Vadim Borisovič Šavrov

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.

Vadim Borisovič Šavrov (in russo: Вадим Борисович Шавров[?] 26 ottobre del calendario giuliano[1]; Mosca, 7 novembre 1898Mosca, 12 dicembre 1976) è stato un ingegnere aeronautico e storico sovietico, progettista di alcuni modelli di idrovolante, tra i quali lo Sh-2 fu quello di maggior successo, oltre che noto per aver redatto una monografia in due volumi sull'aviazione sovietica, История конструкций самолетов в СССР 1938-1950 гг (Istoriâ konstrukcij samoletov v SSSR 1938-1950 gg).

Viene traslitterato anche in Vadim Borisovich Shavrov o Wadim Borissowitsch Schawrow.

Notemodifica | modifica sorgente

  1. ^ Nell'Impero russo il calendario gregoriano venne introdotto solo il 14 febbraio 1918.

Collegamenti esternimodifica | modifica sorgente









Creative Commons License