Biblioteca Universitaria Alessandrina

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Coordinate: 41°54′11.95″N 12°30′56.47″E / 41.903319°N 12.515685°E41.903319; 12.515685

bussola Disambiguazione – "Biblioteca Alessandrina" rimanda qui. Se stai cercando altri significati, vedi Bibliotheca Alexandrina e Biblioteca di Alessandria.
Biblioteca Universitaria Alessandrina
Stato Italia Italia
Regione Lazio Lazio
Città Roma-Stemma.png Roma
Indirizzo Piazzale Aldo Moro, 5 00185
Tipo Pubblica - Universitaria
Stile Razionalismo italiano
Sito web ufficiale

La Biblioteca Universitaria Alessandrina è una storica biblioteca romana fondata nel 1667 da Papa Alessandro VII come biblioteca dello Studium Urbis, l'università di Roma.

La sede originale si trovava nel Palazzo della Sapienza di Corso del Rinascimento. I fondi storici della biblioteca si articolano attorno ai duplicati della biblioteca Chigiana e a 423 duplicati della Biblioteca Apostolica Vaticana.

Dal 1815 la biblioteca venne designata come centro in cui conservare tutte le opere stampate nello Stato Pontificio, mentre dal 1870, con la presa di Roma, accoglie le opere pubblicate nella Provincia.

Nel 1935, con l'apertura della nuova città universitaria, la biblioteca venne trasferita nella sede attuale, alle spalle del Rettorato, acquisendo le biblioteche delle Facoltà di Lettere, Giurisprudenza e Scienze Politiche.

Dal 1975 la biblioteca dipende dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali.

Collegamenti esternimodifica | modifica sorgente








Creative Commons License