Václav Mašek

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Václav Mašek
Dati biografici
Nazionalità Cecoslovacchia Cecoslovacchia
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Attaccante
Ritirato 1978
Carriera
Squadre di club1
 ? ABC Braník  ? (?)
1958-1970 Sparta Praga Sparta Praga  ? (?)
1970-1971 Dukla Praga Dukla Praga  ? (?)
1971-1974 Sparta Praga Sparta Praga  ? (?)
1974-1978 ABC Braník  ? (?)
Nazionale
1960-1965 Cecoslovacchia Cecoslovacchia 16 (5)
Palmarès
W.Cup.svg  Mondiali di calcio
Argento Cile 1962
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Václav Mašek (Praga, 21 marzo 1941) è un ex calciatore cecoslovacco, di ruolo attaccante.

Carrieramodifica | modifica sorgente

Clubmodifica | modifica sorgente

Mašek ha iniziato a giocare nell'ABC Braník. Nel 1958, all'età di 17 anni, si è trasferito allo Sparta Praga, dove è rimasto fino al 1970. Dopo una stagione al Dukla Praga nel 1971 è tornato allo Sparta Praga e nel 1974 all'ABC Braník.

Nei due periodi trascorsi allo Sparta Praga ha disputato in totale 437 partite e relaizzato 406 reti[1] di cui 127 in 313 gare di campionato. Con lo Sparta Praga ha vinto 2 campionati nazionali e 2 Coppe di Cecoslovacchia. È inoltre stato il capocannoniere della Coppa delle Coppe 1964-1965 con 6 gol insieme al compagno di squadra Mraz e allo svizzero Kerkhoffs del Losanna.[2]

Nazionalemodifica | modifica sorgente

Mašek ha esordito nella Nazionale cecoslovacca il 30 ottobre 1960, a 19 anni, in amichevole contro l'Olanda.

Con la Cecoslovacchia ha partecipato al Mondiale 1962 in Cile, concluso al secondo posto. Durante la competizione Mašek ha disputato una sola partita nella fase a gironi contro il Messico, gara nella quale ha segnato dopo 16 secondi,[3] record battuto dopo 40 anni dal turco Hakan Şükür (11 secondi).[4]

In totale ha disputato 16 partite in Nazionale e realizzato 5 gol.

Dopo il ritiromodifica | modifica sorgente

Dal 1990 al 1991 Mašek è stato presidente dello Sparta Praga.[5]

Palmarèsmodifica | modifica sorgente

Clubmodifica | modifica sorgente

Sparta Praga: 1964-1965, 1966-1967
Sparta Praga: 1963-1964, 1971-1972

Individualemodifica | modifica sorgente

1964-1965 (6 gol a pari merito con Kerkhoffs e Mraz)

Notemodifica | modifica sorgente

  1. ^ (CS) Václav Mašek slaví 65, sparta.cz. URL consultato il 02-11-2009.
  2. ^ (EN) Cup Winners Cup Topscorers, rsssf.com. URL consultato il 02-11-2009.
  3. ^ (EN) FIFA World Cup: Superlatives - Fastest goals (PDF), fifa.com, pp. 2. URL consultato il 02-11-2009.
  4. ^ Sergio Di Cesare, Turchia terza, festa per tutti, La Gazzetta dello Sport, 30-06-2002. URL consultato il 02-11-2009.
  5. ^ (CS) Prezidenti, sparta.cz. URL consultato il 02-11-2009.

Collegamenti esternimodifica | modifica sorgente








Creative Commons License