Strada statale 81 Piceno Aprutina

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Strada statale 81
Piceno Aprutina
Strada Statale 81 Italia.svg
Localizzazione
Stato Italia Italia
Regioni Marche Marche
Abruzzo Abruzzo
Mappa della Strada statale 81Piceno Aprutina
Dati
Classificazione Strada statale
Inizio Ascoli Piceno
Fine Casoli
Lunghezza 186,070 km
Provvedimento di istituzione Legge 17/05/1928 n°1094[1]
Gestore ANAS
La Strada statale 81 nella frazione Piano della Lenta (nel Comune di Teramo) all'altezza del bivio per Putignano (altra frazione di Teramo).

La strada statale 81 Piceno Aprutina (SS 81) è una storica strada statale d'Italia, in passato nota come "via Viscerale". Si tratta di un importante asse di comunicazione tra Marche e Abruzzo che collega la città di Ascoli Piceno con Teramo proseguendo nel chietino fin nei pressi di Casoli, attraversando tutti i comuni più importanti che si trovano nella fascia pedemontana abruzzese.

Percorsomodifica | modifica sorgente

La SS 81 parte dal centro di Ascoli Piceno e sale in direzione sud-est fino al confine con l'Abruzzo. Le principali città attraversate sono: Civitella del Tronto, Teramo, Penne, Chieti, Guardiagrele. I fiumi principali sono: Salinello, Tordino, Vomano, Fino, Tavo, Pescara. Lungo il suo percorso vi sono ottimi panorami verso i monti Gemelli, il Gran Sasso e la Majella.

I primi 11,498 km sono in territorio marchigiano, i rimanenti in Abruzzo. A Villa Passo di Civitella è possibile vedere il luogo dell'antica dogana borbonica.

Collegamenti esternimodifica | modifica sorgente

Notemodifica | modifica sorgente

  1. ^ Elenco delle Strade Statali e delle Autostrade, ANAS, 1992







Creative Commons License