Wendell Meredith Stanley

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Wendell M. Stanley)
Medaglia del Premio Nobel Nobel per la chimica 1946

Wendell M. Stanley (Ridgeville, 16 agosto 1904Salamanca, 15 giugno 1971) è stato un biochimico e virologo statunitense, vincitore del premio Nobel per la chimica del 1946.

È stato il primo a ottenere un virus sotto forma di cristallo (il virus del mosaico del tabacco), scoprendone in tal modo la nucleoproteina che ne controlla l'attività. Nel 1948 divenne direttore del Virus Lab all'Università di Berkeley, in California, dove ebbe come allievi anche Harry Rubin e Peter Duesberg.

Altri progettimodifica | modifica sorgente

Collegamenti esternimodifica | modifica sorgente

Controllo di autorità VIAF: 110857805 LCCN: n87843093








Creative Commons License