Michael Rostovtzeff

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Michael Rostovtzeff

Mikhail Ivanovich Rostovtzeff, o Rostovtsev (10 novembre 1870 o, secondo il calendario giuliano, 29 ottobre – New Haven, 20 ottobre 1952), è stato uno storico russo, uno degli studiosi più autorevoli del XX secolo in merito alla storia greca, romana e iraniana.

Biografiamodifica | modifica sorgente

Dopo aver studiato nelle università di Kiev e San Pietroburgo insegnò proprio in quest'ultima prima come assistente e poi come docente. Nel 1918 emigrò negli Stati Uniti, dove accettò un incarico all'Università del Wisconsin-Madison e poi alla Yale dal 1925. Fu lui a sovrintendere agli scavi archeologici di Doura Europos. Viene ricordato per essere stato il primo storico a esaminare le economie dell'antichità in termini di capitalismo e rivoluzioni. Furono infatti le sue Social and Economic History of the Roman Empire del 1926 e A Social and Economic History of the Hellenistic World del 1941 fecero spostare per la prima volta l'attenzione degli studiosi dell'antichità dagli eventi politici e militari a quelli economici e sociali.

Bibliografiamodifica | modifica sorgente

  • MICHEL IVANOVITCH ROSTOVTZEFF, Bari 2009
  • Mihail Ivanovic Rostovcev, Rome; translated from the Russian by J. D. Duff ; editor Elias J. Bickerman, New York : Oxford University press, 1960
  • Mihail Ivanovic Rostovcev, Greece; translated from the Russian by J. D. Duff ; editor Elias J. Bickerman, New York : Oxford University press, 1963

Controllo di autorità VIAF: 90637534 LCCN: n79130756








Creative Commons License