Vulcanoide

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

In astronomia, il termine vulcanoide è utilizzato per designare qualsiasi ipotetico asteroide che orbiti attorno al Sole ad una distanza media compresa fra 0,08 e 0,21 UA, all'interno dell'orbita di Mercurio. Il nome deriva da quello dell'ipotetico pianeta Vulcano, orbitante nella medesima regione, la cui esistenza era stata ipotizzata dagli astronomi del XIX secolo per giustificare la precessione del perielio dell'orbita di Mercurio. Nel 1915 il fenomeno fu tuttavia esaurientemente spiegato dalla relatività generale di Albert Einstein e di fatto cadde ogni valido motivo per postulare l'esistenza di un pianeta interno ancora sconosciuto.

Nessun vulcanoide è mai stato individuato, dato che la loro ricerca è resa particolarmente ardua dalla luce abbagliante del Sole; la sonda spaziale eurostatunitense SOHO, in orbita eliocentrica, sarebbe tuttavia stata in grado di osservare eventuali planetoidi presenti in prossimità del Sole (la stessa sonda ha infatti osservato centinaia di piccole comete). Qualora esistessero vulcanoidi, le loro dimensioni non dovrebbero superare i 60 km di diametro, in quanto le ricerche condotte escludono l'esistenza di corpi più massicci.

Malgrado l'apparente assenza di vulcanoidi, la regione di spazio compresa fra 0,08 e 0,21 UA di distanza dal Sole è ritenuta gravitazionalmente stabile; l'intensa craterizzazione della superficie di Mercurio rende inoltre plausibile che, almeno nelle prime fasi dello sviluppo del sistema solare, la regione fosse ricca di asteroidi.

A causa dell'effetto Yarkovsky, l'orbita di un vulcanoide non potrebbe comunque ritenersi completamente stabile, decadendo in un periodo nell'ordine delle decine di milioni di anni.

Se esistessero asteroidi vulcanoidi, si tratterebbe di una sottocategoria della famiglia Apohele.

Si ritiene che le osservazioni che saranno effettuate dalla sonda MESSENGER potranno chiarire se i vulcanoidi esistano veramente.

Bibliografiamodifica | modifica sorgente

Asteroidi del sistema solare L'asteroide 951 Gaspra
Pianeti nani CererePlutoidi: Plutone ( ) · Haumea ( ) · Makemake · Eris ( )
Raggruppamenti asteroidali VulcanoidiNEA (Apollo · Aten · Amor) • Fascia principale • Planetosecanti (Mercurio · Venere · Terra · Marte · Giove · Saturno · Urano · Nettuno) • Troiani (della Terra · di Marte · di Giove · di Nettuno) • CentauriTNO (Fascia di KuiperPlutini · Cubewani · Twotini – · Disco diffuso) • Gruppi e famiglie (Famiglie collisionali)
Classi spettrali Tholen: B · F · G · C · S · X · M · E · P · A · D · T · Q · R · VSMASS: C · B · S · A · Q · R · K · L · X · T · D · Ld · O · V
Altro Asteroidi principaliLista completaSatelliti asteroidaliAsteroidi binariFamiglie asteroidali
Stub astronomia.png Questo box:     vedi · disc. · mod.
Il Sistema solare
Sole Mercurio Venere Luna Terra Fobos e Deimos Marte Cerere Fascia principale Giove Satelliti naturali di Giove Saturno Satelliti naturali di Saturno Urano Satelliti naturali di Urano Satelliti naturali di Nettuno Nettuno Satelliti naturali di Plutone Plutone Satelliti naturali di Haumea Haumea Makemake Fascia di Kuiper Disnomia Eris Disco diffuso Nube di OortSolar System XXX.png
Stella: Sole (Eliosfera · Corrente eliosferica diffusa · Campo magnetico interplanetario)
Pianeti:
(☾ = luna/e ∅ = anelli)
MercurioVenereTerra ( ) • Marte ( ) • Giove ( ) • Saturno ( ) • Urano ( ) • Nettuno ( )
Pianeti nani e plutoidi: CererePlutone ( ) • Haumea ( ) • MakemakeEris ( )
Corpi minori: Asteroidi (NEA · Fascia principale · Troiani · Centauri) • TNO (Fascia di Kuiper · Disco diffuso) • Comete (Radenti · Periodiche · Non periodiche · Damocloidi · Nube di Oort)
Argomenti correlati: Sistema planetarioPianeta extrasolareDefinizione di pianetaPianeti ipotetici
Stub astronomia.png Questo box:     vedi · disc. · mod.
sistema solare Portale Sistema solare: accedi alle voci di Wikipedia sugli oggetti del Sistema solare








Creative Commons License