Supercoppa UEFA 1993

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

1leftarrow.pngVoce principale: Supercoppa UEFA.

Supercoppa UEFA 1993
UEFA Super Cup 1993
Competizione Supercoppa UEFA
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 18ª
Organizzatore UEFA
Partecipanti 2
Risultati
Vincitore Parma Parma
(1º titolo)
Secondo Milan Milan
Statistiche
Incontri disputati 2
Gol segnati 3 (1,5 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 1992 1994 Right arrow.svg

La Supercoppa UEFA 1993 è stata la diciottesima edizione della Supercoppa UEFA.

Si è svolta nel gennaio e febbraio 1994 in gara di andata e ritorno tra la squadra finalista della Champions League 1992-1993, ovvero gli italiani del Milan, e la squadra vincitrice della Coppa delle Coppe 1992-1993, ossia gli italiani del Parma. Il Milan prese parte alla competizione al posto dell'Olympique Marsiglia,[1] vincitore della Champions League 1992-1993 ma squalificato per via dell'Affaire VA-OM.[2][3]

A conquistare il titolo è stato il Parma che ha perso la gara di andata a Parma per 1-0 e ha vinto la gara di ritorno a Milano per 2-0 dopo i tempi supplementari.

Tabellinimodifica | modifica sorgente

Andatamodifica | modifica sorgente

Parma
12 gennaio 1994, ore 20:30
Parma 600px Bianco e Nero (Croce) e Blu e Giallo (Strisce).png 0 – 1
referto
600px Bianco e Rosso (Croce) e Rosso e Nero (Strisce).png Milan Stadio Ennio Tardini (8.083 spett.)
Arbitro Spagna Manuel Díaz Vega

Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Parma
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Milan
Parma Parma (3-5-2)
P 1 Italia Marco Ballotta
TOD 2 Italia David Balleri
TOS 3 Italia Antonio Benarrivo Uscita al 77’ 77’
LIB 4 Italia Lorenzo Minotti (c)
DC 5 Italia Luigi Apolloni Ammonizione al 61’ 61’
DC 6 Argentina Néstor Sensini
CC 7 Svezia Tomas Brolin
CC 8 Italia Gabriele Pin
CC 9 Italia Massimo Crippa
ATT 10 Italia Gianfranco Zola
ATT 11 Colombia Faustino Asprilla
A disposizione:
P 12 Italia Luca Bucci
D 13 Italia Salvatore Matrecano
D 14 Italia Roberto Maltagliati
D 15 Italia Alberto Di Chiara Ingresso al 77’ 77’
C 16 Italia Daniele Zoratto
Allenatore:
Italia Nevio Scala
Milan Milan (4-4-2)
P 1 Italia Sebastiano Rossi
TD 2 Italia Mauro Tassotti
TS 3 Italia Paolo Maldini
CC 4 Italia Demetrio Albertini Uscita al 70’ 70’
DC 5 Italia Alessandro Costacurta
DC 6 Italia Franco Baresi (c)
CLD 7 Italia Stefano Eranio Ammonizione al 19’ 19’
CC 8 Francia Marcel Desailly Ammonizione al 76’ 76’
ATT 9 Francia Jean-Pierre Papin
ATT 10 Jugoslavia Dejan Savićević Uscita al 87’ 87’
CLS 11 Italia Roberto Donadoni
A disposizione:
P 12 Italia Mario Ielpo
D 13 Italia Christian Panucci Ingresso al 87’ 87’
D 14 Italia Filippo Galli
C 15 Italia Angelo Carbone
A 16 Italia Daniele Massaro Ingresso al 70’ 70’
Allenatore:
Italia Fabio Capello

Ritornomodifica | modifica sorgente

Milano
2 febbraio 1994, ore 20:30
Milan 600px Bianco e Rosso (Croce) e Rosso e Nero (Strisce).png 0 – 2
(d.t.s.)
referto
600px Bianco e Nero (Croce) e Blu e Giallo (Strisce).png Parma San Siro (24.074 spett.)
Arbitro Svizzera Kurt Röthlisberger

Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Milan
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Parma
Milan Milan (4-4-2)
P 1 Italia Sebastiano Rossi
TD 2 Italia Christian Panucci Ammonizione
DC 3 Italia Paolo Maldini
CC 4 Italia Demetrio Albertini Uscita al 64’ 64’
DC 5 Italia Alessandro Costacurta
DC 6 Italia Franco Baresi (c)
CLD 7 Danimarca Brian Laudrup Uscita al 76’ 76’
CC 8 Francia Marcel Desailly
ATT 9 Francia Jean-Pierre Papin
CLS 10 Italia Roberto Donadoni
ATT 11 Italia Daniele Massaro
A disposizione:
P 12 Italia Mario Ielpo
D 13 Italia Mauro Tassotti
D 14 Italia Filippo Galli
A 15 Italia Gianluigi Lentini Ingresso al 64’ 64’
C 16 Italia Angelo Carbone Ingresso al 76’ 76’
Allenatore:
Italia Fabio Capello
Parma Parma (3-5-2)
P 1 Italia Marco Ballotta
TOD 2 Italia Antonio Benarrivo Ammonizione
TOS 3 Italia Alberto Di Chiara Ammonizione
LIB 4 Italia Lorenzo Minotti (c) Ammonizione
DC 5 Italia Salvatore Matrecano
DC 6 Argentina Néstor Sensini
CC 7 Svezia Tomas Brolin
CC 8 Italia Gabriele Pin
CC 9 Italia Massimo Crippa
ATT 10 Italia Gianfranco Zola Uscita al 104’ 104’
ATT 11 Colombia Faustino Asprilla
A disposizione:
P 12 Italia Luca Bucci
D 13 Italia Roberto Maltagliati
D 14 Italia David Balleri
C 15 Italia Daniele Zoratto Ingresso al 104’ 104’
A 16 Italia Alessandro Melli
Allenatore:
Italia Nevio Scala

Campionimodifica | modifica sorgente

Vincitore della
Supercoppa UEFA 1993
600px Bianco e Nero (Croce) e Blu e Giallo (Strisce).png

Parma
(1º titolo)

Notemodifica | modifica sorgente

  1. ^ Ulderico Munzi, Il Milan ripescato va a Tokio, Corriere della Sera, 28-09-1993. URL consultato il 30-03-2011.
  2. ^ Almanacco Illustrato del Milan, 2ª ed., Panini, marzo 2005, p. 524.
  3. ^ Ulderico Munzi, Il Marsiglia espulso dall'Europa, Corriere della Sera, 07-09-1993. URL consultato il 30-03-2011.

Voci correlatemodifica | modifica sorgente

Collegamenti esternimodifica | modifica sorgente

calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio







Creative Commons License