Walter e i suoi cugini

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Walter e i suoi cugini
Titolo originale Walter e i suoi cugini
Lingua originale italiano
Paese di produzione Italia
Anno 1961
Durata 90 min
Colore B/N
Audio sonoro
Genere commedia
Regia Marino Girolami
Soggetto Walter Chiari, Tito Carpi, Fabio Dipas, Carlo Moscovini, Marino Girolami
Sceneggiatura Walter Chiari, Tito Carpi, Fabio Dipas, Carlo Moscovini, Marino Girolami
Produttore Marino Girolami
Fotografia Mario Fioretti
Montaggio Antonietta Zita
Musiche Lelio Luttazzi
Scenografia Enrico Tovaglieri
Costumi Giulietta Deriu
Trucco Giuseppe Colla
Interpreti e personaggi

Walter e i suoi cugini è un film del 1961, diretto da Marino Girolami.

Tramamodifica | modifica sorgente

Walter è un immigrato catanese a Milano, oramai totalmente integrato. La sua quotidianità vien stravolta dall'arrivo di due cugini pugliesi interpretati dallo stesso Chiari. Il film va avanti tra le ovvie situazioni grottesche che nascono dagli scambi di persona e le imbarazzanti situazioni in cui si vengono a trovare i due cugini "campagnoli" nell'impatto con la grande città.

Curiositàmodifica | modifica sorgente

L'idea della trama del film prende naturalmente spunto dal film uscito l'anno precedente Rocco e i suoi fratelli con Alain Delon e Renato Salvatori.

Collegamenti esternimodifica | modifica sorgente

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema







Creative Commons License