16 maggio 1996 1 5:44 Giappone Tokyo, Giappone Debutto in Pancrase

Notemodifica | modifica sorgente

  1. ^ Glory - ranking Pesi Massimi.

Altri progettimodifica | modifica sorgente

Collegamenti esternimodifica | modifica sorgente








Creative Commons License