Team Elf

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Team Elf
Paese Flag of France.svg
Nome completo Team Elf
Categorie Motomondiale
Piloti nel 1997
Motomondiale Juan Bautista Borja
Jurgen Fuchs
Moto nel 1997 ELF 500 ROC

Il Team Elf è una squadra sportiva organizzata dalla ELF Aquitaine per competere nelle competizioni di motociclismo del motomondiale. I suoi risultati di maggior prestigio sono stati conseguiti con la ELF 500 ROC nei motomondiale 1996 e 1997 della Classe 500.

Storiamodifica | modifica sorgente

La Elf 3 guidata nel 1986 da Ron Haslam

La Elf, azienda petrolifera francese conosciuta soprattutto per le sponsorizzazioni nelle competizioni automobilistiche di Formula 1, dopo aver effettuato sponsorizzazioni anche nel mondo delle due ruote sin dal 1972 ha presentato dei prototipi di motociclette con soluzioni piuttosto futuristiche per entrare nel motomondiale del 1978, con la ELF x. La moto presentava ad esempio sospensioni (anteriori e posteriori) e forcelloni oscillanti monobraccio. Questa prima avventura della Elf durò fino al 1988, con l'evoluzione del progetto che aveva preso nel frattempo il nome di ELF 5. L'avventura nel mondo delle corse aveva però dato poche soddisfazioni e aumentato il debito nei confronti di Honda a cui sono stati ceduti i 13 brevetti riguardanti tali sospensioni.

Nel 1996 si ripresentò, raccogliendo intorno a sé un gruppo di tecnici con l'intento di presentare una motocicletta interamente europea per contrastare le case motociclistiche giapponesi.

Il propulsore era un motore a due tempi in configurazione V4 costruito dall'azienda svizzera Swissauto ed era montato in un telaio costruito da tecnici francesi di provenienza ROC (gli stessi che avevano dato origine al progetto ROC-Yamaha)[1]. Lo sponsor principale presente sulle carenature fu la Pepsi e i piloti iniziali lo svizzero Adrian Bosshard e lo spagnolo Juan Bautista Borja. Il primo dei due durante l'anno venne sostituito da altri, tra i quali Chris Walker.

L'anno seguente il pilota principale restò lo spagnolo, affiancato dal tedesco Jurgen Fuchs; il risultato migliore fu un sesto posto in Brasile e durante l'anno la moto giunse a punti per 13 volte.

L'esperimento della Elf 500 terminò alla fine del 1997 ma la motocicletta venne presentata alla partenza delle gare anche i due anni successivi con la nuova marchiatura di MuZ Weber, seguita addirittura dalla ripresentazione, nel Motomondiale 2001, con la marchiatura Pulse.

Pilotimodifica | modifica sorgente

Anno 1° pilota 2° pilota 3° pilota
1983 Didier de Radiguès
1984 Didier de Radiguès Christian le Liard
1985 Didier de Radiguès Christian le Liard Pierre-Etienne Samin
1986 Ron Haslam Christian le Liard
1987 Ron Haslam
1988 Ron Haslam Malcolm Campbell
Anno 1° pilota 2° pilota 3° pilota
1996 Juan Bautista Borja Chris Walker Adrian Bosshard
1997 Juan Bautista Borja Jurgen Fuchs

Posizioni in classifica, anno per annomodifica | modifica sorgente

1996 1997

Notemodifica | modifica sorgente

  1. ^ (EN) Sito del progettista del motore

Collegamenti esternimodifica | modifica sorgente








Creative Commons License