Torre di Santa Maria (Pisa)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Coordinate: 43°43′27.49″N 10°23′36.45″E / 43.724303°N 10.393458°E43.724303; 10.393458

Questa voce fa parte della serie
Piazza dei Miracoli
Voci principali
La Torre di Santa Maria vista da Piazza del Duomo

La Torre di Santa Maria è la più nota delle torri dell'antica cerchia muraria di Pisa, poiché chiude il lato nord-ovest delle fortificazioni presso la celeberrima Piazza del Duomo.

Storia e descrizionemodifica | modifica sorgente

La sua costruzione risale al 1155-1161, con grossi conci di panchina livornese e un disegno leggermente digradante verso l'alto. Oltre la sommità delle mura fu usata invece la breccia sedimentaria proveniente da Asciano, fino a un punto segnato da uno scalino, oltre il quale termina la parte antica, con la parte superiore, compreso il coronamento merlato, risalente a interventi di sopraelevazione ottocenteschi. Si aprono nella struttura feritoie e aperture strombate, mentre le finestrelle più alte fanno parte del rifacimento.

Altre immaginimodifica | modifica sorgente

Bibliografiamodifica | modifica sorgente

  • Pisa Case Torri, Collana CD guide, Cld e Leadernet, Pisa 1999.
architettura Portale Architettura: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di architettura







Creative Commons License