Teodolinda di Leuchtenberg

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Teodolinda de Beauharnais
Teodolinda de Beauharnais
Teodolinda nel 1840, ritratta da Friedrich Dürck
Principessa di Leuchtenberg
Contessa di Württemberg
Nome completo Théodolinde Louise Eugénie Auguste Napoléone de Beauharnais
Nascita Mantova, 13 aprile 1814
Morte Stoccarda, 1 aprile 1857
Casa reale Beauharnais
Padre Eugenio di Beauharnais
Madre Augusta di Baviera
Consorte Guglielmo, Duca di Urach
Figli Principessa Augusta Eugenia, Contessa von Thun und Hohenstein
Principessa Maria Giuseppina
Principessa Eugenia Amalia
Principessa Matilde, Principessa di Viano

Teodolinda di Leuchtenberg, (nome completo Theodelinde Louise Eugénie Auguste Napoléone de Beauharnais[1]) (Mantova, 13 aprile 1814Stoccarda, 1 aprile 1857), principessa di Beauharnais[1] per nascita, divenne duchessa di Urach e contessa di Württemberg per matrimonio.

Famiglia d'originemodifica | modifica sorgente

Suo padre era il duca di Leuchtenberg Eugenio di Beauharnais[1], figlio del visconte Alexandre de Beauharnais, ufficiale dell’esercito regio francese, e della creola Giuseppina di Beauharnais; sua madre era la principessa Augusta di Baviera[1], figlia secondogenita del re Massimiliano I di Baviera e della sua prima moglie Augusta Guglielmina d'Assia-Darmstadt.

Matrimoniomodifica | modifica sorgente

L'8 febbraio del 1841[1], a Monaco di Baviera, Teodolinda sposò Guglielmo, conte di Württemberg, poi duca d'Urach, figlio del duca Guglielmo Federico di Württemberg e della moglie morganatica la baronessa Guglielmina von Tunderfeldt-Rhodis.
Per poter sposare Teodolinda, Guglielmo dovette convertirsi al cattolicesimo.

Dal loro matrimonio nacquero quattro figlie:[1]

  • Augusta Eugenia principessa di Urach, nata a Stoccarda il 27 dicembre del 1842 e morta a Innsbruck l'11 marzo del 1916; sposò il conte Rudolf von Enzenberg zum Freyen- und Jöchlsthurn (1835-1874) e poi il conte Franz von Thun und Hohenstein (1826-1888);
  • Maria Giuseppina principessa di Urach, nata a Urach il 10 ottobre del 1844 e morta a Monaco di Baviera il 13 gennaio del 1864;
  • Eugenia Amalia principessa di Urach, nata a Stoccarda il 13 settembre del 1848 e morta a Stoccarda il 26 novembre del 1867;
  • Matilde Augusta principessa di Urach, nata a Stoccarda il 14 gennaio del 1854 e morta a Bad Möders (presso Vipiteno) il 13 luglio del 1907; sposò Paolo Altieri principe di Viano.

Teodolinda morì il 1º aprile del 1857 dopo una breve malattia e fu sepolta nella tomba di famiglia a Ludwigsburg, mentre il suo cuore venne sepolto nella Hauskapelle del palazzo reale di Monaco.

Antenatimodifica | modifica sorgente

Prinzessin Théodolinde de Beauharnais.jpg
Teodolinda de Beauharnais
Padre:
EugeneBeau.jpg
Eugenio di Beauharnais
Nonno paterno:
Alessandro di Beauharnais
Bisnonno paterno:
François de Beauharnais
Trisnonno paterno:
Claude de Beauharnais
Trisnonna paterna:
Renée Hardouineau de Laudanière
Bisnonna paterna:
Henriette Pyvart de Chastullé
1ª moglie
Trisnonno paterno:
François-Louis de Pyvart de Chastullé
Trisnonna paterna:
Jeanne Hardouineau de Laudanière
Nonna paterna:
Maria Giuseppina Rosa de Tascher de la Pagerie
Bisnonno paterno:
Giuseppe-Gaspard Tascher de la Pagerie
Trisnonno paterno:
Gaspard Joseph Tascher de la Pagerie
Trisnonna paterna:
Françoise Bourreau de la Chevalerie
Bisnonna paterna:
Rose-Claire des Vergers de Sanois
Trisnonno paterno:
Joseph François des Vergers de Sanois
Trisnonna paterna:
Catherine Marie Brown
Madre:
R02-12.jpg
Augusta di Baviera
Nonno materno:
Massimiliano I Giuseppe di Baviera
Bisnonno materno:
Federico Michele di Zweibrücken-Birkenfeld
Trisnonno materno:
Cristiano III del Palatinato-Zweibrücken
Trisnonna materna:
Carolina di Nassau-Saarbrücken
Bisnonna materna:
Maria Francesca del Palatinato-Sulzbach
Trisnonno materno:
Giuseppe Carlo del Palatinato-Sulzbach
Trisnonna materna:
Elisabetta Augusta Sofia del Palatinato-Neuburg
Nonna materna:
Augusta Guglielmina d'Assia-Darmstadt
Bisnonno materno:
Giorgio Guglielmo d'Assia-Darmstadt
Trisnonno materno:
Luigi VIII d'Assia-Darmstadt
Trisnonna materna:
Carlotta di Hanau-Lichtenberg
Bisnonna materna:
Maria Luisa Albertina di Leiningen-Dagsburg-Falkenburg
Trisnonno materno:
Cristiano Carlo Reinardo di Leiningen-Dachsburg-Falkenburg-Heidesheim
Trisnonna materna:
Caterina Polissena di Solms-Rödelheim

Notemodifica | modifica sorgente

  1. ^ a b c d e f Darryl Lundy, Genealogia della principessa Teodolinda di Leuchtenberg, thePeerage.com, 10 maggio 2003. URL consultato il 23 settembre 2009.

Bibliografiamodifica | modifica sorgente

  • Arnold McNaughton: The Book of Kings: A Royal Genealogy, London (1973)

Collegamenti esternimodifica | modifica sorgente

Altri progettimodifica | modifica sorgente

Controllo di autorità VIAF: 42948373








Creative Commons License