Severino Canavesi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Severino Canavesi
Severino Canavesi.JPG
Dati biografici
Nazionalità bandiera Italia
Ciclismo Cycling (road) pictogram.svg
Dati agonistici
Specialità Strada, ciclocross
Ritirato 1949
Carriera
Squadre di club
1931-1933 Gloria Gloria
1934 Legnano Legnano
1935-1936 Ganna
1937 Ganna
Gloria Gloria
1938-1939 Gloria Gloria
1940-1943 Gloria Gloria
US Legnanese
1944-1945 US Legnanese
1946 Bianchi Bianchi
1947 Arbos Arbos
1948 Viscontea Viscontea
Doniselli
Bianchi Bianchi
1949 Canavesi
 

Severino Canavesi (Gorla Maggiore, 27 gennaio 1911Gorla Maggiore, 30 gennaio 1990) è stato un ciclista su strada e ciclocrossista italiano. Professionista tra il 1931 ed il 1948.

Carrieramodifica | modifica sorgente

Corse per la Gloria, la Legnano, la Ganna, la Legnanese, la Bianchi, la Arbos e la Doniselli. Nel 1934 fu campione italiano di ciclocross e si impose nella Tre Valli Varesine. Vinse anche la Coppa Bernocchi nel 1941, la Coppa Marin nel 1942 ed ottenne il titolo di campione italiano su strada nel 1945.

Concluse cinque edizioni del Giro d'Italia tra i primi dieci su nove partecipazioni: fu terzo nel 1936 (a 7'49" da Gino Bartali) e nel 1938 (a 9'06" da Giovanni Valetti), quarto nel 1937 e nel 1939 e quinto nel 1940.

Il figlio Angelo, benzinaio, nel 2010 fu vittima di un episodio di cronaca nera, rimanendo ucciso nel corso di una rapina al suo distribuitore di benzina[1].

Palmarèsmodifica | modifica sorgente

Stradamodifica | modifica sorgente

Coppa San Geo
Tre Valli Varesine
Coppa Bernocchi
Coppa Marin
Campionati italiani, Prova in linea

Crossmodifica | modifica sorgente

Campionati italiani

Piazzamentimodifica | modifica sorgente

Grandi Girimodifica | modifica sorgente

1936: 3º
1937: 4º
1938: 3º
1939: 4º
1940: 5º

Classiche monumentomodifica | modifica sorgente

1931: 21º
1932: 47º
1934: 14º
1937: 23º
1938: 27º
1940: 16º
1941: 20º
1942: 30º
1943: 8º
1946: 5º
1948: 14º
1949: 84º
1931: 12º
1933: 30º
1934: 8º
1935: 12º
1936: 9º
1937: 4º
1938: 7º
1939: 7º
1940: 5º
1941: 3º
1942: 7º
1945: 8º
1946: 10º
1947: 11º
1948: 19º

Notemodifica | modifica sorgente

  1. ^ Archivio - LASTAMPA.it

Collegamenti esternimodifica | modifica sorgente








Creative Commons License