Attendere...caricamento in corso

TS EnGiNeS


Run Search Request

TS NaWiGaToR


ViDeO..



Courtesy TerritorioScuola - Daniel Nocera - La foglia artificiale


Courtesy TerritorioScuola - Fusione Fredda: Intervista a McKubre -- sub ita -- parte 1 e 2


Courtesy TerritorioScuola
Emilio del Giudice Storia delle reazioni nucleari nella materia condensata
(Clicca qui per vedere tutto il Convegno "Eppur si Fonde" - Milano, 20/11/2009)

Courtesy TerritorioScuola


Commenti Correnti!


I Commenti dei Navigatori di TerritorioScuola InterAzioni. Considerazioni, sfoghi, invettive contro i pionieri del collasso mondiale.
Commenti CorrentiCommenti CorrentiCommenti Correnti

NormaScuola SupeR SearcH!

Prova il Nuovo Motore di Ricerca della Normativa Scolastica e Correlata!

ANIEF - Associazione Sindacale Professionale

Sabato 02 Luglio 2022 – News in tempo reale da ANIEF – Scuola, università, ricerca e politica scolastica. Tutte le informazioni che servono per mantenersi costantemente aggiornati: rassegne stampa in diretta dalle fonti originali.


01/07/2022
Supplenti 30 giugno: scaduti 180 mila contratti di docenti, educatori, Ata

Il sindacato ricorda come sia necessario ricorrere per recuperare fino a una mensilità di stipendio per le ferie non godute durante l’anno come ha recentemente ribadito la Cassazione e per le mensilità estive su posto vacante e disponibile, senza titolare, al netto dell’assegno NASPI che può essere richiesto in questi giorni attraverso lo sportello Cedan di patronato.

01/07/2022
FINE ANNO SCOLASTICO – Da oggi 200 mila docenti e Ata disoccupati, per loro niente bonus 200 euro e altre indennità: per Anief è inaccettabile, partono i ricorsi al giudice

Da oggi la scuola deve fare a meno di oltre 150 mila docenti precari. Più alcune decine di migliaia di Ata. Almeno altri 80mila, circa, avevano terminato l’incarico con la fine delle lezioni, come i lavoratori cosiddetti Covid. In tutto, si tratta di non meno di 250 mila supplenti che lo Stato ha deciso di licenziare, anche se nella maggior parte di casi si tratta di lavoratori che hanno sottoscritto contratti su cattedre e posti senza titolare, quindi del tutto liberi. Il loro “benservito” non è casuale, ma funzionale al risparmio dei soldi pubblici e a discapito del servizio scolastico: privandosi del loro apporto, l’amministrazione scolastica ha benefici non indifferenti.

 

Il sindacato Anief continua a ritenere tutto questo inaccettabile: “Il risparmio dello Stato non può essere realizzato sulle spalle dei lavoratori della scuola – dice Marcello Pacifico, presidente nazionale Anief -. Se si lavora su un posto libero, va assolutamente inserito nell’organico di diritto e non in quello di fatto. Quindi, le mensilità di luglio e agosto non possono essere sottratte dal periodo di supplenza. Anche perché la scuola non chiude di certo nei periodi estivi e le professionalità vanno mantenute per i rendiconti di fine anno scolastico e la progettazione del nuovo. Le ferie, inoltre, non possono essere sottratte, ma vanno monetizzate. Come il Trattamento di fine rapporto, l’accantonamento retributivo con funzione previdenziale liquidato dall’INPS al personale a tempo determinato, va liquidato per le vie brevi”.

 

Pacifico sostiene che “ha anche dell’incredibile la decisione di non assegnare a nessuno di questi lavoratori il bonus da 200 euro, il contributo una tantum previsto dal Decreto Aiuti (DL 50/2022) per far fronte all’aumento dell’inflazione, che ad oggi, invece, viene incredibilmente negato tutti coloro che non hanno uno stipendio a luglio: chi, però, più di un precario della scuola, che percepisce già gli stipendi più bassi della PA, ha diritto a questo indennizzo introdotto dal Governo Draghi? In attesa di ricevere risposte dal legislatore – conclude Pacifico – la via del ricorso è l’unica percorribile”.

 

Per ricevere informazioni dettagliate sulla Naspi è possibile chiedere una consulenza a Cedan. Mentre per rivendicare, a ragione, il compenso delle ferie non godute e per il recupero delle mensilità estive, si può chiedere fare richiesta di una consulenza ai sindacalisti Anief. Lo stesso dicasi per il bonus da 200 euro negati al personale precario della scuola non in servizio nel mese di luglio 2022.

 

 

 

PER APPROFONDIMENTI:

 

Stipendi, Anief attiva il calcolatore rapido per verificare le differenze retributive spettanti

 

Ai precari negati scatti stipendiali, mensilità estive e carriera: arriva il Calcolatore Anief che stima il credito avanzato

 

A ogni precario lo Stato deve tra i 1.000 e i 40.000 euro per mancata considerazione di una parte delle supplenze e della ricostruzione carriera

 

Fino a decine di migliaia di euro sottratti ad ogni precario, Anief presenta il Calcolatore che dice quanti sono

 

Precari, malpagati pure da immessi in ruolo: il giudice gli riconosce migliaia di euro di arretrati e fa scattare lo stipendio maggiore

 

Ogni mese agli insegnanti e Ata precari negati fino a 257 euro, il Tribunale del Lavoro di Mantova dice che non si può fare

 

Ai docenti supplenti va assegnato lo stesso stipendio dei colleghi di ruolo, a Crotone il giudice dà ragione al sindacato: interessati in 300mila

 

Stipendi, assegnare la Retribuzione professionale docenti anche ai precari, nuova sentenza a Forlì: il supplente ha diritto a circa mille euro l’anno di arretrati, pure gli Ata e il personale “Covid”

 

Supplenti con stipendio ridotto, anche a Modena il giudice del lavoro risarcisce per RPD e CIA negati

 

Supplenti, le ferie non godute vanno pagate: lo dice il Tribunale di Como

 

Pagare ai supplenti i giorni di ferie non utilizzati, il giudice ordinario di Parma non transige

 

Precari con stipendio “accorciato”, a Reggio Emilia il giudice restituisce il maltolto alla docente che recupera 164 euro al mese

 

Anche il personale Ata può chiedere il riconoscimento di tutto il servizio pre-ruolo, a Modena il giudice indennizza un’amministrativa con 2mila euro e la colloca su scaglione superiore

 

Docente assunta nel 2010 chiede la valutazione completa del servizio pre-ruolo: il Tribunale di Sassari gli dà ragione risarcendola con oltre 4.200 euro più interessi e facendola salire di livello

 

Collaboratrice scolastica con 10 anni di pre-ruolo, il giudice glieli fa valere tutti ai fini della carriera: ottiene il risarcimento e lo stipendio maggiorato perché collocata in un “gradone” più alto

 

Maestra siciliana diventa docente alle superiori ma perde il servizio svolto nella scuola dell’infanzia, il tribunale glielo fa riconoscere tutto con risarcimento e stipendio più alto

 

Sbagliato cancellare il “gradone” 0-3 anni a tutti i docenti che hanno svolto supplenze fino al 2010: una docente veneta fa ricorso e recupera lo scatto stipendiale più 3mila euro di indennizzo

 

A Lucca il giudice conferma la validità di tutti i servizi pre-ruolo ai fini della carriera: una docente delle superiori recupera migliaia di euro e lo stipendio maggiore grazie allo “scatto” 

 

I supplenti su “spezzone” vanno pagati fino al 31 agosto se su posto vacante, lo dice la Cassazione: Anief vince ricorso e fa recuperare ad una docente gli stipendi di luglio e agosto

 

Se il docente precario cambia graduatoria il punteggio delle supplenze non può essere decurtato, a Venezia il giudice restituisce 22 e 11 punti a un Insegnante tecnico pratico

 

Docente precaria per 15 anni si vede riconoscere solo una parte delle supplenze, il giudice di Firenze la indennizza con 2mila euro, le riconosce lo “scatto” del terzo anno e uno stipendio più alto

 

Stipendi, per i precari ancora più piccoli: a Catania il giudice del Lavoro restituisce 1.700 euro ad una docente per mancata assegnazione della Rpd

 

Gli stipendi dei docenti privati di 174,50 euro al mese: per il giudice del lavoro di Paola il ricorso è “sicuramente fondato” e li restituisce tutto alla maestra che ha chiesto giustizia

 

Supplenti senza Rpd, i giudici continuano a dare ragione all’Anief: restituiti quasi 2mila euro più interessi ad una maestra della primaria

 

Docenti precari senza i 174 euro al mese di Rpd, vale la pena chiedere la restituzione anche per un solo anno di supplenza: il giudice di Verona restituisce a un docente 1.200 euro più interessi

 

Precari con stipendi ridotti, anche a Cosenza il giudice fa avere i 174,50 euro per ogni mese di supplenza. Esulta Anief: non si contano più le sentenze favorevoli dei tribunali del lavoro

 

Corte di giustizia europea dichiara illegittima la legge italiana per la discriminazione dei precari sulla carta docente

 

A Pistoia amministrativo entra in ruolo dopo quasi 9 anni di supplenze: l’amministrazione gliene riconosce solo una parte, fa ricorso e recupera 2.200 euro più la fascia stipendiale maggiore

 

Carta docente per l’aggiornamento da 500 euro l’anno anche ai docenti precari, la decisione della Corte di Lussemburgo farà sborsare mezzo miliardo di euro allo Stato italiano

 

Carta docente da 500 euro anche ai precari, i giudici di Lussemburgo hanno stravolto i piani del Governo e ora tutti salgono sul carro dei vincitori

 

Carta docente da 500 euro ai precari, corsa al ricorso per recuperare migliaia di euro: il 20 giugno a Palermo assemblea pubblica

 

Rinnovo contratto, il 28 giugno convocati i sindacati: per Anief servono risposte immediate

 

Carta docente, servono più soldi per darla anche ai precari invece si va verso la riduzione dei 500 euro annui: per Anief così lo Stato si fa male da solo

 

Riforma reclutamento e formazione, il Mef concede pochi soldi: per Anief non può finire così

 

Riforma PNRR, cambia il testo su formazione e reclutamento

 

Riforma reclutamento e formazione prof, in Senato manca l’accordo sul maxi- emendamento e slitta tutto a lunedì. Anief: senza soluzione utile per precari e Ata è inevitabile il ricorso in tribunale

 

Riforma Pnrr reclutamento e formazione docenti, dalle Commissioni passano solo lievi modifiche: per Anief il giudizio rimane negativo”

 

SCUOLA – Riforma Pnrr, tutte le novità approvate: l’analisi e le critiche dell’Anief

 

SCUOLA – Riforma Pnrr, Pacifico (Anief) spiega perché è bocciata: contrattazione superata e precari danneggiati

 

Decreto Pnrr riforma formazione e reclutamento, il Governo pronto al maxi-emendamento che chiude a qualsiasi miglioria. Pacifico (Anief): un errore che innescherà tanti ricorsi

 

Riforma Pnrr su formazione e reclutamento docenti, passa l’abilitazione o specializzazione ma solo su quote riservate, Pacifico (Anief) dissente: i precari ancora messi all’angolo

 

200mila cattedre scoperte, pure quest’anno le nomine saranno un flop. Pacifico (Anief): bastava aprire ai precari delle Gps, invece Ministero, Governo e Parlamento continuano con la colpevole approssi …

 

01/07/2022
Anief su Orizzonte Scuola – Riforma reclutamento e formazione docenti in GU, per il sindacato contiene diverse parti incostituzionali: la politica italiana si conferma inconcludente e lontana dall’UE

01/07/2022
Anief su Orizzonte Scuola – Pacifico: “La Legge 79/22 premia solo pochi docenti formati e abbandona decine di migliaia di precari”

01/07/2022
Anief su Orizzonte Scuola – Obbligo vaccinale a settembre, potrebbe non essere più previsto per docenti e Ata secondo il parere di Locatelli

01/07/2022
Migliora le tue competenze con il corso: “Corso Public Speaking online” proposto da Eurosofia in collaborazione con UniDformazione

I corsi online sono un’ottima occasione per formarsi in autonomia e senza orari imposti, solo nei momenti liberi, la notte o persino sotto l’ombrellone.

Approfitta del periodo estivo per reinventarti o dare nuovo slancio alla tua attività lavorativa. La tua crescita professionale è una nostra priorità. Innovazione, competenza e specificità. Il tuo tempo è prezioso. Servono corsi pratici e di qualità. Trasforma la tua passione per i social in un’occasione di crescita professionale.

Eurosofia implementa costantemente la sua rete di partnership per garantire qualità e percorsi e rivolti a giovani, studenti, personale scolastico e professionisti di ogni settore.

 Ampia scelta, altissimo valore formativo per docenti e altri professionisti. Investi sulla formazione.

“Corso Public Speaking online”

DESCRIZIONE DEL CORSO:

L’ars oratoria è conosciuta da millenni e già nei tempi antichi era risaputo che il modo di comunicare i contenuti è una parte fondamentale di un buon discorso. Nel nostro attuale momento storico è diventato fondamentale usare competenze specifiche relative ai nuovi mezzi di comunicazione. L’obiettivo del corso è fornire tecniche semplici e intuitive per trasmettere on line i propri contenuti in maniera efficace sia in diretta sia in webinar registrati.

Lo scopo ultimo per il corsista è avere le competenze per catturare l’attenzione di chi fruirà degli speech ottenendo un alto livello di apprendimento e un elevato gradimento. Il corso è rivolto a docenti, aspiranti docenti, professionisti e formatori che operano nell’ambito dell’istruzione e intendono acquisire competenze approfondite di pratica didattica online che attualmente rappresenta una soluzione concreta ed in fase di incremento.

OBIETTIVI DEL CORSO:

Con il corso di Public Speaking online è possibile imparare come progettare, realizzare, valorizzare e rendere efficace e professionale ogni presentazione online dal vivo e non solo. Si potrà imparare come presentarsi, come presentare meglio le proprie idee, trasformando ogni evento online in un momento memorabile, che lascia il segno positivo in ogni partecipante.

Consulta la scheda tecnica per scoprire obiettivi e programma del corso

Chi non si forma si ferma! “Ora” è il momento giusto per modificare il tuo futuro.

Acquisisci competenze pratiche e immediatamente spendibili per la tua professione

PER ISCRIVERTI AL PERCORSO FORMATIVO CLICCA QUI

Entro 48 ore lavorative dall’iscrizione, riceverete una mail di conferma con le indicazioni per accedere in piattaforma

I nostri corsi in convenzione con UniDformazione sono afferenti alle seguenti aree tematiche:

 

  • Area informatica
  • Area business
  • Area comunicazione
  • Area giuridica

 

Per consultare l’intera proposta formativa CLICCA QUI 

Acquisisci competenze altamente specifiche per reinventarti o migliorare i tuoi standard lavorativi.

Approfondisci delle tematiche spendibili per diverse professioni, arricchisci il bagaglio esperienziale

Siamo sempre alla ricerca di percorsi mirati e di altissima qualità, cerchiamo di offrire ai nostri utenti tanti percorsi di crescita professionale che possano rendere competitivo il curriculum per differenti attività.

Per maggiori informazioni:

Telefono: 091.7098311/357

Cellulare e whatsapp:

392 88 25 358

335 87 94 157

335 87 91 130

393 88 77 413

348 43 30 291

Scrivi a: segreteria@eurosofia.it; o visita il sito: www.eurosofia.it

#uniDformazione #eurosofia #seo #icomunicazioneassertiva #leadership #problemsolving  #influencer #atteggiamentovincente #dirigenti #INSTAGRAMMARKETING #pubblicspeaking

 

01/07/2022
Anief su Orizzonte Scuola – Concorsi secondaria con domande errate, dopo il sindacato pure il Tar vuole vederci chiaro

01/07/2022
Anief su Il Secolo XIX – Il sindacato pronto a lanciare ricorsi contro legge su formazione incostituzionale

01/07/2022
Do you speak english? Certifica le tue competenze linguistiche. Consegui il B2 con il British Institutes

Approfitta del periodo estivo per approfondire le tue competenze linguistiche.

Il titolo è spendibile per punteggio concorsi pubblici, graduatorie, credito formativo scolastico e universitario. I corsi online di lingua inglese sono concepiti per essere interattivi e consentono a tutti di raggiungere i propri obiettivi linguistici in modo rapido e flessibile.

La conoscenza fluente della lingua inglese, scritta e parlata è fondamentale in ogni ambito professionale e rappresenta la lingua ufficiale dell’economia mondiale.  Inoltre affinché le proprie abilità siano spendibili è necessario che siano riconosciute e valutate ufficialmente.

                                       

B2

La certificazione B2 di lingua inglese è rilasciata dal british institutes, ente accreditato miur. al superamento dell’esame finale online viene rilasciato l’attestato di certificazione linguistica spendibile per il punteggio in concorsi pubblici, graduatorie, come credito formativo scolastico e universitario.

Corso in convenzione con Unidformazione professional

Il corso d’inglese livello B2 proposto è programmato per studiare in modo autonomo online con la possibilità di svolgere numerosi esercizi in modo da perfezionare ed approfondire la lingua nel livello B2.

È rivolto a tutti coloro che hanno un livello d’inglese consolidato, che desiderano migliorare la loro conoscenza e revisionare aspetti più complicati della lingua. 

 

Corso online di preparazione + certificazione B2 British insitutes

  • Livello B2 Corso online | Costo: €149,00 Iscriviti ora
  • LivelloB2 | Corso online + certificazione | Costo: €279,00 Iscriviti ora  (3 punti in Gps)

 

N.B.: Chi desidera solo acquisire competenze di lingua inglese può scegliere solo il corso online per il quale non si ha diritto ad un’attribuzione di punteggio

 

LE PROSSIME DATE DELLE SESSIONI DI ESAME CON DISPONIBILITÀ DI POSTI:

Date esami da remoto

16/09/2022 – ONLINE

14/10/2022 – ONLINE

11/11/2022 – ONLINE

20/12/2022 – ONLINE

27/01/2023 – ONLINE

24/02/2023 – ONLINE

24/03/2023 – ONLINE

28/04/2023 – ONLINE

19/05/2023 – ONLINE

16/06/2023 – ONLINE

 

Date esami in sede a Milano

23/09/2022 – Milano

21/10/2022 – Milano

25/11/2022 – Milano

16/12/2022 – Milano

20/01/2023 – Milano

17/02/2023 – Milano

17/03/2023 – Milano

21/04/2023 – Milano

26/05/2023 – Milano

30/06/2023 – Milano

 

PRECISIAMO CHE LE PRENOTAZIONI ALLE SESSIONI DI ESAME DEVONO PERVENIRE ENTRO 15 GIORNI LAVORATIVI PRIMA DELLA DATA SCELTA.

LE DATE SONO SOGGETTE A DISPONIBILITÀ DI POSTI.

 

Le sessioni sono generalmente al mattino a partire dalle 8.45.

I partecipanti vengono invitati secondo una scaletta comunicata circa una settimana prima della data scelta.

 

L’ESITO DELLA PROVA VIENE COMUNICATO ENTRO 30 GIORNI.

È un documento valido per le graduatorie, concorsi e corsi di laurea. Il certificato invece verrà emesso in 2 mesi.

 

 

Eurosofia: formazione, creatività e passione

Iscriviti al nostro Canale di You Tube per vedere i nostri webinar formativi gratuiti.

SCARICA IL CATALOGO DELL’OFFERTA FORMATIVA 2021/2022

Telefono: 091.7098311/357

Cellulare e whatsapp:

  • 392 88 25 358
  • 335 87 94 157
  • 335 87 91 130
  • 393 88 77 413
  • 348 43 30 291

Scrivi a: segreteria@eurosofia.it o visita il sito: www.eurosofia.it

Segui la nostra pagina Facebook o iscriviti alla nostra newsletter per ricevere in anteprima informazioni sul mondo della scuola e sulle nostre offerte. #eurosofia #corsidaggiornamento #INGLESE #aggiornamentoprofessionale #scuola CERTIFICAZIONIDINGLESE #C1INGLESE #C2INGLESE #B2INGLESE

 

01/07/2022
Anief su Pmi – Concorso Straordinario bis: calendario prove orali


Comments are closed.