Aiuto:Titoli di opere dell'ingegno

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Wikipedia:TITOP)
Abbreviazioni
WP:CITOP
WP:TITOP

Questa pagina riporta una guida sullo stile da usare quando nelle voci di Wikipedia si citano i titoli delle opere dell'ingegno (titoli di libri, film, album musicali, serie o programmi televisivi, fumetti, videogiochi, periodici ecc.), ivi compreso il caso dell'intestazione della voce dedicata alla singola opera.

Nota: per sapere come citare l'opera completa come fonte, si vedano Aiuto:Cita le fonti e Aiuto:Bibliografia.

Corsivomodifica | modifica sorgente

I titoli delle opere vanno sempre indicati in corsivo (sull'uso del corsivo in generale, si veda Wikipedia:Corsivo).

Maiuscole e minuscolemodifica | modifica sorgente

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Aiuto:Maiuscolo e minuscolo.

Nella maggior parte delle lingue dell'Europa occidentale le convenzioni di scrittura dei titoli seguono in generale le normali regole di scrittura.

Nelle lingue neolatine, ad esempio (come l'italiano), le maiuscole si usano unicamente per la prima lettera del titolo e per gli eventuali nomi propri (es. Vita e opinioni di Tristram Shandy, gentiluomo, Fra la via Emilia e il West, Il mio viaggio in Italia).[1][2] In caso di dubbi, nei titoli di opere letterarie si usano le maiuscole secondo la grafia presente nella seconda di copertina dell'edizione in lingua italiana oppure nei database ISBN (es. Divina Commedia).

In ogni caso non è da prendere come fonte per la scrittura del titolo di un'opera la sua copertina, locandina o quant'altro: in quei casi ci possono essere esigenze tipografiche, grafiche e visive che poco hanno a che fare con il suo titolo corretto.

È da tenere presente, inoltre, che le convenzioni da seguire per un'opera dipendono esclusivamente dalla lingua in cui è scritto il relativo titolo, non dalla nazione che produce e/o distribuisce una particolare edizione dell'opera (ad esempio, il titolo della voce del film I Love Shopping segue le convenzioni dei titoli in lingua inglese, sebbene I Love Shopping sia il titolo della sola edizione italiana del film).

Di seguito sono riportate le eccezioni alla regola per le lingue neolatine sopracitata e le regole per le altre lingue.

Francia Francesemodifica | modifica sorgente

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi di guida su fr.wiki.

Per il francese in generale si seguono le convenzioni delle lingue neolatine su maiuscole e minuscole, ma ci sono differenze tra le opere artistiche (film, brani o album musicali, poesie, opere teatrali, romanzi ecc.) e quelle non artistiche (documentari, trasmissioni radiofoniche e televisive sportive ecc.). I nomi dei giornali e delle riviste seguono le convenzioni delle prime.

Di seguito sono riportate le eccezioni e le regole particolari per ogni casistica:[3]

  • Opere generiche: per i titoli di opere generiche (manuali, dizionari, articoli, volumi scientifici, documentari, trasmissioni sportive ecc.) prendono la maiuscola solo la prima parola del titolo e i nomi propri. Esempi:
    • Évaluer la santé d'un groupe (articolo di giornale)
    • Initiation à l'astronomie (film documentario)
    • Dictionnaire des mots croisés (dizionario)
    • Les plantes aquatiques du Québec (volume)

Giappone Giapponesemodifica | modifica sorgente

Per il giapponese, la cui scrittura ideografica non presenta distinzione tra minuscolo e maiuscolo, la traslitterazione in rōmaji prevede, come per le lingue neolatine, l'utilizzo del maiuscolo solo per la prima parola del titolo e per i nomi propri in esso contenuti: 阿古根浦口伝 (Akone no ura kuden?), 風の又三郎 (Kaze no Matasaburō?).[6][7]

Regno Unito Inglesemodifica | modifica sorgente

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi di guida su en.wiki.

Per l'inglese le parole nei titoli di opere vanno maiuscole o minuscole secondo lo schema seguente:[8]

Maiuscole Minuscole
  • articoli (a, an, the);
  • congiunzioni coordinanti con meno di cinque lettere (for, and, nor, but, or, yet, so);
  • preposizioni con meno di cinque lettere (as, at, by, for, from, in, into, of, on, over, to, with);
  • "to" come parte di un infinito (es. "to Bring").

Esempi: The Life and Opinions of Tristram Shandy, Gentleman, The Last Samurai, Something to Believe In.

Casi particolari:

  • in caso di termini composti con il tratto d'unione, ogni singola parte va scritta maiuscola o minuscola considerandola separatamente, in accordo alle regole sopra citate (es. The 40-Year-Old Virgin);
  • in caso di parentesi, la parte fuori dalle parentesi va trattata come frase a sé stante secondo le regole sopra citate, mentre la parte dentro le parentesi va trattata come se le parentesi non fossero presenti.
Es. (The Same Thing Happens with) The Birds and the Bees:
La parte del titolo... Va trattata come... Cioè come se il titolo fosse...
Fuori dalle parentesi Frase a sé stante The Birds and the Bees
Dentro le parentesi Se il titolo fosse tutt'uno, senza parentesi The Same Thing Happens with the Birds and the Bees

Portogallo Portoghesemodifica | modifica sorgente

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi di guida su pt.wiki.

Per il portoghese tutte le parole del titolo vanno in maiuscolo, a eccezione di articoli, preposizioni, congiunzioni e avverbi, che vanno in minuscolo (es. O Amor das Três Romãs, Ensaio sobre a Cegueira).[9]

Spagna Spagnolomodifica | modifica sorgente

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi di guida su es.wiki.

Per lo spagnolo si usano le normali convenzioni delle lingue neolatine. Fanno eccezione le pubblicazioni periodiche, in cui si usa la maiuscola per tutti i sostantivi e gli aggettivi del titolo (es. Diario Financiero, Semanario de Agricultura, Industria y Comercio, El Noticiero Huasquino). Questa regola è applicabile anche ai titoli delle serie o delle collezioni (es. Biblioteca Románica Hispánica).[10][11]

Notemodifica | modifica sorgente

  1. ^ Luca Serianni, Grammatica italiana, UTET, 1989.
  2. ^ Roberto Lesina, Il nuovo manuale di stile, 2ª ed. Zanichelli, Bologna, 1994. ISBN 9788808096029
  3. ^ L'écriture des titres (journaux, volumes, lois)
  4. ^ Maurice Grevisse e André Goosse, Le Bon Usage, De Boeck & Larcier, Bruxelles, 2008
  5. ^ Albert Doppagne, Majuscules, abréviations, symboles et sigles pour une toilette parfaite du texte, ed. Duculot, 1998, pagg. 55-56, ISBN 280111121X
  6. ^ (EN) Monumenta Nipponica.
  7. ^ Japan Style Sheet: The SWET Guide for Writers, Editors, and Translators (ISBN 1-880656-30-2).
  8. ^ Da The Chicago Manual of Style; Fowler's Modern English Usage (Third edition).
  9. ^ dal Formulário Ortográfico del 1943.
  10. ^ Cfr. «Mayúsculas», Diccionario panhispánico de dudas, apdo. 4.17.
  11. ^ Ortografía, 1999, apdo. 3.3.3 g).

Pagine correlatemodifica | modifica sorgente








Creative Commons License