Vittorio Torre

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Vittorio Torre (Torino, ... – Torino, 16 gennaio 1921) è stato uno scacchista italiano.

Di professione insegnante, nel 1895 diventò campione italiano vincendo a Torino il 6º torneo nazionale davanti a Beniamino Vergani.

Nel 1900 ultimò una sfida per corrispondenza col palermitano Francesco Abbadessa, che vinse per 2 a 0 giocando entrambe le partite col Nero.

Il 28 novembre 1909 vinse una partita in una simultanea su 20 scacchiere tenuta a Trieste da Oldrich Duras.

Nel 1910 fece patta sempre a Trieste in una simultanea su 19 scacchiere tenuta da Carl Schlechter.

Fu anche un buon problemista.

Bibliografiamodifica | modifica sorgente

  • Adriano Chicco, Antonio Rosino, Storia degli scacchi in Italia, Marsilio, Venezia 1990
scacchi Portale Scacchi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di scacchi







Creative Commons License