Thomas Degasperi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Thomas Degasperi
Thomas Degasperi.jpg
Dati biografici
Nazionalità Italia Italia
Altezza 192 cm
Peso 86 kg
Sci nautico Water skiing pictogram.svg
Dati agonistici
Specialità Slalom
Ranking
Palmarès
 Campionati Europei
Oro Roquebrune-sur-Argens 2002
Oro Linz 2005
Oro Atene 2006
Oro Recetto 2007
 Campionati del Mondo
Oro Linz 2007
 

Thomas Degasperi (Trento, 18 gennaio 1981) è uno sciatore nautico italiano, specialista nella disciplina dello slalom.

Gli inizimodifica | modifica sorgente

Thomas Degasperi nasce a Trento il 18 gennaio 1981. All'età di cinque anni Thomas viene a contatto per la prima volta con lo Sci nautico, incoraggiato dal padre, Marco Degasperi, già a quel tempo un grande e conosciuto allenatore di sci nautico. Fin dal primo istante Thomas rimane entusiasta di questo sport, e continua a praticarlo iniziando anche a partecipare alle prime competizioni tra le quali "Il Trofeo Topolino". All'età di 12 anni cambia il suo modo di porsi allo sci nautico, evento dovuto al fatto dell'ottenimento di alcuni buoni risultati. A 15 anni vince la sua prima medaglia ai Campionati Europei: oro in slalom.

Pausa ed ascesamodifica | modifica sorgente

Segue un periodo in cui Thomas rimane un po' in ombra, ma durante il quale svolge un intensivo programma di allenamento, e finalmente nel 2001 e 2002 si iniziano a vedere i profitti. Thomas si classifica al quarto posto ai Campionati mondiali Under 21 svoltisi in [Italia] e nello stesso anno vince i Campionati europei Under 21. L'anno successivo si ripete vincendo ancora i Campionati europei Under 21; il seguente fine settimana, Thomas viene convocato come riserva ai Campionati europei assoluti in Francia, e con grande sorpresa per tutti, riesce a portarsi a casa anche quel titolo. Nel 2003 si infortuna al ginocchio, compromettendosi quindi l'intera stagione. Nel 2005 scala la ranking list mondiale dalla 47ª posizione fino alla 9ª, per aver raggiunto il 2º posto nella Coppa del Mondo in Russia.

La stagione 2006modifica | modifica sorgente

Il 2006 è stato l'anno più proficuo per Thomas: vinti i Malibu Open e lo Ski west Pro, realizza la miglior performance di tutta la stagione, tra tutti i migliori sciatori al mondo, evento che lo porta in vetta alla ranking list mondiale, inoltre arriva 6º agli US Master, 6° alla Coppa del Mondo in Irlanda, nonostante le cattive condizioni del tempo, e infine ottiene il 4º posto al Boardstock Pro Slalom event. Si riplocama campione Europeo Assoluto in slalom per la terza volta dimostrando il suo valore ancora una volta.

Il titolo mondiale e il quarto titolo europeomodifica | modifica sorgente

Il 2007 è l'anno in cui Thomas deve confermare la sua inarrestabile ascesa conquistando qualcosa nella gara più importante di tutte: il Campionato del Mondo. Infatti, tralasciando un ottimo quarto posto ottenuto nell'edizione del 2001 di Recetto, l'atleta trentino non è mai riuscito ad esprimersi al meglio in questa gara. La forma sciistica, programmata in funzione della gara, si rivela con tutto il suo potenziale. Thomas infatti si ritrova al primo posto già nelle fasi eliminatorie della gara, in pari merito con altri 5 sciatori: Jeff Rodgers, Christopher Rossi, Jason Paredes, Marcus Brown e Drew Ross con 2 Boe a 10,25 m. Thomas però in finale ne aggira ben 3 alla stessa lunghezza di corda, togliendo ogni speranza agli avversari di raggiungere il gradino più alto del podio.

Sessione notturna.

La forma di Thomas continua a rimanere strepitosa, tanto che tre settimane più tardi riesce a conquistare anche il suo quarto titolo europeo, terzo consecutivo. Nella finale di Slalom ai Campionati Europei di Recetto, dopo un decimo posto nelle qualificazioni, nella finale scala posizioni su posizioni con la prestazione di 2 boe a 10, 25 m. Alla fine si mette alle spalle anche il compagno di squadra Fabio Ianni e lo spagnolo Ivan Morros.

Thomas vince il 5 Titolo Europeo nel 2009 a Vallesbek in Danimarca e l'argento mondialie a Calgary in Canada

Nel 2011 riporta in Italia un oro mondiale entrando così nella storia mondiale dello sci nautico.

Ballando con le stellemodifica | modifica sorgente

Ha partecipato all'ottava edizione di Ballando con le stelle, talent show di Rai 1, come sostituto di Stefano Campagna che si era ritirato, vincendo il Premio a Paolo Rossi per l'esibizione più emozionante.

Altri progettimodifica | modifica sorgente

Collegamenti esternimodifica | modifica sorgente








Creative Commons License