Zaccaria Cometti

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Zaccaria Cometti
ZaccariaCometti.JPG
Dati biografici
Nazionalità Italia Italia
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Portiere
Carriera
Giovanili
1956-1957
US Fiorita
Atalanta Atalanta
Squadre di club1
1957-1970 Atalanta Atalanta 178 (0)
1970-1972 Trento Trento 76 (0)
Carriera da allenatore
1975-1977 Atalanta Atalanta Giovanili
1977-1990 Atalanta Atalanta Vice
1990-1992 Atalanta Atalanta Portieri
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Zaccaria Cometti (Romano di Lombardia, 7 gennaio 1937) è un ex calciatore italiano, di ruolo portiere.

Carrieramodifica | modifica sorgente

Cresciuto nel vivaio dell'Atalanta, nel quale fu seguito da Carlo Ceresoli, ex portiere nerazzurro e della Nazionale, esordì in prima squadra a 19 anni.

La sua carriera si svolse quasi unicamente a Bergamo, sua città d'origine, dove ebbe modo di disputare ben 178 partite con la maglia neroazzurra, tutte in Serie A.

Si contraddistinse per il suo stile senza fronzoli e poco spettacolare ma molto redditizio, alternandosi sovente tra i pali con il compagno Pier Luigi Pizzaballa.

Il 2 giugno 1963, vinse la coppa Italia con la squadra bergamasca, anche se durante quella partita non venne utilizzato.

Dopo una breve esperienza al Trento, società con la quale terminò la carriera di giocatore, cominciò a svolgere l'attività di allenatore nel settore giovanile atalantino, per poi diventare allenatore in seconda ed infine preparatore dei portieri, sempre per la stessa società.

Palmarèsmodifica | modifica sorgente

Atalanta: 1962-1963

Bibliografiamodifica | modifica sorgente

Collegamenti esternimodifica | modifica sorgente

  • Dario Marchetti (a cura di), Zaccaria Cometti in Enciclopediadelcalcio.it, 2011.







Creative Commons License