Shmi Skywalker

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Shmi Skywalker
Shmi Skywalker.jpg
Universo Guerre stellari
1ª app. in La minaccia fantasma
Ultima app. in L'attacco dei cloni
Interpretata da Pernilla August
Voce italiana Roberta Pellini
Specie Umana
Sesso Femmina
Luogo di nascita Tatooine
Affiliazione Watto, Cliegg Lars

Shmi Skywalker è un personaggio dell'universo della saga di Guerre stellari. È la madre di Anakin Skywalker e la nonna paterna di Luke Skywalker e Leila Organa. Il suo nome deriva da "Lakshmi", una divinità Indù. Il personaggio è interpretato dall'attrice svedese Pernilla August.

Biografiamodifica | modifica sorgente

Nata nel 72 BBY, la sua prima apparizione avviene nel film Star Wars: Episodio I - La minaccia fantasma. In questo episodio lei e suo figlio sono schiavi di un mercante, Watto, sul pianeta desertico di Tatooine. Shmi viene rappresentata come una madre amorevole che non esita nel permettere a suo figlio di vivere liberamente la sua vita dopo aver conquistato la sua libertà in seguito alla vittoria in una corsa di sgusci. Dopo la partenza di Anakin (che fu concepito dai Midiclorian - non ebbe padre - riprendendo il racconto biblico della nascita di Gesù), Shmi e suo figlio non si sono rivisti per dieci anni. Le riappare quando nel film Star Wars: Episodio II - L'attacco dei cloni Anakin, ormai padawan Jedi, percepisce tramite la Forza che la madre sta soffrendo ed è in pericolo (22 BBY). Anakin torna su Tatooine per trovarla. Al suo arrivo scopre che è stata liberata da un contadino di nome Cliegg Lars, che l'ha presa in moglie. Anakin apprende da Cliegg Lars che sua madre è stata rapita da degli animali antropomorfi: i predoni Tusken. Il giovane Skywalker utilizza i suoi poteri Jedi per ritrovarla all'interno dei loro accampamenti. Giunge troppo tardi e ha l'opportunità solo di stringerla a sé pochi istanti prima che muoia tra le sue braccia. Preso dall'ira, Anakin distrugge e spazza via ogni essere vivente presente nel campo, compresi donne e bambini. In questa circostanza è visibile il primo passo di Anakin Skywalker verso il Lato Oscuro della Forza. È qui che la paura di Anakin prende forma e lo spinge verso il percorso che lo condurrà a diventare Dart Fener.

Collegamenti esternimodifica | modifica sorgente

Guerre stellari Portale Guerre stellari: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Guerre stellari







Creative Commons License