Statistiche della UEFA Europa League

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Statistiche della Coppa UEFA)

1leftarrow.pngVoce principale: UEFA Europa League.

Questa pagina riporta le statistiche dettagliate su Coppa UEFA ed Europa League.

Vittorie per squadramodifica | modifica sorgente

Pos. Squadre Coppe Anni
1 Juventus Juventus 3 1976-1977, 1989-1990, 1992-1993
1 Inter Inter 3 1990-1991, 1993-1994, 1997-1998
1 Liverpool Liverpool 3 1972-1973, 1975-1976, 2000-2001
4 Tottenham Tottenham 2 1971-1972, 1983-1984
4 Feyenoord Feyenoord 2 1973-1974, 2001-2002
4 Borussia M'bach Borussia M'bach 2 1974-1975, 1978-1979
4 IFK Goteborg IFK Göteborg 2 1981-1982, 1986-1987
4 Real Madrid Real Madrid 2 1984-1985, 1985-1986
4 Parma Parma 2 1994-1995, 1998-1999
4 Siviglia Siviglia 2 2005-2006, 2006-2007
4 Porto Porto 2 2002-2003, 2010-2011
4 Atletico Madrid Atlético Madrid 2 2009-2010, 2011-2012
13 PSV PSV 1 1977-1978
13 E. Francoforte E. Francoforte 1 1979-1980
13 Ipswich Town Ipswich Town 1 1980-1981
13 Anderlecht Anderlecht 1 1982-1983
13 Bayer Leverkusen Bayer Leverkusen 1 1987-1988
13 Napoli Napoli 1 1988-1989
13 Ajax Ajax 1 1991-1992
13 Bayern Monaco Bayern Monaco 1 1995-1996
13 Schalke 04 Schalke 04 1 1996-1997
13 Galatasaray Galatasaray 1 1999-2000
13 Valencia Valencia 1 2003-2004
13 CSKA Mosca CSKA Mosca 1 2004-2005
13 Zenit Zenit 1 2007-2008
13 Sachtar Šachtar 1 2008-2009
13 Chelsea Chelsea 1 2012-2013

Vittorie per nazionemodifica | modifica sorgente

Pos. Nazione Vincitrici Finaliste perdenti Club vincitori
1 Italia Italia 9 6 Juventus, Inter (3), Parma (2), Napoli (1)
2 Spagna Spagna 7 5 Real Madrid, Siviglia, Atlético Madrid (2), Valencia (1)
3 Inghilterra Inghilterra 7 5 Liverpool (3), Tottenham (2), Ipswich Town, Chelsea (1)
4 Germania Germania 6 8 Borussia Mönchengladbach (2), Eintracht Francoforte, Bayer Leverkusen, Bayern Monaco, Schalke 04 (1)
5 Paesi Bassi Paesi Bassi 4 2 Feyenoord (2), PSV Eindhoven, Ajax (1)
6 Portogallo Portogallo 2 4 Porto (2)
7 Svezia Svezia 2 0 Göteborg (2)
7 Russia Russia 2 0 CSKA Mosca, Zenit (1)
9 Belgio Belgio 1 2 Anderlecht (1)
10 Turchia Turchia 1 0 Galatasaray (1)
10 Ucraina Ucraina 1 0 Šachtar (1)
12 Francia Francia 0 4 -
13 Scozia Scozia 0 3 -
14 Austria Austria 0 1 -
14 Jugoslavia Jugoslavia 0 1 -
14 Ungheria Ungheria 0 1 -

Recordmodifica | modifica sorgente

Presenze e retimodifica | modifica sorgente

Vittoriemodifica | modifica sorgente

Partecipazionimodifica | modifica sorgente

  • Il record di partecipazioni consecutive alla Coppa UEFA è 10. Ecco le squadre che hanno partecipato alla Coppa UEFA per almeno 7 stagioni consecutive (includendo quelle eliminate durante i turni di qualificazione):
Pos. Squadra Partecipazioni Periodo
1 Bruges 10 dal 1996-1997 al 2005-2006
2 PAOK Salonicco 9 dal 1997-1998 al 2005-2006
3 Celtic 8 dal 1996-1997 al 2003-2004
3 Stella Rossa 8 dal 1998-1999 al 2005-2006
3 CSKA Sofia 8 dal 1998-1999 al 2005-2006
3 Grazer AK 8 dal 1998-1999 al 2005-2006
3 Shakhtar Doneck 8 dal 1998-1999 al 2005-2006
3 Slavia Praga 8 dal 1998-1999 al 2005-2006
9 PSV Eindhoven 7 dal 1979-1980 al 1985-1986
9 Spartak Mosca 7 dal 1981-1982 al 1987-1988
9 Sporting Lisbona 7 dal 1988-1989 al 1994-1995
9 Parma 7 dal 1998-1999 al 2004-2005
9 Brøndby 7 dal 1999-2000 al 2005-2006
9 Vaduz 7 dal 1999-2000 al 2005-2006
  • Lo Šachtar è la squadra che per più volte consecutive ha partecipato alla Champions League e/o ai suoi turni di qualificazione e poi alla Coppa UEFA nella stessa stagione. Ecco l'elenco delle squadre che nella stessa stagione hanno disputato sia la Champions League che la Coppa UEFA per almeno 3 volte consecutive, indicando cronologicamente il motivo di accesso a quest'ultima (q = dopo i turni di qualificazione, G = dopo la fase a gruppi):
Pos. Squadra Partecipazioni Periodo Motivo
1 Šachtar 6 dal 2000-2001 al 2005-2006 GqqqGq
2 Rangers 3 dal 1999-2000 al 2001-2002 GGq
2 Celtic 3 dal 2000-2001 al 2003-2004 GqG
2 Grazer AK 3 dal 2002-2003 al 2004-2005 qqq
2 Brugge 3 dal 2002-2003 al 2004-2005 qGq
2 Wisła Cracovia 3 dal 2003-2004 al 2005-2006 qqq
  • A volte la vittoria della Coppa UEFA ha rappresentato la possibilità per la squadra vincitrice di partecipare alle competizioni europee anche nella stagione seguente per difendere il trofeo conquistato, benché la posizione finale in campionato non avrebbe dato loro la possibilità di disputare alcuna competizione per club a livello europeo:
Stagione Squadra Nazione Posizione in campionato
1971-1972 Tottenham Inghilterra Inghilterra
1978-1979 Borussia Mönchengladbach bandiera Germania Ovest 10°
1979-1980 Eintracht Francoforte bandiera Germania Ovest
1983-1984 Tottenham Inghilterra Inghilterra
1987-1988 Bayer Leverkusen bandiera Germania Ovest
1993-1994 Inter Italia Italia 13°
1996-1997 Schalke 04 Germania Germania 12°
2009-2010 Atlético Madrid Spagna Spagna

Vittoria di altri trofeimodifica | modifica sorgente

Migliori vittoriemodifica | modifica sorgente

Partita singolamodifica | modifica sorgente

Complessivo andata e ritornomodifica | modifica sorgente

In finalemodifica | modifica sorgente

Gara doppiamodifica | modifica sorgente
Gara singolamodifica | modifica sorgente

Partita con il maggior numero di golmodifica | modifica sorgente

  • Ajax-Red Boys Differdange 14-0 (1984-1985, primo turno)

In finalemodifica | modifica sorgente

Gara doppiamodifica | modifica sorgente
Gara singolamodifica | modifica sorgente

Rimontemodifica | modifica sorgente

  • Andata: Honvéd-Panathinaikos 5-2 (dopo un parziale di 5-0)
    Ritorno: Panathinaikos-Honvéd 5-1
    Complessivo: il Panathinaikos vince per 7-6 (1987-1988, terzo turno)
  • Andata: Brøndby-Karlsruhe 1-3 (dopo un parziale di 0-3 all'81')
    Ritorno: Karlsruhe-Brøndby 0-5
    Complessivo: il Brøndby vince per 6-3 (1996-1997, terzo turno)
  • Andata: Basilea-Middlesbrough 2-0
    Ritorno: Middlesbrough-Basilea 4-1 (dopo un parziale di 0-1 al 23')
    Complessivo: il Middlesbrough vince per 4-3 (2005-2006, quarti di finale)
  • Andata: Steaua Bucarest-Middlesbrough 1-0
    Ritorno: Middlesbrough-Steaua Bucarest 4-2 (dopo un parziale di 0-2 al 24')
    Complessivo: il Middlesbrough vince per 4-3 (2005-2006, semifinale)

In finalemodifica | modifica sorgente

Paesimodifica | modifica sorgente

  • Fino al 1997 la Coppa UEFA/Europa League era l'unica competizione europea per club che permetteva la partecipazione di più squadre della stessa nazione nel corso della stessa edizione, senza che una di esse fosse detentrice del trofeo. Per questo si sono avute 9 finali tra squadre della stessa nazione:[2][10]
Stagione Nazione Finale
1971-1972 Inghilterra Inghilterra Wolverhampton-Tottenham (1-2, 1-1, tot: 2-3)
1979-1980 bandiera Germania Ovest Borussia Mönchengladbach-Eintracht Francoforte (3-2, 0-1, tot: 3-3 gfc)
1989-1990 Italia Italia Juventus-Fiorentina (3-1, 0-0, tot: 3-1)
1990-1991 Italia Italia Inter-Roma (2-0, 0-1, tot: 2-1)
1994-1995 Italia Italia Parma-Juventus (1-0, 1-1, tot: 2-1)
1997-1998 Italia Italia Inter-Lazio (3-0)
2006-2007 Spagna Spagna Espanyol-Siviglia (2-2 3-5 dcr)
2010-2011 Portogallo Portogallo Porto-Braga (1-0)
2011-2012 Spagna Spagna Atlético Madrid-Athletic Bilbao (3-0)
  • La sola nazione a vincere la Coppa UEFA per tre volte consecutive fu l'Italia in due occasioni: tra il 1988-1989 e il 1990-1991 (con Napoli, Juventus, e Inter) e tra il 1992-1993 e il 1994-1995 (con Juventus, Inter e Parma). Inoltre, dal 1988-1989 al 1994-1995 si è sempre qualificata almeno una squadra italiana per la finale.

Punteggio pieno nella fase a gironimodifica | modifica sorgente

Dal 2004-2005, anno dell'introduzione della fase a gironi, le seguenti squadre hanno vinto i propri raggruppamenti prevalendo in tutte le partite:

4 partite
6 partite

Notemodifica | modifica sorgente

  1. ^ a b c Le statistiche di Coppa UEFA, uefa.com, 01-03-2006. URL consultato il 21-12-2011.
  2. ^ a b c d La Coppa UEFA dalla A alla Z, uefa.com, 20-05-2009. URL consultato il 21-12-2011.
  3. ^ a b c d e UEFA Europa League 2011/12 - Statistiche giornata 15 (PDF), uefa.com, 09-05-2012, p. 3. URL consultato il 10-05-2011.
  4. ^ Henrik Larsson, uefa.com. URL consultato il 21-12-2011.
  5. ^ Falcao, uefa.com. URL consultato il 10-05-2012.
  6. ^ Klaas-Jan Huntelaar, uefa.com. URL consultato il 10-05-2012.
  7. ^ a b Falcao resta sul trono dei bomber, uefa.com, 09-05-2012. URL consultato il 10-05-2012.
  8. ^ (EN) Falcao shines again as Atletico rule Europa, fifa.com, 09-05-2012. URL consultato il 10-05-2012.
  9. ^ Simeone come Zoff e Stevens, uefa.com, 09-05-2012. URL consultato il 10-05-2012.
  10. ^ Derby in finale numero otto, uefa.com, 05-05-2011. URL consultato il 05-05-2011.

Voci correlatemodifica | modifica sorgente

calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio







Creative Commons License