Vendicatori

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Vendicatori
gruppo
Vendicatori, disegni di Alan Davis
Vendicatori, disegni di Alan Davis
Nome orig. Avengers
Lingua orig. Inglese
Autori
Editore Marvel Comics
1ª app. settembre 1963
1ª app. in The Avengers n. 1
Editore it. Editoriale Corno
app. it. aprile 1971
app. it. in Il mitico Thor n. 5
Formazione

vedi formazioni dei Vendicatori

Formazione originale
(EN)
« Avengers Assemble! »
(IT)
« Vendicatori uniti! »
(Il caratteristico grido di battaglia del gruppo)

I Vendicatori sono un gruppo di supereroi composto da numerosi personaggi della Marvel Comics, controparte della Justice League of America della DC Comics.

Introduzionemodifica | modifica sorgente

La caratteristica che differenzia i Vendicatori da ogni altro gruppo di supereroi sta nel fatto che vengono riconosciuti a livello internazionale come una sorta di "unità di crisi", hanno il pieno appoggio di quasi tutte le nazioni del pianeta, e addirittura ricevono finanziamenti dall'ONU, per il quale svolgono spesso missioni o azioni di salvataggio.

L'albo è stato creato da Stan Lee, Jack Kirby e Dick Ayers, negli Stati Uniti d'America The Avengers ha debuttato nel settembre del 1963 e ha continuato praticamente ininterrotto fino ad oggi, con storie che spesso esplorano il significato di essere eroe o supereroe, il loro ruolo e la loro responsabilità. In seguito agli avvenimenti e alle conseguenze della saga Vendicatori divisi il titolo della serie che narra le loro avventure è stato cambiato in New Avengers (Nuovi Vendicatori).

Proprio come la Justice League America, infatti, il team nacque come unione dei maggiori supereroi della Marvel, sebbene in seguito la caratteristica del gruppo fu quella di dare maggior spazio a quegli eroi privi di una testata propria; con la nascita della testata New Avengers l'autore Brian Bendis tornò alle origini, unendo al gruppo le superstar della Marvel come Wolverine, l'Uomo Ragno, Luke Cage e in seguito il Dottor Strange, che solitamente non apparivano nella testata classica.

Formazione originalemodifica | modifica sorgente

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Formazioni dei Vendicatori.

La prima formazione dei Vendicatori, che non comprendeva ancora lo storico membro Capitan America (aggiuntosi alla formazione nel n. 4 di Avengers), era composta da:

Molti altri personaggi si sono avvicendati tra le file dei Vendicatori, per un elenco completo fare riferimento alla voce principale.

Storiamodifica | modifica sorgente

La formazione originale dei vendicatori sulla copertina del loro primo numero

La formazione iniziale dei Vendicatori è nata per fronteggiare la minaccia di Loki, dio asgardiano della menzogna, che cercò di eliminare il fratellastro Thor manipolando contro di lui il possente Hulk. La vittoria ottenuta quel giorno fu possibile solo grazie all'unione delle abilità e delle esperienze dei singoli eroi, che decisero di riunirsi in gruppo ogni volta che i nemici fossero stati troppo pericolosi o forti per essere affrontati singolarmente.

La loro base era un edificio nel centro di Manhattan di proprietà di Tony Stark/Iron man, che mise a loro disposizione il fedele maggiordomo Edwin Jarvis, che nel corso degli anni ha provveduto alle necessità di tutti i membri della squadra. Ben presto Hulk abbandonò il gruppo a causa della diffidenza dei compagni, e il vuoto lasciato da lui venne riempito da Capitan America, risvegliato dalla sua lunga ibernazione nell'Artico per merito di Namor.

Il gruppo ebbe il primo di molti cambi di formazione quando i membri fondatori decisero di lasciare il gruppo per dedicarsi ai propri impegni personali, lasciando il solo Capitan America a guidare un insolito team composto dal burbero arciere Occhio di falco e dai gemelli mutanti Quicksilver e Scarlet (tutti e tre ex criminali).

Col tempo il team allargò le sue fila a tutti quei supereroi in cerca di riscatto, molti dei quali con un passato criminale (come Wonder Man, ad esempio), non facendo alcuna distinzione di colore (gli eroi neri Falcon o Pantera Nera), sesso (She-Hulk), nazionalità (il greco Ercole o la sovietica Vedova Nera) o addirittura specie (l'androide Visione, il mutante Bestia o l'alieno Starfox)

Quando il gruppo diventò troppo numeroso e ingestibile, i membri fondatori decisero di limitare a sei il numero di Vendicatori attivi; tramite una votazione si sarebbe stabilito il presidente di turno che avrebbe comandato sul campo la squadra, tutti gli altri sarebbero divenute riserve, pronte a subentrare qualora ce ne fosse stato bisogno.

Alcuni anni dopo i Vendicatori, per ordine del governo, si divisero in due formazioni, una a New York e una a Los Angeles (i Vendicatori della costa ovest); in seguito le due formazioni tornarono ad essere una sola.

Vendicatori Divisimodifica | modifica sorgente

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Vendicatori Divisi.

La saga Vendicatori Divisi è stata scritta dallo sceneggiatore Brian Michael Bendis per rilanciare la testata dopo diversi anni in cui il pubblico aveva perso interesse per uno dei titoli storici della Marvel. Il titolo originale (Avengers Disassembled) è un gioco di parole col grido di battaglia del gruppo: «Avengers Assembled!», tradotto di consueto con «Vendicatori Uniti!».

Sviluppatasi come crossover ha portato grandi sconvolgimenti e lutti nella composizione del gruppo. Occhio di Falco, Visione, il secondo Ant-Man e Fante di Cuori sono morti per via della pazzia di Scarlet. Anche Thor è morto nel Ragnarok, una sorta di apocalisse in ambito asgardiano.

Nuovi Vendicatorimodifica | modifica sorgente

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Nuovi Vendicatori.

Il gruppo ha una nuova genesi e si dà obiettivi differenti da quelli avuti in passato. In seguito alla saga Vendicatori Divisi il supergruppo si sciolse, ma una maxi evasione di super criminali convinse Capitan America e Iron man che il mondo aveva bisogno di un super gruppo di eroi, capaci di "«affrontare quelle minacce che un singolo eroe non poteva affrontare da solo»", e per questo decisero di formare i Nuovi Vendicatori, includendo nelle loro fila personaggi solitamente poco inclini a fare gioco di squadra come l'Uomo Ragno, Wolverine, Luke Cage e la Donna Ragno (Jessica Drew) originale (proposero anche a Devil di aggregarsi, ma rifiutò).

Dopo Civil Warmodifica | modifica sorgente

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Civil War (fumetto).

Dopo il finale e le conseguenze di Civil War si formeranno due gruppi di Vendicatori, i Potenti Vendicatori, formato da favorevoli alla registrazione e i Nuovi Vendicatori, composto da personaggi contrari alla registrazione.

Nuovi Vendicatori
Potenti Vendicatori

Secret Invasionmodifica | modifica sorgente

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Secret Invasion.

Durante lo svolgimento di Infiltration, fase preliminare del crossover Secret Invasion, la Donna Ragno (Jessica Drew) decide di passare coi Potenti Vendicatori, dopo aver scoperto che Elektra era una skrull e averne sottratto il cadavere per portarlo a Tony Stark.

L'aver scoperto che gli skrull sono in grado di infiltrarsi perfettamente tra gli umani senza venir scoperti crea un clima di sfiducia e sospetto in entrambe le formazioni di eroi, in quanto chiunque potrebbe essere un alieno mutato. In seguito all'atterraggio di un'astronave aliena nella Terra Selvaggia, tutti i Vendicatori, registrati e ribelli, si recano ad indagare, scoprendo che al suo interno vi sono alcuni dei più famosi eroi della terra, compresi alcuni sosia dei presenti, aumentando lo stato di confusione e sospetto. Solo dopo l'arrivo di Reed Richards e del suo congegno rivela-skrull la situazione torna ad essere più chiara. Entrambi i gruppi si recano a Central Park per la battaglia campale con gli alieni: questa costa la vita a Wasp, membro storico del gruppo.

Alla fine gli skrull vengono sconfitti grazie a Norman Osborn, capo dei Thunderbolts che, sorprendendo tutti, uccide la loro regina Veranke, infiltratasi nelle vesti di Jessica Drew, protetta di Stark. Tutti gli eroi sostituiti vengono riportati sulla terra, tra questi vi sono anche Hank Pym e Jarvis. Stark viene rimosso dal suo incarico e sostituito da Osborn nel ruolo di direttore dello S.H.I.E.L.D..

Dark Reignmodifica | modifica sorgente

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Dark Reign e Oscuri Vendicatori.

Con l'insediamento di Norman Osborn al posto di Tony Stark, i Vendicatori subiscono un'ulteriore suddivisione: Osborn, ad eccezione di Sentry e Ares, sostituisce il team di Stark con i suoi Thunderbolts, promuovendoli al rango di Vendicatori e dandogli uniformi e nomi di eroi amati dal pubblico (Bullseye/Occhio di Falco, Moonstone/Ms. Marvel, Daken/Wolverine, Venom/Uomo Ragno e Noh-Varr/Capitan Marvel) e creando per sé l'identità di Iron Patriot, un mix di Capitan America e Iron Man. Il team di Osborn rappresenta i Vendicatori ufficiali, riconosciuti dal governo e con l'appoggio dei media.

I Nuovi Vendicatori diventano quindi ancor più ricercati, ma vedono allargati i loro ranghi dagli ingressi delle vere Mimo, Donna Ragno (Jessica Drew) e Miss Marvel ma soprattutto del nuovo Capitan America, che permette al team di utilizzare il suo appartamento come nuovo quartier generale. I Nuovi Vendicatori sono un gruppo di ricercati fuorilegge che operano in clandestinità.

A seguito di alcuni cataclismi sovrannaturali Hank Pym e Edwin Jarvis, guidati da Wanda Maximoff (sotto le cui spoglie si cela in realtà il dio degli inganni Loki) creano un nuovo team di Vendicatori, in cui militano alcuni vecchi componenti della squadra originale (come Ercole, U.S.Agent, Quicksilver e Jocasta) o i loro discendenti (Stature, figlia di Scott Lang e la seconda Visione). I Potenti Vendicatori di Pym hanno l'appoggio del popolo, per aver salvato la terra dal demone Chton ma non sono autorizzati dal governo e ciò li rende fuorilegge.

Assediomodifica | modifica sorgente

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Assedio (fumetto).

Manipolato da Loki, Norman Osborn e i suoi Oscuri Vendicatori attaccano Asgard. Vedendo Thor cadere nel difendere la sua patria, Steve Rogers convoca tutti i supereroi disponibili (I Potenti Vendicatori di Pym, i Nuovi Vendicatori, oltre ai Giovani Vendicatori e i Secret Warriors di Nick Fury) per formare una squadra che difenda gli dei Norreni dall'Assedio. Norman Osborn vedendo la sconfitta vicina, scatena contro gli eroi Sentry che presto si trasforma in Void che sgomina i Vendicatori e fa crollare tutta Asgard al suolo. Loki però aiuta il fratello e i compagni donando loro i poteri delle Pietre delle Norme e sacrificando la propria vita, permettendo così ai Vendicatori un ultimo attacco che va a buon fine.

Età degli eroimodifica | modifica sorgente

Dopo aver sconfitto Osborn e la minaccia di Void, il Presidente degli USA ordina l'arresto di Osborn e promuove Steve Rogers al suo posto: ciò porta all'abolizione dell'atto di registrazione, lo smantellamento di qualsiasi organizzazione, S.H.I.E.L.D. o H.A.M.M.E.R. che sia e i Vendicatori saranno gli unici garanti della sicurezza degli Stati Uniti e del mondo con tre nuove formazioni di Vendicatori:

In seguito alla Caduta di Asgard i 9 regni cadono nel caos per opera di Hela e la Spada del Crepuscolo, verrà poi tutto sistemato dai Vendicatori: Steve Rogers, Thor e Iron Man (i cosiddetti Avengers Prime) aiutati da Orchi, Draghi ed Elfi stanchi della tirannia di Hela.

Prossimi Vendicatorimodifica | modifica sorgente

Nel futuro, i figli dei Vendicatori (personaggi del film d'animazione Next Avengers - Gli eroi di domani del 2008) hanno ucciso Immortus (meglio noto come Kang il Conquistatore). Nel presente, una versione più giovane di Kang appare davanti ai Vendicatori e li avvisa che nel futuro i loro figli metteranno in pericolo l'universo. Fornisce le coordinate ai sospettosi eroi e li prega di salvare il mondo. Nel futuro, si scopre che dietro alle azioni misteriose di Kang c'è una versione anziana di Hulk.

Nel presente, i Vendicatori si rivolgono al guerriero Kree Noh-Varr il protettore, chiedendogli di unirsi a loro ed aiutarli a costruire una macchina nel tempo per andare nel futuro. Tony Stark scopre che il flusso temporale potrebbe essersi spezzato. Quando una falla temporale si apre davanti ai Vendicatori, appare chiaro a tutti che la realtà si sta sfaldando.

La prima falla avverrà nella base dei Vendicatori, con l'arrivo da una dimensione temporale di Apocalisse insieme ai suoi quattro cavalieri: Spider-Man, Wolverine, Wonder-Man e Wanda. I cavalieri e Apocalisse non sono però gli eroi della Terra 616 (la Terra Marvel regolare) ma quelli di un'altra dimensione. Dopo la scomparsa di Apocalisse (avvenuta per via del flusso temporale spezzato), i Vendicatori dovranno fronteggiare quello che li aspetta nella seconda falla temporale: un'invasione di eroi (come Killraven) e di malvagi (come Galactus e i Marziani) venuti da diverse epoche e da diverse dimensioni.

Così, un gruppo di Vendicatori va nel futuro e viene sorpreso da quelli che saranno i loro figli, un Hulk anziano ed un Tony Stark invecchiato, mentre gli altri rimangono nel presente per pensare al caos che si sta creando attorno a loro. Nel futuro, Iron-Man, il nuovo Capitan Marvel, Capitan America e Wolverine comprenderanno che Kang è stato mandato dal futuro ai nostri giorni da Stark vecchio, perché potesse avvertire i Vendicatori del presente della guerra di Ultron e di come poterla evitare. Dopo la manifestazione della terza falla, che sembrerebbe aver ricucito il tessuto temporale, i Vendicatori si ritroveranno nel momento in cui combattevano Apocalisse.

Iron Man, Capitan America, Noh-Varr e Wolverine arriveranno nel momento indicato loro dall'Iron Man futuristico. Qui, incontreranno Ultron e gli chiederanno un favore: perdere la guerra contro Kang per impedire che il tessuto temporale si spezzi e che quindi nessuna delle due fazioni della guerra di Ultron vinca. Ultron si fida dei Vendicatori e dopo aver fatto quel che gli avevano chiesto tutto torna alla normalità. Quando però i Vendicatori del presente si ritirano dal futuro in cui vivono Stark e Banner anziani, il Kang di quel tempo uccide i due ex supereroi, per poi essere fulminato dai "Prossimi Vendicatori".

Versione Ultimatemodifica | modifica sorgente

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Ultimates.

Nel 2001 sono stati lanciati gli Ultimates, il corrispettivo dei Vendicatori nell'universo Ultimate. Scritta da Mark Millar e disegnata con tratto iperrealistico dall'inglese Bryan Hitch, questa testata è la risposta della Marvel alla serie Wildstorm The Authority, scritta da Warren Ellis e dallo stesso Millar. Viene considerata una delle migliori serie Marvel pubblicata negli ultimi anni.senza fonte

Vendicatori/JLAmodifica | modifica sorgente

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Vendicatori/JLA.

Nel 2005 il team è stato protagonista di un crossover con la sua controparte della DC Comics, la Justice League of America, ad opera di Kurt Busiek e George Perez.

Altri mediamodifica | modifica sorgente

Animazionemodifica | modifica sorgente

Tra il 1999 e il 2000 venne prodotta la serie animata I Vendicatori, cancellata dopo tredici episodi.

A partire dal 20 ottobre 2010 è stata prodotta e trasmessa una nuova serie, Avengers - I più potenti eroi della Terra[1].

Nel 2006 sono stati realizzati due film d'animazione dedicati ai Vendicatori, Ultimate Avengers e Ultimate Avengers 2, dove vengono presentati in versione Ultimate Marvel. A fine 2008 è stato distribuito Next Avengers - Gli eroi di domani.

Cinemamodifica | modifica sorgente

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi The Avengers (film 2012) e The Avengers: Age of Ultron.

Nel 2012 è uscito il primo film live-action dedicato al supergruppo, che ha la particolarità di essere stato preannunciato da alcune sequenze disseminate in precedenti film con personaggi Marvel, come Iron Man, L'incredibile Hulk, Iron Man 2, Thor e Captain America - Il primo Vendicatore, creando una continuity interna che ha come legame la costante presenza di Nick Fury e dello "S.H.I.E.L.D.". Il gruppo cinematografico, a differenza di quello originale, comprende Iron Man, Capitan America, Hulk, Thor, la Vedova Nera e Occhio di Falco, riuniti da Nick Fury per contrastare la minaccia di Loki, intenzionato a rubare il Tesseract (Cubo Cosmico) e a conquistare la Terra con l'esercito alieno dei Chitauri, per conto di Thanos.

Inoltre, la collana a fumetti dei Vendicatori viene citata nel film Il tempio di fuoco, con Chuck Norris.

Videogiochimodifica | modifica sorgente

Nel videogioco Marvel: La Grande Alleanza si può comporre la formazione dei Vendicatori (dando alla squadra il 5% di danni in più) composta da quattro membri a scelta tra Capitan America, Iron Man, Thor, Ms. Marvel, Spider-Woman. Il quartetto composto da Cap, Thor, Iron Man e Pantera Nera viene invece chiamato "Vendicatori Classici". Capitan America, Luke Cage, l'Uomo Ragno, la Donna Ragno (Jessica Drew), Iron Man e Wolverine compongono i "Nuovi Vendicatori"

Le stesse formazioni sono possibili nel seguito Marvel: La Grande Alleanza 2 (anche se con leggere differenze) .

Notemodifica | modifica sorgente

  1. ^ The Avengers: Earth's Mightiest Heroes Premieres Oct. 20 | Superhero Hype

Altri progettimodifica | modifica sorgente

Collegamenti esternimodifica | modifica sorgente

Marvel Comics Portale Marvel Comics: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Marvel Comics







Creative Commons License