Urbano Federighi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Urbano Federighi (Calci, 12 settembre 1897Pisa, 12 novembre 1974) è stato un matematico italiano.

Ha conseguito la laurea in matematica nel 1923, invitato a proseguire gli studi da Giacomo Albanese. Dal 1946 al 1969 ha insegnato presso l'Accademia Navale di Livorno.[1]

Ha condotto studi sia di Matematica pura (sui circolanti di tipo algebrico[2] e a proposito del teorema fondamentale di Cauchy per le funzioni analitiche[3]),[4] sia di Matematica applicata,[1] nell'ambito della sua attività presso l'Accademia e del Centro Applicazione Militari per l'Energia Nucleare (C.A.M.E.N.), presso San Piero a Grado[1] - oggi Centro Interforze Studi per le Applicazioni Militari (C.I.S.A.M.).[5]

Ha condotto studi sulla soluzione dell'equazioni del moto di fisica dei plasmi, in particolare con lo scopo di sviluppare un reattore nucleare a fusione[6] e di descrivere il campo elettrico attorno ad un satellite in moto nella ionosfera.[7]

Operemodifica | modifica sorgente

  • Algebra, Livorno, Regia Accademia Navale, 1939[8]
  • Richiami di matematica e complementi di analisi, Livorno, Accademia Navale, 1950[9]
  • Analisi Matematica II, Livorno, Accademia Navale, 1955 (in collaborazione con L. Giuliano)[9]
  • Matematica per fisici e ingegneri, Pisa, Cursi Editore, 1967 (in collaborazione con L. Giuliano)[8]
  • Tavole delle funzioni di Bessel modificate di ordine zero ed uno, San Piero a Grado, CAMEN, 1968 (in collaborazione con Nicola Cerullo - primo autore - e M. Maier)[8]
  • Lezioni di analisi matematica, Pisa, Edizioni ETS, 1974-1975 (in collaborazione con G. Ghelardoni e L. Giuliano)[8]

Notemodifica | modifica sorgente

  1. ^ a b c M. Tognetti, Urbano Federighi in Bollettino dell'Unione Matematica Italiana, XIV-A, n. 2, 1977, pp. 209-210. URL consultato il 31 mag 2009.
  2. ^ U. Federighi, Sui circolanti di tipo algebrico in Giornale di Mat., vol. 72, pp. 41-54.
  3. ^ U. Federighi, Sul teorema fondamentale di Cauchy per le funzioni analitiche in Ist. Lombardo, Rend., Cl. Sci. mat. natur., vol. 3, n. 2, pp. 186-192.
  4. ^ Ricerca per Federighi, U., Jahrbuch Database – Electronic Research Archive for Mathematics. URL consultato il 1° giu 2009.
  5. ^ Profilo storico in Centro Interforze Studi per le Applicazioni Militari, archimedes.infm.it. URL consultato il 31 mag 2009.
  6. ^ (EN) G. Barsanti, Barsella, B.; Camerini, M.; Federighi, U.; Musumeci L.; Talini, N., Possibilities of Achieving Fusion Reaction with a 4π Focusing System in Proceedings of the Second United Nations International Conference on the Peaceful Uses of Atomic Energy, vol. 31, 1958. URL consultato il 1° giu 2009.
  7. ^ F. Beonio Brocchieri, Caldirola, P; Federighi, U.; Maroli, C., Campo elettrico attorno ad un satellite in moto nella ionosfera in Alta Frequenza, vol. 32, n. 258, 1963.
  8. ^ a b c d Ricerca nel catalogo unico di Ateneo dell'università di Pisa, chiave di ricerca: Federighi, Urbano. URL consultato il 1° giu 2009.
  9. ^ a b Catalogo aggiornato 5-01-2005, Dipartimento di Matematica, Università di Genova. URL consultato il 1° giu 2009.

Collegamenti esternimodifica | modifica sorgente

Urbano Federighi in Biografie di matematici italiani, PRISTEM (Università Bocconi).








Creative Commons License