Torre di controllo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Una torre di controllo è una struttura sopraelevata usata per le operazioni di controllo del traffico (aereo, navale o di altro tipo) di una determinata area: la torre di controllo in aviazione controlla il traffico aereo a terra e quello che sta per atterrare.

Diverse tipologiemodifica | modifica sorgente

Solitamente le torri di controllo sono associate al controllo del traffico aereo (ATC), ma sono frequenti anche in porti o su snodi ferroviari.

Torre di controllo del traffico aereomodifica | modifica sorgente

Un aereo in partenza da un aeroporto controllato contatta la torre di controllo una volta pronto a uscire dal parcheggio se pianificato secondo le regole del volo a vista (VFR) oppure quando pronto ad avviare i motori se pianificato secondo le regole del volo strumentale (IFR). La torre di controllo fornisce informazioni e autorizzazioni all'aeromobile e, quando decollato lo istruisce a contattare i successivi enti del controllo responsabili degli spazi aerei attraversati.[1]

Un aereo in avvicinamento IFR a un aeroporto controllato contatta la torre di controllo quando nel tratto finale oppure quando atterrato; se il volo è in VFR il pilota contatta la torre di controllo quando in ingresso nel circuito di traffico. La torre di controllo è inoltre responsabile della gestione dei movimenti di aeromobili e automezzi al suolo sulle piste e sulle vie di rullaggio.[1]

Torre di controllo portualemodifica | modifica sorgente

La torre di controllo del porto di Genova, crollata il 7 maggio 2013.

Nei maggiori porti, si possono trovare delle torri di controllo, che seguono e dirigono il traffico navale in arrivo e in partenza dal porto. Un esempio è la torre del porto di Genova crollata il 7 maggio 2013 a seguito dell'incidente causato dalla nave mercantile Jolly Nero della Ignazio Messina & C. diretta a Napoli e poi a Port Said[2][3].

Notemodifica | modifica sorgente

  1. ^ a b (EN) Doc. 4444 ATM/501, Air Traffic Management, ICAO, XV Edizione 2007, Emendamento n.3
  2. ^ Nave contro il molo Giano, crolla la torre piloti: tre morti
  3. ^ Choc in porto, Letta: tragedia immane - Dai colloqui radio emerge l’ipotesi avaria

Altri progettimodifica | modifica sorgente

Collegamenti esternimodifica | modifica sorgente

trasporti Portale Trasporti: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di trasporti







Creative Commons License