Star Wars: Battlefront

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Star Wars: Battlefront
Sviluppo Pandemic Studios
Pubblicazione LucasArts
Data di pubblicazione 21 settembre 2004
Genere Sparatutto in prima persona
Tema Guerre stellari
Piattaforma Microsoft Windows, Xbox, PlayStation 2
Periferiche di input Gamepad, Tastiera

Star Wars: Battlefront è un videogioco di genere sparatutto-strategico in terza persona, sviluppato da Pandemic Studios e LucasArts e distribuito da Activision. È stato pubblicato il 21 settembre 2004, lo stesso giorno del rilascio della prima trilogia in DVD, per Microsoft Windows, Xbox e Playstation 2. È basato sulle vicende narrate nell'esalogia di Guerre stellari e permette di impersonare dei soldati durante le battaglie nella galassia, tralasciando i celebri protagonisti della saga. Il gioco supporta modalità online fino a 32 giocatori per PC e Xbox, e fino a 16 per PS2. La versione Xbox del gioco è compatibile anche con il modello Xbox 360. Il 1º novembre 2005 è stato rilasciato il seguito Star Wars: Battlefront II per Microsoft Windows, Xbox, PlayStation 2 e PlayStation Portable. È in fase di sviluppo un altro seguito, Star Wars: Battlefront presso lo studio DICE, la cui uscita è prevista per il 2015 su PC, PlayStation 4 e Xbox One, in concomitanza con l'uscita del film Star Wars: Episodio VII.[1]

Gameplaymodifica | modifica sorgente

In Star Wars Battlefront non si impersonano Jedi, Sith o altri celebri personaggi della saga di Guerre stellari, ma si vestono i panni di un soldato durante le battaglie presenti nei film. L'obiettivo del gioco è quello di conquistare i posti di comando all'interno della mappa, impedendo così alla fazione nemica di mandare in campo rinforzi o di fornire supporto alle unità impegnate nello scontro. I posti di comando sono caratterizzati da 3 colori: verde se appartengono alla squadra del giocatore, rosso se sono in mano nemica e giallo se sono occupati dai nativi del pianeta.

Fazionimodifica | modifica sorgente

Star Wars Battlefront si basa su quattro importanti fazioni: la Repubblica Galattica, la Confederazione dei Sistemi Indipendenti (CSI, noti anche come separatisti), l'Impero Galattico e l'Alleanza Ribelle. Tuttavia le fazioni possono combattere solo contro il loro avversario storico (la Repubblica contro la CSI, l'Alleanza Ribelle contro l'Impero) e non è pertanto possibile per il giocatore scegliere le fazioni da far scontrare.

Eroimodifica | modifica sorgente

Alcuni personaggi principali della saga di Guerre stellari fanno la loro comparsa nel gioco. Tuttavia non è possibile controllarli, fungendo unicamente da aiuto per la fazione del giocatore, e non possono essere eliminati da fuoco diretto:


Nativimodifica | modifica sorgente

Le fazioni dei nativi sono spesso importanti alleati durante alcune mappe di gioco. Sono così suddivisi:

Modalità di Giocomodifica | modifica sorgente

Le modalità di gioco offerte da Star Wars: Battlefront sono:

  • Campagna Storica, che permette al giocatore di affrontare le battaglie della Guerra dei Cloni o della Guerra Civile Galattica in ordine cronologico a seconda dell'era scelta.

La Federazione del Commercio ha bloccato il pacifico pianeta Naboo. L'esercito della federazione è composto da Droidi da battaglia B1, che hanno il compito di fermare il nativo Grande Esercito Gungan che si oppone su Naboo. L'esercito della federazione arriva sul luogo dello scontro dentro le grandi rastrelliere da sbarco MTT. I gungans dispongono soldati a cavallo di Kaadu e uno scudo che li protegge dai colpi blaster sparati dall'esterno. L'esercito della federazione ha attraversato e distrutto lo scudo. Molti gungans persero la vita durante questo scontro.

I cittadini e le forze di sicurezza della capitale Theed, hanno attaccato l'esercito di droidi e di Droideka che si trovava nella città, per liberare la regina dal Palazzo Reale.

      • Negozianti Aggressivi

La Cooperativa Commerciale dei Wookiee ha tassato la Federazione del Commercio, che faceva parte della Confederazione dei Sistemi Indipendenti. Nella rappresaglia il nuovo apprendista di Sidious, il Conte Dooku, ha inviato un esercito di droidi da battaglia B1, dei Droideka e gli eccellenti Droidi da Battaglia B2 per terminare il conflitto. L'esercito CSI ha tolto di mezzo la Cooperativa Commerciale Wookiee ed il suo esercito.

La Repubblica ha appena acquistato il nuovo Esercito dei Cloni dai Kaminoani su Kamino. L'esercito clone è giunto nella base Separatista su Geonosis insieme a Mace Windu per eliminare l'esercito droide e geonosiano. L'esercito di cloni ha distrutto con gli AT-TE le navi della Tecno Unione che la CSI stava usando per evacuare il pianeta. La Confederazione ha subito molte perdite, anche se è riuscita a fermare l'avanzata degli AT-TE grazie agli Hailfire e agli Homing Spider.

La CSI, quando ha scoperto la facilità della clonazione su Kamino, ha inviato un esercito di droidi per distruggere l'esercito clone. Ma anche questa volta l'esercito della Repubblica ha distrutto tutti i droidi da battaglia, riuscendo così a difendere il pianeta e i laboratori.

      • Difese della Vetta

La Repubblica, quando ha scoperto l'esistenza una stazione con un sensore a lungo raggio su Rhen Var, progettata dal Conte Dooku, ha inviato un esercito di clone trooper con alcuni AT-TE e dei mezzi corazzati di tipo IFT-X per catturare la stazione. L'esercito di cloni ha avuta la meglio su quello droide, formato da droidi da battaglia, super droidi, droideka e qualche carro armato di tipo AAT.

      • Battaglia di Kashyyyk

La CSI ha lanciato un attacco disperato nel mondo natale degli Wookiee, Kashyyyk. Un esercito della repubblica è stato inviato per dare supporto agli Wookiee e distruggere l'esercito Separatista composto da droidi da battaglia, super droidi, droideka, Homing Spider e carri armati AAT. Grazie agli sforzi dei soldati della Repubblica l'attacco Separatista è stato sventato.

    • Guerra Civile Galattica
      • Sterminio nel deserto

L'Impero galattico ha inviato una legione di stormtrooper insieme ad alcuni veicoli su Tatooine, dove eliminarono tutti i ribelli e i predoni Tusken che si opposero al passaggio delle truppe Imperiali.

      • Assedio a Mos Eisley

Un gruppo di stormtrooper più Dart Fener ha cominciato ha cercare i droidi C-3PO e R2-D2, fuggiti dalla nave ribelle, nel porto spaziale di Mos Eisley. Così gli stormtrooper e Fener hanno eliminato tutti i locali che erano sospetti dell'aiuto della fuga dei due droidi.

      • Sabotaggio a Rhen Var

La ribellione appena fu al corrente di un avamposto imperiale su Rhen Var mandò sul pianeta un esercito per catturare la stazione. Gli stormtrooper presenti sul posto difesero la cittadella e uccisero tutti i soldati ribelli.

L'Impero ha inviato una legione di stormtrooper sulla luna di Yavin per conquistare l'Arena e per stabilire un appoggio per la battaglia decisiva. i soldati imperiali hanno ucciso tutti i ribelli e conquistato l'Arena.

La Morte Nera è stata distrutta e i soldati imperiali sopravvissuti all'esplosione hanno attaccato la base ribelle sul pianeta. I soldati Ribelli hanno respinto l'attacco e hanno eliminato tutti gli stormtroopers. Dopo l'attacco i Ribelli evacuarono la loro basa di Yavin 4.

La base ribelle su Hoth è stata scoperta dall'impero e gli stormtrooper e tutti i trasporti corazzati, compresi gli AT-AT, vennero inviati sul suolo ghiacciato del pianeta per eliminare lo scudo ribelle e conquistare la loro base. I Ribelli riuscirono a resistere distruggendo molti AT-AT con gli snowspeeder che utilizzavano i cavi, ma alla fine vennero costretti a ripiegare e scapparono dal pianeta.

Subito dopo la presa della città da parte dei soldati Imperiali, i Ribelli mandarono una legione di soldati per liberare la città. I Ribelli uccisero tutti gli stormtroopers che occupavano le piattaforme e proseguirono verso la Città della Nuvola.

La Ribellione elimina tutti gli stormtrooper che oppongono resistenza alla loro avanzata verso il centro della città. I Ribelli conquistano la piattaforma principale di estrazione mineraria del gas di Tibanna e catturano gli stormtrooper nascosti.

La seconda Morte Nera era in costruzione sopra la Luna boscosa di Endor. L'Alleanza Ribelle mobilitò un piccolo esercito per distruggere il bunker che con una potente antenna generava uno scudo intorno alla Morte Nera II. I Ribelli vennero aiutati durante la battaglia dai nativi Ewoks. I Ribelli vinsero e distrussero l'antenna, permettendo ai caccia X-Wing e al Millennium Falcon di distruggere il generatore della Morte Nera II.


  • Conquista Galattica, una modalità strategica in cui il giocatore dovrà scegliere un'era, una fazione ed iniziare a pianificare la strategia per il controllo della galassia. Si gioca a turni e si sceglie attraverso una mappa quale pianeta attaccare per tentare la conquista: chi vince può effettuare anche la mossa successiva. Il controllo di un pianeta dà la possibilità di usare nelle battaglie alcuni bonus speciali:

Bespin: i veicoli nemici entreranno in battaglia danneggiati, pertanto sarà più facile distruggerli.

Naboo: i soldati alleati feriti saranno curati automaticamente, con un effetto simile a quello dei droidi da rifornimento.

Rhen Var: per i nemici sarà impossibile vedere le unità sulla mini mappa.

Yavin 4: i soldati alleati saranno più precisi, è utile soprattutto per i cecchini.

Tatooine: un eroe jedi aiuterà le truppe durante la battaglia.

Kashyyyk: durante la battaglia arriveranno rinforzi alle truppe alleate.

Per ogni fazione la conquista galattica ha un nome e un pianeta di partenza diversi:

Alleanza ribelle: L' inizio della rivolta con Yavin 4.

Impero: L' avvento del lato oscuro con Bespin.

CSI: La vendetta dei Sith con Rhen Var.

Repubblica: L' attacco dei cloni con Kashyyyk.

  • Azione Immediata, che permette di effettuare una partita veloce in singolo o con un altro giocatore offline a schermo condiviso (in modalità cooperativa o competitiva) scegliendo lo scenario ed un'era per stabilire le fazioni in campo. Si può anche creare un elenco di battaglie che potranno essere giocate in ordine.

Guerre dei Clonimodifica | modifica sorgente

Fanteriamodifica | modifica sorgente

Come detto prima le fazioni sono: la Repubblica Galattica, la Confederazione dei Sistemi Indipendenti, l'Impero Galattico e l'Alleanza Ribelle che dispongono di quattro soldati normali comuni fra loro:

  • Soldati di fanteria pesante: sono muniti di lanciamissili, di una pistola blaster, tre detonatori termici e quattro mine. I soldati pesanti dei Ribelli lanciano direttamente due missili insieme e poi ricaricano per gli altri due, mentre i Clone Trooper della Repubblica ne possono lanciare due separatamente e poi ricaricare.
  • Piloti: possiedono un'arma primaria diversa a seconda della fazione: un fulminatore elettrico per i Repubblicani, un lanciagranate radioattivo per i Droidi, una doppietta per i Ribelli e un lanciagranate per gli Imperiali. Ogni pilota possiede una pistola blaster, un dispensatore di munizioni e bacta per i compagni in difficoltà e un saldatore per riparare i veicoli e le torrette.
  • Cecchini: come arma primaria hanno dei fucili di precisione, che variano da una fazione all'altra. Gli Imperiali e Repubblicani possono zoommare una volta sola e possiedono 6 proiettili, mentre Ribelli e droidi possono zoomare due volte, ma possiedono 5 proiettili. Possiedono anche una pistola blaster, dei detonatori e un droide da ricognizione che può richiedere potenti attacchi orbitali.

Unità specialimodifica | modifica sorgente

Ogni fazione ha una quinta categoria con un'unità speciale. Ognuna di queste ha armi e abilità speciali differenti dalle altre.

Alleanza Ribellemodifica | modifica sorgente

Wookie: possiedono una balestra blaster molto potente. Inoltre sono dotati di un lanciagranate e un detonatore che esplode dopo cinque secondi. Gli Wookie sono più resistenti ma si muovono più lentamente delle altre unità.

Repubblicamodifica | modifica sorgente

Cloni Jetpack: sono dotati di lanciagranate EMP, di una pistola blaster aggiornata che ha un surriscaldamento minore e di cinque detonatori termici. Inoltre possiedono dei Jetpack attaccati dietro la schiena, che gli permettono di volare per alcuni secondi.

Imperomodifica | modifica sorgente

Aggressori Imperiali o Truppe Nere: possiedono un Cannone d'assalto, il quale spara diversi colpi che si disperdono a seconda della distanza, una pistola blaster e dei detonatori termici. Come i Clone Jetpack possiedono un Jetpack, solo che questo funziona a propellente solido, cioè permette a questi soldati di spiccare grandi salti in modo da arrivare velocemente da un luogo all'altro.

CSImodifica | modifica sorgente

Droideka o Distruttori: sono droidi a forma sferica che per percorrere grandi distanze possono raggomitolarsi, diventando però più vulnerabili. Possiedono due potentissimi mitragliatori blaster e uno scudo deflettore in grado di renderli invulnerabili per molti secondi. Tuttavia i droideka non possono dare ordini, usare i veicoli e se immersi nell'acqua si distruggono.

Veicolimodifica | modifica sorgente

In Star Wars Battlefront ci sono vari tipi di veicoli, classificati in:

Veicoli Scoutmodifica | modifica sorgente

Questi veicoli sono fatti per percorrere il campo di battaglia ad alta velocità, e non sono fatti per grandi battaglie. Sono armati e corazzati in modo leggero, e a questa classe fanno parte:

  • Speeder Bike 74-Z: molto veloci e poco manovrabili, offrono una protezione minima, ma sono l'ideale per oltrepassare un campo di battaglia privo di grandi ostacoli.
  • STAP: sono meno veloci dello Speeder Bike, ma sono più manovrabili. Come l'altro veicolo non sono adatti a grandi battaglie.
  • Speeder Barc: veloci nel campo di battaglia e poco manovrabili, ma ideali per spostarsi velocemente da una parte all’altra della mappa.
  • Tauntaun ribelli: sono abbastanza manovrabili e veloci sul campo di battaglia, ma non hanno la capacità di fare fuoco, essendo dei mezzi di trasporto di tipo animale.

Veicoli d'Assalto medimodifica | modifica sorgente

Questi veicoli sono più lenti di quelli scout, ma garantiscono una corazza più resistente e una potenza di fuoco maggiore. A questa classe fanno parte:

  • Landspeeder: dei piccoli carri a forma di navicelle terrestri. Sono abbastanza potenti e garantiscono una buona protezione.
  • IFT-X Repubblicano e IFT-T Imperiale: era un carro corazzato che non viaggiava molto veloce e possedeva la capacità di trasportare due persone: il pilota, che manovrava i cannoni laser e i missili, e il copilota che manovrava un cannone a raggi.
  • AAT: questi sono dei carri armati corazzati d'assalto appartenenti al CIS. Il pilota principale comanda due torrette di laser gialli ai lati, mentre il copilota ha una sola torretta con un colpo potente.
  • Hailfire: composto da due ruote molto grandi, un piccolo abitacolo per il pilota e due lanciarazzi multipli posti sopra di esso. Questo veicolo è abbastanza veloce sul campo di battaglia, ma poco manovrabile per via delle dimensioni.

Veicoli d’Assalto pesantimodifica | modifica sorgente

Questi veicoli posseggono una potenza di fuoco elevata e una resistentissima corazza, ma sono molto lenti. A questa classe appartengono:

  • AT-ST: questo strano veicolo, se così può essere considerato, appartiene all'Impero Galattico. Il pilota principale fa muovere le sue due gambe e spara due laser molto potenti, il copilota controlla solamente una torretta con laser poco potenti.
  • Homing Spider: veicolo a forma di ragno, composto da quattro lunghe ‘’zampe’’, un abitacolo a forma di grande palla e da due cannoni laser, uno a raggi posto sopra e uno antiuomo sotto. Questo veicolo è molto ben corazzato e la sua potenza di fuoco è molto elevata, tuttavia è molto pesante, e quindi molto lento.

Trasporti d’Assaltomodifica | modifica sorgente

Sono dei posti di comando mobili, in quanto sono in grado di trasportare truppe. Questi enormi veicoli possiedono una potenza di fuoco incontrastabile e corazze impenetrabili. Sono i veicoli più lenti del gioco, poiché la loro corazza è molto pesante. A questa classe appartengono:

  • AT-AT: è un trasporto terreno appartenente all'Impero che agisce anche da base mobile. Questo è praticamente invulnerabile al fuoco del giocatore, ma può essere abbattuto solo con dei mezzi ad alta potenza di fuoco, oppure girandoci attorno e colpendolo ai lati o sul retro dove è indifeso. Il pilota comanda i cannoni laser principali, mentre il copilota un cannone anti-fanteria. La loro potenza di fuoco è devastante, ma è lenta e si ricarica lentamente (Nota: gli AT-AT possono essere distrutti facilmente da uno Snowspeeders, semplicemente sparando il cavo a una gamba dell veicolo e poi girandoci attorno fino a che questo non ‘’inciampa’’ e cade al suolo).
  • AT-TE: sono dei veicoli molto pesanti usati dalla Repubblica e agiscono come basi mobili. Possiedono una corazza molto spessa, invulnerabile alle armi da fuoco blaster di bassa potenza. Il pilota controlla i quattro cannoni laser principali, il secondo pilota un cannone cinetico e il terzo pilota due cannoni laser posteriori. La potenza di questi mezzi è davastante, ma si ricarica molto lentamente (Nota. Il pilota sul cannone cinetico può essere eliminato facilmente, poiché esposto al fuoco).

Luoghimodifica | modifica sorgente

Ecco un elenco dei luoghi dove si possono svolgere le varie battaglie:

Curiositàmodifica | modifica sorgente

Nell'Alleanza Ribelle ci sono due differenze ovvero: Il cecchino è una ragazza mentre il soldato di fanteria pesante è di colore.

Notemodifica | modifica sorgente

  1. ^ Star Wars: Battlefront uscirà nel 2015

Collegamenti esternimodifica | modifica sorgente








Creative Commons License