Ugo Dettore

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Ugo Dèttore (Bologna, 1905Santa Margherita Ligure, 21 gennaio 1992) è stato un romanziere, traduttore e parapsicologo italiano.

Biografiamodifica | modifica sorgente

Esordì come romanziere agli inizi degli anni trenta. Il suo libro più noto è Quartiere Vittoria del 1936, storia dell'edificazione e dello sviluppo di un nuovo rione nella periferia di Firenze, negli anni successivi alla vittoria italiana nella prima guerra mondiale[1][2], pubblicato inizialmente da Bompiani, è stato poi ripubblicato nelle edizioni Marsilio nel 1982. Svolse un'intensa attività di traduzione di autori della letteratura francese, inglese, tedesca e latina. Scrisse e tradusse, inoltre, a partire dagli anni settanta, alcuni libri di parapsicologia e diresse, sull'argomento, un'opera in tre volumi: L'uomo e l'ignoto. Enciclopedia di parapsicologia e dell'insolito, pubblicata dalle Edizioni Armenia nel 1978.

Opere pubblicatemodifica | modifica sorgente

Narrativamodifica | modifica sorgente

  • L'aureola grigia, sul frontespizio "Premio Antonio Negri 1931"[3], Milano, Bompiani, 1931.
  • Quartiere Vittoria, Milano, Bompiani, 1936.
  • Nel nostro cuore: quattro racconti, Milano, Bompiani, 1940.
  • La grande diga, Milano, Ceschina, 1959.

Parapsicologiamodifica | modifica sorgente

  • L'altro regno: enciclopedia di metapsichica, di parapsicologia e di spiritismo, Milano, Bompiani, 1973.
  • Storia della parapsicologia: i fenomeni paranormali dalle origini ai giorni nostri, Milano, Armenia, 1976.
  • Le due facce della realtà, Milano, Armenia, 1977.
  • Normalità e paranormalità, Milano, Armenia, 1977.
  • La parapsicologia: per chi non la conosce, Milano, SIAD, 1980.
  • Dizionario enciclopedico di parapsicologia e spiritismo, Milano, Fabbri editori, 1984.

Altri argomentimodifica | modifica sorgente

  • Storia d'Italia, Milano, Garzanti, 1954, in quattro volumi:
1: Dalle origini al 476;
2: Dal 476 al 1500;
3: Dal 1500 al 1870;
4: Dal 1870 al 1918.
  • Storia delle esplorazioni, terzo volume de La Terra, Novara, Istituto geografico De Agostini, 1966.

Traduzionimodifica | modifica sorgente

Autori di lingua francesemodifica | modifica sorgente

Autori di lingua inglesemodifica | modifica sorgente

  • Jonathan Swift, Viaggi di Gulliver, Milano, Ed. Bianchi-Giovini, 1945.
  • William Shakespeare, Re Lear, Milano, Biblioteca universale Rizzoli, 1951.
  • Jack London, Il richiamo della foresta, Milano, Rizzoli, 1953.
  • David Herbert Lawrence, Figli e amanti, Milano, Rizzoli, 1954.
  • William Shakespeare, La bisbetica domata, Milano, Biblioteca universale Rizzoli, 1957.
  • William Shakespeare, Le allegre comari di Windsor, Milano, Biblioteca universale Rizzoli, 1959.
  • Jack London, I racconti dei mari del Sud ; Il richiamo della foresta, (con Beatrice Boffito Serra), Palermo, Palumbo, 1969.
  • Daniel Defoe, Fortune e sfortune della famosa Moll Flanders, Milano, Club degli editori, 1969.
  • Charles Dickens, Il circolo Pickwick, Milano, Garzanti, 1973.
  • Charlotte Bronte, Jane Eyre, Milano, Garzanti, 1974.
  • Charles Dickens, David Copperfield, Milano, Garzanti, 1977.
  • Charles Dickens, Le avventure di Oliver Twist, Milano, Biblioteca universale Rizzoli, 1981.
  • Oscar Wilde, Il ritratto di Dorian Gray, Milano, Biblioteca universale Rizzoli, 1986.
  • Robert Bloch, Il meglio dei racconti dell'orrore, Milano, A. Mondadori, 1990.

Autori di lingua tedescamodifica | modifica sorgente

Autori di lingua latinamodifica | modifica sorgente

  • Petronius Arbiter, Satyricon: testo latino a fronte, Milano, Biblioteca universale Rizzoli, 1981.

Volumi di parapsicologiamodifica | modifica sorgente

  • George Zorab, D. D. Home, il medium, Milano, Armenia, 1976.
  • Robert Dale Owen, Passi sui confini di un altro mondo, Milano, Armenia, 1979.
  • Christopher Bird, La mano che indovina: l'arte di cercare acqua, minerali e altre risorse naturali o qualunque altra cosa smarrita, mancante o di cui si abbia bisogno, Milano, Armenia, 1980.
  • Kriyananda (J. Donald Walters), L'essenza dell'autorealizzazione: la saggezza di Paramhansa Yogananda esposta da un suo discepolo, Roma, Edizioni mediterranee, 1991.

Notemodifica | modifica sorgente

  1. ^ Vedi: Cesare De Michelis, Alle origini del neorealismo: aspetti del romanzo italiano negli anni '30, pp. 72-73, Cosenza, Lerici, 1980.
  2. ^ Vedi: La rassegna della letteratura italiana, vol. 87, pag. 293, Firenze, Sansoni, 1983.
  3. ^ Note bibliografiche. Ugo Dettore di Ferruccio Bonfiglio, La Stampa della sera, 10/02/1932, pag. 3 Dal sito "Archivio storico La Stampa".

Voci correlatemodifica | modifica sorgente








Creative Commons License