Stephen Flowers

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Stephen Edred Flowers (Bonham, 1953) è un runologo statunitense e un divulgatore dell'occultismo e del Paganesimo germanico.

L'autore ha pubblicato dozzine di libri e centinaia di opuscoli sulle materie più varie. È anche conosciuto con lo pseudonimo di Edred Thorsson. Flowers sostiene la "Runologia esoterica" o "Odianesimo", una branca esoterica del Paganesimo germanico.[1]

Educazionemodifica | modifica sorgente

Flowers si laureò in filologia germanica e celta con il professore Edgar Polomé alla University of Texas at Austin e lavorò con lui dal 1973 fino al 1984. Nel 1981-1982 studiò la storia dell'occultismo alla Università Georg-August di Gottinga in Germania. Ricevette la laurea in lingue germaniche e medioevali nel 1984 con una tesi intitolata Rune e Magia: Formulari Magici Elementari nella Tradizione degli Antichi. Dal 1984 al 1989 fu docente del Dipartimento di Inglese e di Lingue Germaniche alla University of Texas e in Filologia all'Austin Community College.

Storiamodifica | modifica sorgente

Flowers fu veramente di valido aiuto all'inizio della formazione del Paganesimo nordico nel Nord America e fu attivo nelle organizzazioni occulte che seguivano la Via della mano sinistra.

Flowers entrò nella Chiesa di Satana nel 1972 anche se ha dichiarato di ricevere solamente la loro newsletter, "The Cloven Hoof."[2] Nel novembre 1983 fondò un piccolo gruppo "sotterraneo" all'Odinismo chiamato The Order of Shining Trapezohedron("O.S.T.") che venne chiuso 3 mesi dopo.[3] L'esperienza nell'O.S.T. venne seguita dall'entrata nel Tempio di Set, nella quale tiene il grado di Ipsissimus VI°. Nel Tempio di Set fu Grande Maestro dell'Order of the Trapezoid dal gennaio del 1987 fino al giugno del 1996.[4]

Flowers fu uno dei primi membri dell'Asatru Folk Assembly. Nel 1979 Flowers fondò la Rune-Gild, un ordine iniziatico incentrato sulla "rinascita delle antiche rune".

Flowers è attualmente il direttore esecutivo, o Yrmin Drighten, del Rune-Gild. Come progetto per il Rune-Gild, Flowers fondò l'organizzazione Asatru Ring of Troth nel 1987 (che attualmente si chiama semplicemente The Troth). Flowers non è più affiliato col The Troth. Flowers fu coinvolto dall'Order of the Triskelion e da altri ordini occulti.

Ora Flowers è il direttore del Woodharrow Institute per gli studi germanici ed è il proprietario della casa editrice Runa-Raven Press.

Operemodifica | modifica sorgente

Oltre a essere uno scrittore davvero prolifico, Flowers è conosciuto per aver tradotto manoscritti dall'Islandese, dal Norreno e dal Tedesco in Inglese, rendendoli disponibili per la prima volta.

Critichemodifica | modifica sorgente

Nel 1989, Flowers fu espulso dall'Odinic rite per la sua Lettera aperta ai vertici del Movimento Asatru/Odinista/The Troth dove spiegò la sua partecipazione nel Tempio di Set.[5]

Sweyn Plowright, un membro del Rune-Gild che lasciò l'organizzazione nel 2000,[6] chiama la filosofia di Flowers come "neosatanica" antinomica.[7]

Bibliografia parzialemodifica | modifica sorgente

Stephen Flowersmodifica | modifica sorgente

  • Runes and Magic: Magical Formulaic Elements in the Elder Runic Tradition, 1987 ISBN 0-8204-0333-4
  • The Galdrabók: an Icelandic Grimoire, 1989 ISBN 0-87728-685-X
  • Fire & Ice: Magical Teachings of Germany's Greatest Secret Occult Order, 1990 ISBN 0-87542-776-6
  • Black Rûna, 1995
  • Hermetic Magic: The Postmodern Magical Papyrus of Abaris, 1995 ISBN 0-87728-828-3
  • Green Rûna: The Runemaster's Notebook, 1996 ISBN 1-885972-03-2
  • Lords of the Left-Hand Path: A History of Spiritual Dissent , 1997 ISBN 1-885972-08-3
  • Red Rûna, 2002
  • Carnal Alchemy: A Sado-Magical Exploration of Pleasure, Pain and Self-Transformation, 2002
  • A Concise Edition of Old English Runic Inscriptions
  • Travel-Report As it Concerns the Scandinavian Rûs - Ibn Fadlan - Introduction and Commentary by Stephen Flowers
  • Johannes Bureus and the Adalruna
  • Rúnarmál I
  • A Source-Book of Seid (with James Chisholm), 2002
  • Studia Germanica Volume I
  • Wendish Mythology: Divinities and Religious Practices of the Western Slavs
  • The Magian Tarok: The Key Linking the Mithraic, Greek, Roman Hebrew and Runic Traditions with that of the Tarot

Con il nome di Edred Thorssonmodifica | modifica sorgente

Traduzionimodifica | modifica sorgente

  • The Secret of the Runes by Guido von List, 1990 (trans.) ISBN 0-89281-207-9
  • Rune-Magic by Siegfried Adolf Kummer, 1993 (trans.) ISBN 1-885972-00-8
  • The Secret King: Karl Maria Wiligut -- Himmler’s Lord of the Runes, 2001 (trans. and introduced) ISBN 1-885972-21-0
  • The Rune-Poems Vol I, 2002 ISBN 1-885972-19-9
  • The Practice of the Ancient Turkish Freemasons by Rudolf von Sebottendorf (trans.)
  • Strange Tales by Hanns Heinz Ewers (trans.)
  • The Religion of the Aryo-Germanic Folk: Esoteric and Exoteric (trans.)
  • The Invincible by Guido von List (trans.)
  • The EDDA as Key to the Coming Age (trans.)

Notemodifica | modifica sorgente

  1. ^ Runelore: A Handbook of Esoteric Runology (1987), p. 172.
  2. ^ Edred Thorsson, Green Rûna - Shorter Works of Edred Thorsson Vol. I (1978-1985), 1996, p. 85. ISBN =1-885972-03-2.
  3. ^ Stephen Flowers, Black Runa: Being the Shorter Works of Stephen Edred Flowers Produced for the Order of the Trapezoid of the Temple of Set (1985-1989), 1995, p. 11.
  4. ^ "Runes: The Journal of the Order of the Trapezoid" Vol XIV Number 2
  5. ^ Odinic Rite Briefing No.86, 14 July 1989
  6. ^ Come dice Sweyn nel suo profilo Authorsden.com qui: [1]
  7. ^ Sweyn Plowright, The Rune Primer, LuLu, 2006, pp. 98–103. ISBN =1847282466.

Collegamenti esternimodifica | modifica sorgente

Controllo di autorità VIAF: 76929306 LCCN: n86088357

Neopaganesimo Portale Neopaganesimo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Neopaganesimo







Creative Commons License