Teatro anatomico di Padova

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Il teatro anatomico visto dall'alto. Si possono notare i palchi e, in centro, la posizione del tavolo settorio sul quale veniva effettuata l'autopsia.

Teatro anatomico di Padova è il più antico teatro anatomico stabile al mondo, voluto da Girolamo Fabrici d'Acquapendente nel 1594 e ancora perfettamente conservato. Può essere visitato al Palazzo del Bo dell'Università degli Studi di Padova[1][2].

Il tavolo da dissezione è circondato da sei giri di palchi in noce intagliato.

Contrariamente a quanto si crede, la pratica della dissezione dei cadaveri non era vietata dalle autorità ecclesiastiche, tant'è che è ancora visibile, all'ingresso del teatro anatomico, l'iscrizione in latino "Hic est locus ubi mors gaudet succurrere vitae", ossia " è questo il luogo dove la morte è lieta di soccorrere la vita".

Notemodifica | modifica sorgente

  1. ^ Armocida , op. cit., pp. 170-1, 1993.
  2. ^ Teatro anatomico sul sito dell'Università degli Studi di Padova

Bibliografiamodifica | modifica sorgente

Giuseppe Armocida, Storia delle medicina, Editoriale Jaca Book, 1993. ISBN 88-1643-912-2.

Voci correlatemodifica | modifica sorgente

Altri progettimodifica | modifica sorgente








Creative Commons License