Stella EX Lupi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Rappresentazione artistica di EX Lupi, prototipo di questa classe di variabili.

Le stelle EX Lupi (variabili EX Lupi, dette anche EXor o SubFUor) sono una classe di stelle pre-sequenza principale che mostrano dei repentini aumenti di luminosità.

Si tratta di giovani stelle T Tauri di classe spettrale K o M.[1] Gli improvvisi aumenti di luminosità portano l'oggetto ad aumentare la propria magnitudine di 1–4 unità e possono durare per circa 10–100 giorni. La loro origine è attribuita, come nel caso dei FUor, a un'esplosione dovuta a un cambiamento nel tasso di accrescimento della stella a partire dal disco circumstellare.[1]

Tra un'esplosione e l'altra generalmente intercorrono alcuni mesi.

Notemodifica | modifica sorgente

  1. ^ a b J. A. Acosta-Pulido, M. Kun, P. Ábrahám, Á. Kóspál, S. Z. Csizmadia, et al, The 2004-2006 Outburst and Environment of V1647 Ori in The Astronomical Journal, vol. 133, maggio 2007, pp. 2020-2036. URL consultato l'8-7-2009.

Voci correlatemodifica | modifica sorgente

Formazione Stellare Protostella tmp formazione stellare.jpg
Oggetti stellari giovani: ProtostellaStella pre-sequenza principale (Variabili Orione: T Tauri · EXor · FUorStella Ae/Be di Herbig)
Nebulosità associate: Nube interstellareNube molecolare (GMC) • Regione H IINebulosa oscuraGlobulo di BokNebulosa solare (Proplyd) • Oggetto di Herbig-Haro
Concetti e strumenti: Diagramma colore-coloreFunzione di massa inizialeInstabilità di JeansMeccanismo di Kelvin-Helmholtz
Stub astronomia.png Questo box:     vedi · disc. · mod.







Creative Commons License