Sviluppatore software

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Uno sviluppatore software è un programmatore che si prende cura di uno o più aspetti del ciclo di vita del software, che è un qualcosa di più ampio della programmazione. Questa figura può contribuire alla visione d'insieme del progetto ad un livello applicativo piuttosto che a livello di componenti o operazioni individuali di programmazione (la codifica).

Altri nomi che vengono spesso usati nello stesso contesto ravvicinato sono analista software e ingegnere del software.

Col passar del tempo, le differenze tra progettazione di sistema, ciclo del software (o sviluppo del software) e programmazione sono più evidenti. Già nel mercato del lavoro ci sono differenziazioni tra i programmatori e gli sviluppatori, essendo colui che in pratica implementa il software non è lo stesso che progetta la struttura di una classe o la gerarchia.

Nel settore delle applicazioni e dei servizi IT, esiste un'altra categoria professionale, distinta da quella dei programmatori e degli sviluppatori (sebbene sia una derivazione di quest'ultima): i "consulenti" (spesso si utilizzano termini inglesi per descrivere questi ruoli). I consulenti sono quelli che configurano il sistema/applicazione per il suo utilizzo in un determinato ambiente di utilizzo (tipicamente per o presso un cliente). Ad esempio, un'azienda che produce o commercializza software ERP utilizza i consulenti per adattare e implementare (questo significa configurare) la soluzione standard presso il cliente. Qualora l'adattamento richieda delle personalizzazioni che necessitano di programmazione (uscendo quindi dall'ambito della configurazione), allora essi ricorrono al reparto specifico.

Voci correlatemodifica | modifica sorgente








Creative Commons License