Plaça de Catalunya (metropolitana di Barcellona)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Stazione di Plaça de Catalunya)
Barcelona Metro Logo.svg Catalunya
FGC.svg Plaça Catalunya
Metro i FGC Plaça Catalunya Barcelona.jpg
Stazione della metropolitana di Barcellona
Gestore TMB e FGC
Stato In uso
Linea L1.gif L3.gif L6.gif L7.gif
Tipologia Sotterranea
Interscambio Rodalies de Catalunya.svg R1 barcelona.svg R3 barcelona.svg R4 barcelona.svg R7 barcelona.svg
FGC.svg S1 barcelona.svg S2 barcelona.svg S5 barcelona.svg S55 barcelona.svg
Note bicing
Mappa di localizzazione: Barcellona
Catalunya
Metropolitane del mondo

Coordinate: 41°23′13.3″N 2°10′12.25″E / 41.387028°N 2.170069°E41.387028; 2.170069

La stazione di Plaça de Catalunya è un nodo intermodale del sistema di trasporti di Barcellona, situata sotto l'omonima piazza di Barcellona. È il capolinea di tutte le linee FGC che fanno parte del Metro del Vallès, nonché stazione di interscambio con le linee L1, L3, L6 e L7 della metropolitana cittadina e con le linee 1; 3; 4 e 7 delle Cercanias di Barcellona gestite da Renfe Operadora. Passa da questa stazione anche una linea di media percorrenza, la Ca-4b. In superficie passano un gran numero di autobus della rete di trasporti urbana. La stazione occupa praticamente tutto il sottosuolo della piazza ed è dotata di zone commerciali.

Storiamodifica | modifica sorgente

Dal 1863, con l'abbattimento delle mura della città antica, fu creata in superficie la stazione del Ferrocarril de Gracia che univa la città con Gracia, San Gervasio e Sarrià, che allora erano municipi autonomi. Questa linea costituì l'inizio della Ferrocarrils de la Generalitat de Catalunya (FGC).

Nel 1924 vi fu apertura delle banchine della linea 3 della metropolitana, nel 1926 della linea 1. Nel 1928 fu temporaneamente chiusa per la costruzione del tunnel della RENFE tra questa stazione e la stazione di Arc de Triomf. Nel 1929 fu eseguito l'interramento della linea di FGC sotto la strada di Balmes con l'inaugurazione del terminal sotterraneo del Metro del Vallés.

Tra il 1971 e il 1972, con l'interramento delle linee di Renfe e la costruzione del tunnel che collega questa stazione con quella di Sants, furono sistemati i binari delle Cercanias paralleli a quelli della stazione della L1; sono restati così quattro binari, i due laterali con le rispettive banchine appartengono alla metropolitana e i due centrali con le rispettive banchine al servizio di Cercanias. Poco dopo la sistemazione dei binari in questa maniera la stazione divenne un nodo intermodale metropolitana-cercanias-treno automatic-autobus.

Altri progettimodifica | modifica sorgente

Collegamenti esternimodifica | modifica sorgente








Creative Commons License