Attendere...caricamento in corso

TS EnGiNeS


Run Search Request

TS NaWiGaToR


ViDeO..



Courtesy TerritorioScuola - Daniel Nocera - La foglia artificiale


Courtesy TerritorioScuola - Fusione Fredda: Intervista a McKubre -- sub ita -- parte 1 e 2


Courtesy TerritorioScuola
Emilio del Giudice Storia delle reazioni nucleari nella materia condensata
(Clicca qui per vedere tutto il Convegno "Eppur si Fonde" - Milano, 20/11/2009)

Courtesy TerritorioScuola


Commenti Correnti!


I Commenti dei Navigatori di TerritorioScuola InterAzioni. Considerazioni, sfoghi, invettive contro i pionieri del collasso mondiale.
Commenti CorrentiCommenti CorrentiCommenti Correnti

NormaScuola SupeR SearcH!

Prova il Nuovo Motore di Ricerca della Normativa Scolastica e Correlata!

17:35 - 06/12/10 - I Ragazzi di Casalecchio di Reno...

Courtesy TerritorioScuola

In sentenza d'appello nel 1997:il fatto non costituisce reato.

La cassazione 1998: comportamento egregio del pilota.

I militari hanno licenza di uccidere e di fare stragi di civili anche in tempo di pace e nella propria nazione.

Vittorio Gennari, padre di una vittima:

“Una delle offese più grandi fu proprio la decisione dell'Avvocatura dello Stato, che tra una scuola statale e l'Aeronautica difese i militari. Quel pilota non fu neppure messo a terra nell'attesa del giudizio. Hanno fatto tutti carriera. Di mia figlia mi è rimasto il tragico ricordo di quel che rimaneva del suo corpo, quello choc vissuto al centro di medicina legale dopo una mattinata trascorsa tra l'angoscia e la speranza di ritrovarla ancora viva”.

I ragazzi del G. Salvemini di Casalecchio di Reno vittime della strage di Stato del 1993:

Deborah Alutto, Laura Armaroli, Sara Baroncini, Laura Corazza, Tiziana De Leo, Antonella Ferrari, Alessandra Gennari, Dario Lucchini, Elisabetta Patrizi, Elena Righetti, Carmen Schirinzi e Alessandra Venturi.

Lascia un Commento

 

 

 

Puoi usare questi tags HTML

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>