Televoter

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Il televoter è un apparato elettronico che permette di acquisire le preferenze individuali espresse dai componenti di una platea (o più in generale da un gruppo di persone) attraverso l'impiego di appositi telecomandi.

"Televoter" è un marchio registrato dalla Soc Logos Av Com di Faenza, che produce e commercializza il prodotto "televoter" in vari modelli e con varie prestazioni, con o senza display alfanumerico.

I sistemi televoter sono composti da: telecomandi individuali, apparato ricevente connesso ad un computer, software di controllo.

I telecomandi sono dotati di una pulsantiera semplificata per permettere all'utente di selezionare la propria preferenza premendo un solo tasto numerato.

L'apparato ricevente raccoglie le informazioni trasmesse da ogni telecomando (via infrarossi, radiofrequenze) e le invia al computer su cui è in funzione il software di controllo.

I software di controllo gestiscono le informazioni acquisite dall'apparato ricevente e permettono di visualizzare grafici, dati numerici e di eseguire delle semplici operazioni statistiche. In molti casi i software di controllo permettono l'interfacciamento con applicazioni di terze parti (es. Microsoft Powerpoint) al fine di integrare le funzionalità offerte dall'apparato televoter in presentazioni realizzate con tali software.

Un sistema analogo al televoter è il telemeeting che opera in maniera bidirezionale. Il telecomando è dotato di display alfanumerico ed è in grado anche di ricevere informazioni dalla base ricetrasmittente in modo da visualizzarle sul display. Ciò rende ancora più interattivo ed affidabile il colloquio tra le apparecchiature.








Creative Commons License