Unfinished Music No.2 - Life with the Lions

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Unfinished Music No.2 - Life With The Lions

Artista John Lennon, Yoko Ono
Tipo album Studio
Pubblicazione 9 maggio 1969
Durata 51 min : 00 s
Dischi 1
Tracce 5
Genere Rock sperimentale
Etichetta Zapple
Produttore John Lennon & Yoko Ono
Registrazione 2 marzo 1969, novembre 1968
John Lennon - cronologia
Album successivo
(1969)

Unfinished Music No.2 - Life With The Lions è il secondo album solista di John Lennon. Pubblicato il 9 maggio 1969 dall'etichetta Zapple, una sussidiaria della Apple, il disco è ufficialmente attribuito a John Lennon & Yoko Ono.[1]

Il discomodifica | modifica sorgente

Registrato tra il Queen Charlotte's Hospital di Londra e l'Università di Cambridge, nel periodo compreso tra il novembre 1968 ed il marzo del 1969, musicalmente l'album non si discosta molto dalle atmosfere sperimentali del precedente Unfinished Music No.1 - Two Virgins.[2]

Il primo lato dell'album consiste in un solo brano, Cambridge 1969, registrato dal vivo nei locali dell'omonima università il 2 marzo 1969, è trattasi di un'improvvisazione composta da una serie di vocalizzazioni ed urla (di Yoko), accompagnati da effetti feedback della chitarra elettrica di Lennon.

Il secondo lato è composto da brani interamente registrati durante il ricovero ospedaliero di Yoko Ono, in occasione del suo primo aborto, nel novembre del 1968. La prima traccia, No bed for Beatle John, è impostata su una parte vocale in cui, Lennon e Ono, cantano in stile a cappella, brani tratti da articoli di giornali riferiti alla coppia stessa. Il titolo attiene invece al fatto che Lennon, durante il periodo di degenza della sua compagna, fu costretto a dormire per terra a causa della mancanza di letti per gli accompagnatori dei pazienti. La seconda traccia, Baby's heartbeat, è un loop della registrazione del battito del cuore di di John Ono Lennon II, il bambino (della coppia) mai nato. La seguente Two minutes silence, è invece un brano completamente silenzioso, un tributo a John Cage che, in una simile composizione (intitolata 4'33"), diede istruzione all'esecutore di non suonare alcun strumento per tutta la durata del brano. L'album si chiude con Radio play, brano composto da suoni emessi attraverso dei cambi di frequenza di una radio ed il mormorio di una conversazione tra Lennon e Ono.[3]

Il titolo dell'album è un parodia di uno show della BBC (Life with the Lyons). La foto della copertina venne scattata da Susan Wood e ritrae la Ono costretta a letto, nella sua camera d'ospedale. La foto del retro copertina ritrae invece la coppia mentre si appresta a lasciare la stazione di polizia di Marylebone, il 19 ottobre del 1968, dopo il loro arresto per possesso di hashish del giorno precedente.[4]

Traccemodifica | modifica sorgente

  1. Cambridge 1969 - 26:27
  2. No bed for Beatle John - 4:48
  3. Baby's heartbeat - 5:10
  4. Two minutes silence - 2:00
  5. Radio play - 12:32

L'album venne poi ristampato nel 1997, dalla Rykodisc, con l'artwork originale e due tracce bonus:

  1. Song for John - 1:29
  2. Mulberry - 8:57

Formazionemodifica | modifica sorgente

Notemodifica | modifica sorgente

  1. ^ John Lennon Discography
  2. ^ How John Lennon turned to Cambridge for life after The Beatles, 08 ottobre 2010 su Cambridge News
  3. ^ John Lennon/Yoko Ono - Unfinished Music, No. 2: Life with the Lions su Allmusic
  4. ^ Unfinished Music No.2 - Life With The Lions su Jpgr.co

Collegamenti esternimodifica | modifica sorgente

Rock Portale Rock: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Rock







Creative Commons License