Sibilla Augusta di Sassonia-Lauenburg

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Sibilla di Sassonia-Lauenburg
Sibilla di Sassonia-Lauenburg
Sibilla ritratta da un artista anonimo
Margravina consorte di Baden-Baden
Nome completo in tedesco: Franziska Sibylle Auguste
Altri titoli Duchessa di Sassonia-Lauenburg
Nascita Castello di Ratzeburg, Germania, 21 gennaio 1675
Morte Castello di Ettlingen, Germania, 10 luglio 1733
Luogo di sepoltura Castello di Rastatt, Germania
Casa reale Casato d'Ascania
Padre Giulio Francesco, Duca di Sassonia-Lauenburg
Madre Contessa Palatina Edvige di Sulzbach
Consorte Luigi Guglielmo, Margravio di Baden-Baden
Figli Luigi Giorgio, Margravio di Baden-Baden
Augusta, Duchessa d'Orléans
Augusto Giorgio, Margravio di Baden-Baden

Sibilla di Sassonia-Lauenburg (Ratzeburg, 21 gennaio 1675Ettlingen, 10 luglio 1733) fu una principessa sassone.

Biografiamodifica | modifica sorgente

Francesca Sibilla Augusta era la figlia minore del duca Giulio Francesco di Sassonia-Lauenburg e della principessa Edvige del Palatinato-Sulzbach.

Nacque nel castello di Ratzeburg e successivamente nel 1676 la famiglia si trasferì a Schlackenwerth in Boemia dove lei e la sorella Anna Maria Francesca trascorse la giovinezza. Nel 1681 rimasero orfane di madre ma il loro padre non si risposò.

Le due principesse rappresentavano l'unica prole legittima del duca, che morì nel 1698. Le leggi della Sassonia-Lauenburg consentivano in teoria la successione per via femminile del ducato, tuttavia l'estinzione del ramo maschile degli Ascanidi accesero violenti scontri militari tra vari principi confinanti riguardo all'eredità del ducato.

Venne data in moglie al margravio Luigi Guglielmo di Baden-Baden che sposò a Raudnitz il 27 marzo 1690[1].

Discendenzamodifica | modifica sorgente

Diede al marito nove figli[2]:

Notemodifica | modifica sorgente

  1. ^ Ascania 3
  2. ^ Baden 3

Voci correlatemodifica | modifica sorgente

Altri progettimodifica | modifica sorgente

Controllo di autorità VIAF: 13100200 LCCN: n84175306








Creative Commons License