Serie B 1994-1995

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Serie B 1994-1995
Competizione Serie B
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione
Organizzatore Lega Nazionale Professionisti
Date dal 4 settembre 1994
al 11 giugno 1995
Luogo Italia Italia
Partecipanti 20
Risultati
Vincitore Piacenza Piacenza
(1º titolo)
Secondo Udinese Udinese
Terzo Vicenza Vicenza
Quarto Atalanta Atalanta
Promozioni Piacenza Piacenza
Udinese Udinese
Vicenza Vicenza
Atalanta Atalanta
Retrocessioni Acireale Acireale
Ascoli Ascoli
Como Como
Lecce Lecce
Statistiche
Miglior marcatore Italia Giovanni Pisano
Incontri disputati 380
Gol segnati 866 (2,28 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg ed. precedente ed. successiva Right arrow.svg

Il Campionato di Serie B 1994-95 fu il sessantatreesimo campionato di Serie B disputato in Italia.

Avvenimentimodifica | modifica sorgente

Quattro squadre ottengono la promozione senza troppe difficoltà. Il Piacenza di Filippo Inzaghi vince il titolo superando l'Udinese. Entrambe le squadre, appena retrocesse dalla Serie A, tengono la vetta della classifica e risalgono al primo tentativo. Il Vicenza chiude con due punti di ritardo sui friulani e tre sul Piacenza, e torna in A dopo sedici anni. Quarta si classifica l'Atalanta. Molto distanti le altre squadre. La più vicina è la Salernitana, quinta classificata, che nelle ultime giornate subisce la rimonta e il successivo sorpasso dei bergamaschi, con l'ultima gara da giocare proprio all'Atleti Azzurri d'Italia, con un risultato su tre a disposizione: la Salernitana perde 2-1 e i nerazzurri tornano in Serie A.

Sul fondo della classifica retrocede in anticipo il Lecce (che ritorna in serie C dopo venti anni), seguito poche settimane dopo da Como ed Ascoli, colpito dalla morte del presidente Costantino Rozzi a campionato in corso. Le due sfavorite di inizio stagione, ovvero Fidelis Andria (che nella fase finale del girone di andata era arrivata fino al secondo posto) e Chievo Verona, quest'ultima al primo anno in Serie B, si salvano con discreto anticipo. L'Acireale, in lotta fino all'ultimo per la salvezza, retrocede all'ultima giornata per un solo punto, battendo il Cosenza nello scontro diretto, ma condannato dalla vittoria della Lucchese sul promosso Piacenza. Da ricordare l'annata del Cosenza di Alberto Zaccheroni, che si salva nonostante una penalizzazione di 9 punti.

Squadre partecipantimodifica | modifica sorgente

Club Rosa Città Stadio Stagione 1993-94
Acireale Acireale dettagli Acireale (CT) Stadio Tupparello 16º posto in Serie B
Ancona Ancona dettagli Ancona Stadio Del Conero 8º posto in Serie B
Ascoli Ascoli dettagli Ascoli Piceno Stadio Cino e Lillo Del Duca 6º posto in Serie B
Atalanta Atalanta dettagli Bergamo Stadio Atleti Azzurri d'Italia 17º posto in Serie A
Cesena Cesena dettagli Cesena Stadio Dino Manuzzi 5º posto in Serie B
Chievo Chievo dettagli Chievo (Verona) Stadio Marcantonio Bentegodi 1º posto in Serie C1/A
Como Como dettagli Como Stadio Giuseppe Sinigaglia 5º posto in Serie C1/A (Promosso dopo i play-off)
Cosenza Cosenza dettagli Cosenza Stadio San Vito 10º posto in Serie B
Fidelis Andria Fidelis Andria dettagli Andria Stadio Degli Ulivi 8º posto in Serie B
Lecce Lecce dettagli Lecce Stadio Via del Mare 18º posto in Serie A
Lucchese Lucchese dettagli Lucca Stadio Porta Elisa 10º posto in Serie B
Palermo Palermo dettagli Palermo Stadio La Favorita 14º posto in Serie B
Perugia Perugia dettagli Perugia Stadio Renato Curi 1º posto in Serie C1/B
Pescara Pescara dettagli Pescara Stadio Adriatico 15º posto in Serie B
Piacenza Piacenza dettagli Piacenza Stadio Galleana 15º posto in Serie A
Salernitana Salernitana dettagli Salerno Stadio Arechi 3º posto in Serie C1/B (Promossa dopo i play-off)
Udinese Udinese dettagli Udine Stadio Friuli 16º posto in Serie A
Venezia Venezia dettagli Venezia Stadio Pierluigi Penzo 6º posto in Serie B
Verona Verona dettagli Verona Stadio Marcantonio Bentegodi 10º posto in Serie B
Vicenza Vicenza dettagli Vicenza Stadio Romeo Menti 10º posto in Serie B

modifica | modifica sorgente

Squadra Sponsor Tecnico Sponsor
Acireale Acireale Pienne Dacca
Ancona Ancona Virma Giampaoli
Ascoli Ascoli Admiral Carisap
Atalanta Atalanta Asics Tamoil
Cesena Cesena Adidas Tecnocasa
Chievo Chievo ABM Paluani
Como Como Devis CB Elsivim SpA
Cosenza Cosenza Asics Dodaro Salumi di Calabria
Fidelis Andria Fidelis Andria Pienne Banca Popolare Andriese
Lecce Lecce Asics Banca del Salento
Lucchese Lucchese Erreà (Nessuno Sponsor)
Palermo Palermo ABM Provincia Regionale di Palermo
Perugia Perugia Galex Cassa Risparmio Perugia
Pescara Pescara Pienne Gelati Gis
Piacenza Piacenza ABM Cassa Risparmio Parma e Piacenza
Salernitana Salernitana Asics Rainbow
Udinese Udinese Hummel Albatros
Venezia Venezia Diadora Giocheria
Verona Verona Erreà Rana
Vicenza Vicenza Biemme Pal Zileri

Allenatorimodifica | modifica sorgente

Squadra Allenatore Squadra Allenatore
Acireale Italia Fausto Silipo Lucchese[1] Italia Eugenio Fascetti (5ª-19ª)
Italia Giampaolo Piaceri (20ª-38ª)
Ancona[2] Italia Attilio Perotti (1ª-34ª)
Italia Roberto Cannarozzo (35ª-38ª)
Palermo[3] Italia Gaetano Salvemini (1ª-24ª)
Italia Giampiero Vitali (25ª-38ª)
Ascoli[4][5][6] Italia Mario Colautti (1ª-7ª)
Italia Angelo Orazi (8ª-14ª)
Italia Alberto Bigon (15ª-26ª)
Italia Mario Colautti (27ª-38ª)
Perugia[7] Italia Ilario Castagner (1ª-25ª)
Italia Mauro Viviani (26ª-38ª)
Atalanta Italia Emiliano Mondonico Pescara[8] Italia Giorgio Rumignani (1ª-13ª)
Italia Francesco Oddo (14ª-38ª)
Cesena Italia Bruno Bolchi Piacenza Italia Luigi Cagni
Chievo Italia Alberto Malesani Salernitana Italia Delio Rossi
Como Italia Marco Tardelli Udinese[9] Italia Adriano Fedele (1ª-11ª)
Italia Giovanni Galeone (12ª-38ª)
Cosenza Italia Alberto Zaccheroni Venezia[10][11][12] Italia Gianni Bui & Italia Giampiero Ventura (1ª-2ª)
Italia Luigi Maifredi (3ª-12ª)
Italia Gabriele Geretto (13ª-14ª)
Italia Giampiero Ventura (15ª-29ª)
Italia Gabriele Geretto (30ª-38ª)
Fidelis Andria Italia Gianfranco Bellotto Verona Italia Bortolo Mutti
Lecce[13][14] Italia Luciano Spinosi (1ª-11ª)
Italia Edoardo Reja (12ª-20ª)
Italia Piero Lenzi (21ª-38ª)
Vicenza Italia Francesco Guidolin

Classifica finalemodifica | modifica sorgente

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS
1uparrow green.svg 1. Piacenza Piacenza 71 38 19 14 5 55 27
1uparrow green.svg 2. Udinese Udinese 70 38 19 13 6 63 35
1uparrow green.svg 3. Vicenza Vicenza 68 38 17 17 4 54 26
1uparrow green.svg 4. Atalanta Atalanta 66 38 17 15 6 49 36
5. Salernitana Salernitana 61 38 16 13 9 57 40
6. Ancona Ancona 58 38 16 10 12 55 50
7. Perugia Perugia 54 38 12 18 8 47 35
8. Cesena Cesena 51 38 12 15 11 44 43
9. Venezia Venezia 50 38 14 8 16 46 44
10. Verona Verona 48 38 11 15 12 40 40
11. Pescara Pescara 46 38 11 13 14 50 63
12. Palermo Palermo 44 38 10 14 14 33 35
12. Chievo Chievo 44 38 10 14 14 35 38
12. Fidelis Andria Fidelis Andria 44 38 8 20 10 36 41
15. Cosenza Cosenza[15] 42 38 11 18 9 38 34
15. Lucchese Lucchese 42 38 8 18 12 49 54
1downarrow red.svg 17. Acireale Acireale 41 38 10 11 17 27 42
1downarrow red.svg 18. Ascoli Ascoli 34 38 7 13 18 27 57
1downarrow red.svg 19. Como Como 33 38 7 12 19 25 58
1downarrow red.svg 20. Lecce Lecce 24 38 5 9 24 36 67

Verdettimodifica | modifica sorgente

Risultatimodifica | modifica sorgente

1ª giornata
4 set. 1994 29 gen. 1995
2-0 Ascoli-Lucchese 1-5
1-3 Cesena-Verona 0-1
1-1 Chievo-Atalanta 2-3
0-0 Como-Vicenza 0-1
0-1 Cosenza-Venezia 3-2
0-0 Lecce-Acireale 0-2
1-1 Palermo-Fidelis Andria 1-1
1-1 Perugia-Piacenza 0-1
1-1 Pescara-Udinese 1-2
2-0 Salernitana-Ancona 1-1
4ª giornata
25 set. 1994 26 feb. 1995
0-3 Acireale-Chievo 1-2
3-3 Ancona-Pescara 2-4
0-3 Atalanta-Venezia 3-2
3-1 Fidelis Andria-Ascoli 0-0
0-0 Lecce-Cesena 1-2
2-2 Lucchese-Cosenza 2-3
1-2 Perugia-Salernitana 0-1
3-0 Piacenza-Palermo 2-0
0-0 Udinese-Vicenza 1-2
1-0 Verona-Como 0-0
7ª giornata
16 ott. 1994 19 mar. 1995
4-2 Ancona-Atalanta 0-0
2-0 Cesena-Acireale 1-1
1-1 Chievo-Ascoli 0-0
1-0 Como-Cosenza 0-1
1-0 Lucchese-Lecce 1-1
0-0 Palermo-Udinese 0-0
0-0 Perugia-Fidelis Andria 1-1
1-0 Pescara-Venezia 0-2
0-1 Salernitana-Piacenza 0-5
0-0 Vicenza-Verona 0-0
10ª giornata
6 nov. 1994 9 apr. 1995
1-3 Acireale-Salernitana 0-2
2-0 Ascoli-Ancona 1-1
0-0 Atalanta-Vicenza 0-4
2-1 Cesena-Chievo 0-0
1-3 Como-Piacenza 0-1
0-0 Cosenza-Palermo 1-2
2-2 Lecce-Udinese 2-3
1-0 Pescara-Fidelis Andria 2-2
2-0 Venezia-Perugia 0-2
1-1 Verona-Lucchese 1-0
13ª giornata
4 dic. 1994 30 apr. 1995
1-0 Acireale-Venezia 1-3
0-0 Ascoli-Como 1-3
2-1 Cesena-Udinese 0-2
0-0 Fidelis Andria-Atalanta 1-2
0-0 Lucchese-Chievo 1-4
1-0 Perugia-Pescara 0-0
0-0 Piacenza-Lecce 2-1
0-0 Salernitana-Palermo 0-0
1-1 Verona-Ancona 0-3
1-1 Vicenza-Cosenza 2-2
16ª giornata
23 dic. 1994 21 mag. 1995
0-0 Acireale-Fidelis Andria 0-0
1-0 Ancona-Palermo 0-2
0-0 Atalanta-Piacenza 5-1
1-0 Como-Lecce 0-1
0-0 Cosenza-Chievo 0-1
2-0 Pescara-Cesena 0-0
0-1 Udinese-Perugia 0-1
3-1 Venezia-Lucchese 1-1
4-1 Verona-Salernitana 1-4
0-0 Vicenza-Ascoli 0-0
19ª giornata
22 gen. 1995 11 giu. 1995
0-0 Ascoli-Verona 0-5
1-0 Cesena-Vicenza 3-6
0-0 Chievo-Como 0-0
1-0 Cosenza-Acireale 1-2
1-3 Fidelis Andria-Udinese 1-3
1-1 Lecce-Venezia 1-2
1-1 Palermo-Pescara 0-2
2-0 Perugia-Ancona 3-4
1-1 Piacenza-Lucchese 0-1
1-1 Salernitana-Atalanta 1-2
2ª giornata
11 set. 1994 12 feb. 1995
2-0 Acireale-Pescara 0-3
3-0 Ancona-Lecce 2-1
1-0 Atalanta-Ascoli 1-0
1-1 Fidelis Andria-Cesena 0-4
1-1 Lucchese-Perugia 1-1
0-0 Piacenza-Cosenza 1-1
1-0 Udinese-Chievo 1-0
0-1 Venezia-Como 3-1
1-0 Verona-Palermo 0-1
2-0 Vicenza-Salernitana 1-0
5ª giornata
2 ott. 1994 5 mar. 1995
3-0 Ancona-Acireale 1-1
1-1 Atalanta-Lecce 1-0
3-0 Cesena-Salernitana 2-5
0-1 Chievo-Perugia 1-2
1-4 Como-Udinese 1-1
1-1 Cosenza-Verona 3-1
2-0 Palermo-Ascoli 0-1
1-3 Pescara-Lucchese 2-2
0-0 Venezia-Piacenza 0-2
2-0 Vicenza-Fidelis Andria 1-1
8ª giornata
23 ott. 1994 26 mar. 1995
0-0 Acireale-Vicenza 0-2
0-2 Ascoli-Piacenza 0-4
3-0 Atalanta-Pescara 4-5
1-3 Como-Ancona 1-2
0-0 Cosenza-Cesena 2-0
1-1 Fidelis Andria-Salernitana 0-1
1-7 Lecce-Palermo 0-2
0-0 Udinese-Lucchese 3-3
0-2 Venezia-Chievo 1-2
0-0 Verona-Perugia 4-3
11ª giornata
13 nov. 1994 15 apr. 1995
0-0 Ascoli-Acireale 1-0
3-1 Chievo-Pescara 0-1
1-0 Fidelis Andria-Verona 0-0
5-1 Lucchese-Como 1-2
2-0 Palermo-Venezia 1-2
3-1 Perugia-Lecce 4-1
1-1 Piacenza-Cesena 1-1
5-2 Salernitana-Cosenza 0-0
1-1 Udinese-Atalanta 0-2
0-0 Vicenza-Ancona 1-2
14ª giornata
11 dic. 1994 7 mag. 1995
2-1 Ancona-Piacenza 0-2
1-1 Atalanta-Cesena 2-1
0-0 Como-Perugia 0-6
0-0 Cosenza-Fidelis Andria 1-1
1-0 Lecce-Ascoli 4-5
2-0 Palermo-Lucchese 0-3
1-1 Pescara-Vicenza 1-3
3-0 Udinese-Acireale 1-0
1-0 Venezia-Salernitana 0-0
1-1 Verona-Chievo 1-3
17ª giornata
8 gen. 1995 28 mag. 1995
0-0 Ascoli-Venezia 0-4
1-1 Cesena-Como 0-2
2-3 Chievo-Ancona 1-0
1-1 Cosenza-Pescara 1-1
3-1 Fidelis Andria-Lucchese 2-2
1-0 Lecce-Verona 1-0
0-1 Palermo-Atalanta 0-2
1-1 Perugia-Vicenza 1-4
2-0 Piacenza-Acireale 0-1
1-1 Salernitana-Udinese 1-1
3ª giornata
18 set. 1994 19 feb. 1995
1-1 Ascoli-Perugia 1-3
3-0 Cesena-Lucchese 1-1
1-2 Chievo-Fidelis Andria 0-0
0-0 Como-Atalanta 0-3
1-0 Cosenza-Udinese 0-1
0-0 Palermo-Acireale 1-3
0-0 Pescara-Verona 2-5
1-1 Salernitana-Lecce 2-1
1-0 Venezia-Ancona 0-1
0-0 Vicenza-Piacenza 1-3
6ª giornata
9 ott. 1994 12 mar. 1995
2-0 Acireale-Atalanta 0-1
0-0 Ascoli-Cesena 0-1
4-0 Fidelis Andria-Como 0-2
1-2 Lecce-Cosenza 1-2
2-0 Lucchese-Vicenza 0-2
1-0 Perugia-Palermo 0-1
2-0 Piacenza-Pescara 2-1
0-1 Salernitana-Chievo 3-1
2-2 Udinese-Ancona 3-1
1-1 Verona-Venezia 0-1
9ª giornata
30 ott. 1994 2 apr. 1995
1-2 Ancona-Cosenza 1-0
0-0 Chievo-Lecce 1-3
2-1 Lucchese-Acireale 0-3
0-0 Palermo-Cesena 0-1
0-0 Perugia-Atalanta 2-2
2-0 Pescara-Como 1-1
3-1 Piacenza-Fidelis Andria 1-1
2-0 Salernitana-Ascoli 2-0
4-1 Udinese-Verona 1-0
2-1 Vicenza-Venezia 2-1
12ª giornata
27 nov. 1994 23 apr. 1995
1-1 Ancona-Lucchese 1-1
0-1 Atalanta-Verona 0-0
1-1 Cesena-Perugia 1-1
0-1 Chievo-Piacenza 0-0
0-1 Como-Acireale 0-1
3-1 Cosenza-Ascoli 0-0
0-1 Lecce-Fidelis Andria 0-1
0-0 Palermo-Vicenza 1-4
1-4 Pescara-Salernitana 1-1
1-3 Venezia-Udinese 1-3
15ª giornata
18 dic. 1994 14 mag. 1995
1-1 Acireale-Verona 0-1
3-0 Ascoli-Pescara 3-0
1-2 Cesena-Venezia 2-0
0-3 Chievo-Palermo 0-0
1-0 Fidelis Andria-Ancona 1-2
2-3 Lecce-Vicenza 0-2
1-1 Lucchese-Atalanta 0-1
0-0 Perugia-Cosenza 0-0
2-2 Piacenza-Udinese 0-1
4-0 Salernitana-Como 4-1
18ª giornata
15 gen. 1995 4 giu. 1995
0-0 Acireale-Perugia 2-2
2-1 Ancona-Cesena 2-3
1-0 Atalanta-Cosenza 1-1
0-0 Como-Palermo 3-3
1-1 Lucchese-Salernitana 1-1
2-1 Pescara-Lecce 5-4
3-1 Udinese-Ascoli 5-1
1-1 Venezia-Fidelis Andria 2-2
3-3 Verona-Piacenza 0-1
0-0 Vicenza-Chievo 4-1

Statistichemodifica | modifica sorgente

Classifica marcatorimodifica | modifica sorgente

Notemodifica | modifica sorgente

  1. ^ Via Fascetti, l’indeciso, repubblica.it, 1° maggio 1995.
  2. ^ Ancona, via Perotti senza motivazione, La Stampa, 19 maggio 1995, p. 30.
  3. ^ Salvemini si dimette, Palermo a Vitali, repubblica.it, 7 marzo 1995.
  4. ^ Ascoli: torna Orazi, esonerato Colautti, corriere.it, 19 ottobre 1994.
  5. ^ Ad Ascoli si cambia ancora, repubblica.it, 12 dicembre 1994.
  6. ^ Bigon non è più l’allenatore dell’Ascoli, corriere.it, 21 marzo 1995.
  7. ^ Castagner esonerato, il Perugia a Viviani, repubblica.it, 14 marzo 1995.
  8. ^ Via Rumignani, ecco Oddo, repubblica.it, 8 dicembre 1994.
  9. ^ Cacciato Fedele, l'Udinese sceglie Galeone, corriere.it, 17 novembre 1994.
  10. ^ Il Venezia fa follie, ingaggiato Maifredi, repubblica.it, 13 settembre 1994.
  11. ^ Maifredi cacciato anche da Venezia, corriere.it, 29 novembre 1994.
  12. ^ Calcio B, Venezia. Si dimette il tecnico Ventura, L’Unità, 12 aprile 1995, p. 11.
  13. ^ No di Marchioro: il Lecce a Reja, corriere.it, 16 novembre 1994.
  14. ^ Ma è violenza già al sabato, repubblica.it, 12 febbraio 1195.
  15. ^ 9 punti di penalizzazione

Voci correlatemodifica | modifica sorgente








Creative Commons License