Sturla Gunnarsson

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Sturla Gunnarsson (Reykjavík, 1º gennaio 1951) è un regista cinematografico islandese naturalizzato canadese.

Biografiamodifica | modifica sorgente

Sturla Gunnarsson, nato in Islanda, si trasferì con i genitori a Vancouver all'età di sette anni. Si è interessato all'industria cinematografica fin dalla giovane età; ha studiato all'Università della Columbia Britannica letteratura inglese e si è laureato in cinematografia. Nel curriculo del corso di laurea in quest'ultima disciplina era richiesta la produzione di un film; il film prodotto da Gunnarsson, A Day Much Like the Others [Un giorno come tutti gli altri] ottenne il massimo dei voti al Canadian Student Film Festival e all' European Student Film Festival, e venne proiettato anche al Museum of Modern Art.

Dopo la laurea, Gunnarsson si trasferì a Toronto e lavorò inizialmente presso il National Film Board (NFB). Il suo primo progetto NFB, After the Axe, ricevette un "Academy Award nomination" come miglior documentario. Da allora ha vinto numerosi premi tra cui un Emmy Award, un Genie Award, un Gemini Awards, un Prix Italia, e un Premio al Festival di Cannes.

Filmmodifica | modifica sorgente

Collegamenti esternimodifica | modifica sorgente

Controllo di autorità VIAF: 85131011








Creative Commons License