Serge Muhmenthaler

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Serge Muhmenthaler
Dati biografici
Nazionalità Svizzera Svizzera
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Difensore
Ritirato 1978
Carriera
Giovanili
Grenchen Grenchen
Squadre di club1
 ????-1972 Grenchen Grenchen  ? (?)
1972-1975 Young Boys Young Boys  ? (?)
1975-1978 Basilea Basilea  ? (?)
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 3 gennaio 2012
Serge Muhmenthaler
Informazioni personali
Arbitro di Football pictogram.svg Calcio
Nome Serge Muhmenthaler
Attività nazionale
Anni Campionato Ruolo
1985-1998 Axpo Super League Arbitro
Attività internazionale
1989-1997 UEFA e FIFA Arbitro

Serge Muhmenthaler (Grenchen, 20 maggio 1953) è un ex calciatore e arbitro di calcio svizzero.

Carrieramodifica | modifica sorgente

Calciatoremodifica | modifica sorgente

Cresciuto nelle giovanili del Grenchen, nel 1972 si trasferì allo Young Boys, disputando tre campionati. Tra il 1975 e il 1978 militò nel Basilea.

Arbitromodifica | modifica sorgente

Dal 1980 ha intrapreso la carriera di arbitro, arrivando ad arbitrare gare di Axpo Super League nel 1985, e ricevendo la qualifica di arbitro internazionale nel 1989. In ambito nazionale ha diretto la finale della Coppa Svizzera 1988-1989 ed è stato nominato Arbitro dell'anno nel 1989 e nel 1998.

Ha diretto la finale d'andata di Coppa UEFA 1995-1996 Bayern Monaco-Bordeaux, vinta 2-0 dai tedeschi, e nello stesso anno ha diretto la gara Turchia-Croazia, valida per il Campionato europeo, vinta 1-0 dai croati.

Nel 1997 ha arbitrato la gara di ritorno di Supercoppa UEFA 1996 Juventus-Paris S.G., vinta 3-1 dai bianconeri, e lo spareggio qualificazione per il Campionato mondiale di calcio 1998 Italia-Russia, vinto dagli azzurri per 1-0.

Ha inoltre diretto alcune gare di Bundesliga tra il 1988 e il 1990.

Collegamenti esternimodifica | modifica sorgente








Creative Commons License